fregole

LA FREGOLA DELLA MILANO FASHION WEEK SS14

Earl Grey tea, piedi sulla scrivania e una montagna di pasticcini. Da domani, vi aspettiamo su fregole.com per assistere live ad alcune delle più belle sfilate della prossima stagione primavera-estate.

18/09 h. 17:00 – Alberta Ferretti

19/09  h. 10:30 – Blugirl

20/09 h. 9:30 – Blumarine

21/09 h. 21:00 – Moschino

THE MILAN FASHION WEEK SS14 FREGOLA

Earl Grey tea, feet on the desk and a heap of pastries. From tomorrow we’ll be waiting for you on fregole.com to attend live to some of the most wonderful fashion shows of the next spring-summer season.

18th September 5:00 p.m. – Alberta Ferretti 

19th  September 10:30 a.m. – Blugirl

20th  September 9:30 a.m. – Blumarine

21th September 9:00 p.m. – Moschino

photo via pinterest.com

5

LA FREGOLA DELL’OGGI CUCINO IO.

(Dedicata a chi sarebbe capace di dar fuoco anche a un cucchiaio di legno). Partendo dal presupposto che se vi è venuta questa fregola al 97% c’è di mezzo un uomo, oggi proveremo a farlo abboccare con un antipasto semplice e sofisticato, fresco ma saporito, soprattutto da non cuocere: la tartare a modo nostro. Prendete un filetto di salmone già pulito, togliete le spine rimaste e fatelo a pezzetti. Affettate del pane, abbrustolitelo in una padella con un filo d’olio e qualche foglia di timo. Preparate in una vaschetta dei pomodorini con olio e sale. Rovesciate il salmone a pezzetti in una terrina e massaggiatelo con salsa di soia e un filo d’olio. Quando tutti gli ingredienti sono pronti, componete tre strati in un bicchiere oleato. Prima i pomodorini, che avrete lasciato scolare, poi il salmone, infine i crostini di pane. Mettete tutto in frigo e stappate una bottiglia di Champagne. Quando lui citofona, rovesciate il bicchiere in un piatto da portata (non per terra), aggiungete una foglia di timo come decorazione e un filo d’olio tartufato. Aprite la porta con leggerezza. Se il piano funziona, non dovrete neanche sprecarvi con il primo!

THE FREGOLA OF “TODAY I’M COOKING.”

(Dedicated to all of us able to burn out even a cooking spoon). Given that if you have this fregola 97% is because of a man, our goal for today is to let him take the bait with a starter that’s easy but sophisticate, fresh and tasty, but, above all, no oven’s needed: the tartare our style. Are you ready? Take a salmon fillet (already boned), make sure to eliminate the remainders and cut the fish in little pieces. Cut the bread into slices and grill it in a pan with an olive oil drizzle and some thyme leaves. Prepare a bowl with cherry tomatoes and some salt. As soon as all the above is ready set up 3 layers in a glass with some oil. First the drained cherry tomatoes, then the salmon and lastly the crouton. The result in the fridge along with a Champagne bottle. As soon as he buzzes, put the glass in a platter (not on the floor), add a thyme leaf to decorate it and drill of truffle oil. Open the door on a light and powdered cloud. If everything goes as planned, you won’t even have to bother about the main course!

photo via fregole, thescifishow.com, etsy.com, fashiongonerogue, acatsscratch.blogspot.it