fotografia-surreale

Man Ray, Waking Dream Séance, 1924
[Max Morise, Roger Vitrac, Jacques-André Boiffard, André Breton, Paul Éluard, Pierre Naville, Giorgio de Chirico, Philippe Soupault, Simone Kahn Breton, Jacques Baron, Robert Desnos]

10

- La fotografia surreale e bizzarra di Prue Stent

Prue Stent è una fotografa di 21 anni di Melbourne, Australia. I temi della sua fotografia rivolvono attorno alla femminilità e alla lotta per l’identità nelle donne. Il colore rosa è utilizzato in tutto il suo lavoro per rappresentare la femminilità, sia fisicamente che emotivamente.

La sua serie Pink esplora la bellezza femminile. Stent utilizza elementi di colore per sollevare le questioni sugli standard di bellezza della società; seni, glutei e labbra sono spalmati con vernice rosa e le sue immagini sono vivaci e pieni di movimento.