fessie

youtube

sighs the choreo and the song is so cute <3

Mi fa paura il bigottismo dell'italiano medio. Mi fa paura proprio perché vale qualcosa in questa società. Il suo pensiero vale quanto il mio. Si è parlato a lungo in questo periodo del disegno di legge sulle unioni civili dove SEL, PD, Sinistra e MS5 sono a favore. Mi rendo conto di vivere in un paese pieno di ignoranza, dove lo stato ti toglie il 50% del tuo stipendio mensile e tu ringrazi solo per il fatto di avere un lavoro. Viviamo in un paese dove è stata approvata senza ma e senza forse la legge Fornero. Viviamo in un paese dove la gente crede che il “rimborso parlamentare” tolga soldi ai partiti. Viviamo in un paese dove per il finanziamento delle nostre imprese abbiamo bisogno dell'aiuto di paesi che vivono di guerra umiliandoci nel coprire le nostre opere d'arte a Roma. Viviamo in un paese dove attraverso il Job Act un imprenditore può rispedire a casa un operaio come se nulla fosse facendo fessi tutti con termini tipo “incentivi” o “flessibilità”. L'Italiano medio cosa fa? Protesta? No! Che sia mai! L'Italiano di natura non protesta per i propri diritti. Come una smart che di natura si frega sempre 2 posti. L'italiano nasce per combattere, si; ma contro i diritti altrui. All'italiano nuoce gravemente la salute vedere due persone dello stesso sesso… Uniti civilmente! Si cari cattolici! Non si parla di matrimonio! Dio e lo spirito santo non c'entrano un cazzo! Condannerei chiunque voglia limitare l'amore altrui! Perché il family Day difende la famiglia tradizionale… Perché il family day difende la dignità del paese… Perché in una famiglia essenzialmente devono esserci un padre e una madre. Perché i bambini crescerebbero in un ambiente non naturale. Si, perché ovviamente un bambino in orfanotrofio cresce in un ambiente pieno d'amore e di felicità. Ma voi… Cari tradizionalisti, di cosa avete paura? Avete paura di spiegare a vostro figlio quando ve lo domanderà il perché quel ragazzino ha due papà? O due mamme? Avete paura che questi ragazzini possano essere vittime di bullismo? “Bulli” facenti parte di una famiglia tradizionale! Insegnate i valori ai vostri figli. Spiegategli che l'amore non ha limiti, come le ambizioni. E che siamo tutti dannatamente uguali. Se quel milione di gente a Roma per il family day si fosse spostata di qualche centinaio di metri in parlamento per protestare contro il declino del paese forse oggi si parlerebbe di tutt'altro. Buona serata.
—  Biteinthenight

“Dimmi che non sto perdendo tempo
Dimmi che questo dolore ha almeno un senso
Ci siamo persi tra i riflessi di noi stessi

E adesso?

Ci siamo persi tra amplessi, complessi ed eccessi
Compressi nei teschi ed espressi nei testi
Avessi gli stessi interessi dei fessi
Avresti già impressi i miei versi inespressi.”

—  Nitro.

Storia di un defunto artista (-Nitro)

“Il mio sogno si è distrutto dopo un metro
infatti ho il volto di chi ha perso tutto e vuole tutto indietro
avessi messo nel mio credo un po’ di meno del mio ego
forse avrei il cuore in cemento e non di vetro
se guardo indietro temo di vedere lei
perchè mi sento meglio se scappo in tempo da ciò che sei
e se potessi sparirei.
odio metà di quella che chiami la mia città e l'altrà metà l'ammazzerei
e se potessi farei più di così
scriverei testi per sti fessi in catalessi per il musical bis
farei gli stessi compromessi del tuo stupido chi?
invece annego nei complessi di una beautiful bitch
lo diresti eh?
non dirmi "si va bhe”
sai che c'è? prima di sti concerti abbi il cascè
io che mi imparavo pure i testi di De Andrè
ora vedo anche i fighetti con le Beats by Dre
scusa, non mi scuso
la musica è l'unica musa di cui abuso
perchè non mi usa e non mi ha mai illuso
la tua carne nuda invece mi rifiuta come intruso
mi delude, mi deruba, di ogni scusa pronta all'uso
ho chiuso!
per ciò rifiuto il tuo perdono
piango al buio e parlo al muro deluso da ciò che sono
paradosso, più la prendi in culo e più ti rendi uomo
più diventi qualcuno in futuro e più ti senti solo
qui dicono che sono un montato e pure un coglione
quando sono sempre stato un complessato in depressione
che odia ogni sua canzone, la prossima anche peggiore
perchè il frutto del malessere è il malessere maggiore
se non hai niente da perdere puoi perdere la ragione
li non conta più il malessere, ma l'essere il migliore, giusto?
essere il migliore giusto, è autonconvizione giusto?
allora sarò il migliore, punto.

Fossi in te non starei così
impazzirei, ma non farei così
this motherfucker is gonna pray for me
but ill the day daddy ??? still stay away from me,
ehi, stay away from me,
stay away from me
stay away from me
stay away from me

Alla gente piace innalzarti se può toccarti
per far vedere agli altri che se vuole può tirarti su
ma quando stai troppo in alto e non può toccarti
ti tirano anche i sassi per il gusto di buttarti giù
col cazzo che mi batti tu
che dici “Nitro non mi piaci più”
per me sei in schiavitù, soltanto perchè vai in tv
fanculo tu e i tuoi mille inviti sui siti
sono i miei fogli sporchi, contro i vostri vestiti puliti
*sputo*
sputo sulla reclame
il tuo clan è più confuso ed ottuso di ogni tuo fan
quale capo, i miei coglioni, non sei Kendrick Lamar
se siete tutti kings, i troni son sgabelli da bar
vorresti la star, da festival bar
ma la realtà ti schiaccia in faccia e ti surclassa: Nitro è Kevin Durant
magari muoio sulla tratta come il rally a Dakar
ma la mia faccia è sulla mappa e non la levi da qua
come si sta quando si appanna la magia
e il talento allo stesso tempo è la condanna e l'amnistia
mentre nei tuoi occhi torna la malinconia
ma stavolta brutta stronza, ricorda: una botta e via
venissi a casa mia “ciao compare com'è?”
l'unica donna che ho amato non vuole stare con me
mi ha definito un pervertito che è impazzito col rap
e ha preferito un fallito di una cover rock band
perchè?
Stronza mi devi dire perchè!
non c'entrano le rime, voglio capire perchè!
non uccidi chi si è ucciso da se
che vuoi decidere se hanno sempre deciso per te?
è certo che non ti comporti come me
non hai coglioni però provi ad esporti come me
non passi notti insonni e giorni ai ferri corti come me
meglio far musica per soldi che per sordi come te
sono gli stolti come te che fanno gossip su di me
perchè si sono accorti che non sono forti come me
non hai ricordi colmi di troppi rimorsi come me
ma tanto in fin dei conti siete tutti morti, come me

Fossi in te non starei così
impazzirei, ma non farei così
this motherfucker is gonna pray for me
but ill the day daddy ??? still stay away from me,
ehi, stay away from me,
stay away from me
stay away from me
stay away from me
stay away from me
stay away from me"

Ti sforzi tanto per pensare a cosa scrivere poi ti ascolti sta cosa e ti accorgi che sembra la tua mente stampata su canzone

Setta proibita, 76 adepti
Il numero 6 risuona solo in 6 di essi
Tutti gli altri fessi, gli stessi che moriranno in massa
Il suicidio collettivo per la divinità nefasta
Mangiano un bambino come fosse pasta
Era un neonato, non smetto se dici basta
Sacrificato al Pentacolo dipinto sul muro
A vedere sto sangue mi viene il cazzo duro
Mangio carne tenera, sarà un bambino slavo
Prima di cuocere le guance le prendo e le lavo
Tematiche scorrette, guarda quelle videocassette
Di musica tragica, 6+1 qua fa 7
Nel mio mondo malato che si chiama terra
Il principio della sopravvivenza si chiama guerra
—  Il mio alter ego
Ci siamo persi tra amplessi, complessi ed eccessi
Compressi nei teschi ed espressi nei testi
Avessi gli stessi interessi dei fessi
Avresti già impressi i miei versi inespressi
Pensi che dentro gli specchi vengano messi
Tutti i miei errori commessi
Ma che diresti se io ti dicessi
Che parlo con i miei riflessi?
SCENDI QUAGGIÙ!
Altro pareggio senza senso: Lazio orfana di pubblico e passione

La Lazio pareggia, ancora. Ma che senso ha? In casa del Genoa va in scena l’ennesima prestazione scialba, senza senso. Un po’ come la Cacio e Pepe senza pepe, per capirci. La Lazio ha deciso così, ormai: conquistare più punti possibili (ma senza affanno, ovvio) per arrivare alla salvezza. Così da poter dire “l’obiettivo minimo lo abbiamo raggiunto”. 

Ma chi volete far fessi??? Sui social ormai leggo gente che proprio non ce la fa più di questo uomo, in primis, ma anche di tutti questi giocatori che ormai contano i giorni per essere nuovamente sul mercato. E andarsene, chiaro. E non è solo colpa della Champions persa alle qualificazioni o delle scelte di Pioli. E’ colpa di tutti. Dalla fascia di capitano data senza senso a Biglia e che ha creato malumori a rotta di collo, all'ennesimo mercato estivo non fatto che ha creato nello spogliatoio scontenti e annoiati. I giocatori hanno capito che in questa società non si vincerà mai nulla finché ci sarà Lotito a tirare le redini, come lo abbiamo capito noi tifosi. E spero davvero che tutti quelli che ancora resistono e lo “giustificano” dicendo “Eh, comunque ci ha salvato dal crack finanziario” aprano finalmente gli occhi. Chiaro che lo capiscano anche i giocatori. E che se ne vogliano andare, come biasimarli! 

Però ci fossi io su quel campo correrei fino alla fine di ogni partita, su ogni pallone, con cuore e polmoni a più non posso per onorare la maglia. Onorare un popolo. Onorare la gente. Questo si. E invece questa è la prima cosa che non c’è. Vedere la gente ormai annichilita, senza più voglia neanche di arrabbiarsi, fa male. In pochi mesi sono riusciti a distruggere e direi anche disintegrare un ambiente a cui basta poco per essere felice……

E allora “godiamoci”, si fa per dire chiaramente, un Lazio - Verona da salvezza giovedì sera (almeno non ci facciamo avvelenare l’ennesimo week-end) sperando di raggiungere al più presto la soglia dei 40 punti. 

Poi…….. sarà quel che sarà. Io di certo continuerò a tifare Leicester e a sognare con loro.

Hannibali victori cum ceteri circumfusi gratularentur suaderentque ut tanto perfunctus bello diei quod reliquum esset noctisque insequentis quietem et ipse sibi sumeret et fessis daret militibus, Maharbal praefectus equitum minime cessandum ratus, “immo, ut quid hac pugna sit actum scias, die quinto” inquit “victor in Capitolio epulaberis. sequere; cum equite, ut prius venisse quam venturum sciant, praecedam.” Hannibali nimis laeta res est visa maiorque quam ut eam statim capere animo posset. itaque voluntatem se laudare Maharbalis ait; ad consilium pensandum temporis opus esse. tum Maharbal: “non omnia nimirum eidem di dedere: vincere scis, Hannibal, victoria uti nescis.” mora eius diei satis creditur saluti fuisse urbi atque imperio.

postero die, ubi primum inluxit, ad spolia legenda foedamque etiam hostibus spectandam stragem insistunt. iacebant tot Romanorum milia, pedites passim equitesque, ut quem cuique fors aut pugna iunxerat aut fuga. adsurgentes quidam ex strage media cruenti, quos stricta matutino frigore excitaverant volnera, ab hoste oppressi sunt;  quosdam et iacentes vivos succisis9 feminibus poplitibusque invenerunt, nudantes cervicem iugulumque et reliquum sanguinem iubentes haurire;  inventi quidam sunt mersis in effossam terram capitibus, quos sibi ipsos fecisse foveas obruentesque ora superiecta humo interclusisse spiritum apparebat. praecipue convertit omnes subtractus Numida mortuo superincubanti Romano vivus naso auribusque laceratis, cum ille, manibus ad capiendum telum inutilibus, in rabiem ira versa laniando dentibus hostem exspirasset.

—  Livy, ab urbe condita 22.51
Història 1 (de primavera)

Ara ho vec, desde mesos de distància, si només sapiguessis tot el que m'has fet crèixer, el món que m'has obert amb les teves mans de pianista, aquestes mans espantades de sentir, capaces d'obrir mons nous sense poder obrir al ésser mateix a aquest món, però igualment, mai oblidaré una ombra d'un record d'un dia fred que ens vam trobar sobtadament sota la pluja d'un poble intermitent i els trens que ens van fer quedar tambe ens van despedir, un dia que ens va canviar el nostre interior als dos.

Si et fessis només una idea de tot el que t'he estimat, perqué sí, he estat enamorat de tu, i per primer cop. Gràcies.