felicious

…È veramente un fenomeno strano che tutti gli artisti, poeti, musicisti, pittori, siano materialmente degli infelici - anche quelli felici.
Ciò riporta a galla l’eterno problema: la vita è tutta visibile da noi, oppure ne conosciamo prima della morte solo un emisfero?
Dichiaro di non saperne assolutamente nulla, ma la vista delle stelle mi fa sempre sognare, come pure mi fanno pensare i puntini neri che rappresentano sulle carte geografiche città e villaggi.
—  Vincent Van Gogh, da una lettera al fratello Theo, Arles, seconda metà di Luglio 1888

Poi un giorno magari t’incontrerò per la strada con gli occhi rivolti nella mia stessa direzione, ci guarderemo increduli, un po’ felici e un po’ no per questo incontro teso a tradimento dal destino. Tu mi regalerai un sorriso dei tuoi, un sorriso strepitoso, esplosivo, improvviso ma un po’ triste e nostalgico com’è quella parte che ho visto e che ho amato di te. Ci guarderemo e ti dirò: “Comunque sia andata qualunque giornata, comunque vada, comunque andrà la mia vita, non smetterò mai di ricordare l’immensa fortuna di averti incontrata”.
E tu mi risponderai: “Vale anche per me.”

— Massimo Bisotti (Un anno per un giorno)

“Innamoratevi! Se non vi innamorate è tutto morto! Vi dovete innamorare, e diventa tutto vivo. Per essere felici dovete patire, stare male, soffrire. Non abbiate paura di soffrire: tutto il mondo soffre
ROBERTO BENIGNI

Era bella
ma d’una bellezza
che non aveva nulla
a che fare
con la bellezza
delle donne, dei quadri,
delle poesie, dei prati.
Era felice
ma d’una felicità
che non c’entrava
nulla con la felicità
degli uomini, dei bambini,
dei pensieri felici.
Era una vita
che non avevo visto mai,
che faticavo a capire,
che faticavo a chiamare
vita.
Era un amore
che non aveva nulla
a che fare con l’amore
conosciuto fino a lei.

lena20dacco asked:

Ti é mai capitato di vivere nascosto da una maschera di sorrisi falsi e "sto bene" solo per far felici gli altri e scoprire alla fine che, in realtà, agli altri non glie ne fregava un cazzo se soffrivi?

Sì.

chiudo la riflessione con questa nota: vale la pena accettate consigli su come vivere la propria vita (emotiva, intellettuale, familiare, persino politica) da chi è perennemente infelice? quando poi i comunisti attribuiscono la loro infelicità allo stato di cose del mondo è il colmo: bisogna essere davvero stupidi a lasciare che sia il mondo a decidere se dobbiamo essere felici o infelici. i monaci buddhisti sono un modello migliore. buonanotte!

anonymous asked:

Mi sento felice, ma incompleta. Mi spiego, ho delle amiche meravigliose, ottimi voti a scuola e una famiglia davvero bella. Però sento di aver bisogno di qualcuno al mio fianco. Vorrei tanto un ragazzo, qualcuno che riempia le mie giornate più di quanto non lo siano adesso, qualcuno che mi accetti per come sono, svegliarmi con il suo buongiorno e addormentarmi con la sua buonanotte. Sono felice, ma sento che mi manca qualcosa, o meglio, qualcuno. E non mi interessa avere un ragazzo per-

compagnia o svago, voglio un ragazzo serio, una storia importante.. Non è un capriccio, a differenza di quanto pensano in molti, ma un bisogno.. Sbaglio io?

Assolutamente no.

E ti spiego il perchè: tante persone cercano l’amore perchè credono che possa rendere felici, che possa farci sentire sempre pieni, contenti, soddisfatti di noi.
Ebbene, non è così.

L’amore è un lato della nostra vita, un lato come tanti altri, niente di più.

Il tuo non è un bisogno di amare ma di condividere.
Non c’è la necessità di sentirti piena perchè sei già piena.
Non hai bisogno di sentirti meno sola perchè non lo sei già da adesso.

Il tuo amore, quando arriverà, sarà estremamente maturo perchè non sarà un amore a cui ti appiglierai per essere salvata dai dolori della tua vita, ma sarà un qualcosa in più che arricchirà ciò che già c’è, nella tua vita.
Mi spiego?

Continua a vivere ciò che hai serena, e non sentirti incompleta.
La tua vita ha tante cose belle, quindi al momento goditi quelle, poi l’amore quando arriva, arriva.

anonymous asked:

- compagnia o svago, voglio un ragazzo serio, una storia importante.. Non è un capriccio, a differenza di quanto pensano in molti, ma un bisogno.. Sbaglio io?

Ma assolutamente no, è una cosa giustissima e ti ammiro molto, perchè al giorno d'oggi vedo solo ragazze che si vogliono divertire, invece di impegnarsi in una relazione seria. Certamente esistono anche quelle come te, che hanno un bisogno maggiore, che si sentirebbero decisamente più complete e felici, la trovo infatti una cosa normale e decisamente matura. Spero per te che arrivi il prima possibile, e che tu possa passare una storia mozzafiato e da invidia!

4

LOW FAT BUCKWHEAT TORTILLA/WRAP!

A lot of wraps in the supermarket tend to be very carby and can have lots of additives - so why not just make one yourself? It’s quick and easy, AND healthy! Buckwheat is a miracle grain, so why not incorporate it into this wrap!

The nouns:

  • 1 melted tablespoon coconut oil (you can use olive oil, but coconut is also one of those miracle foods that you can incorporate into this!)
  • 1 whisked whole egg
  • 1 tablespoon buckwheat flour
  • pinch of salt and pepper
  • splash of water to thin-out mixture

The verbs:

  • Whisk together all of the above ingredients until you have a very runny mixture.
  • Pour into a medium-sized frypan and swirl around so that you have a circular base.
  • Fry on high heat until it cooks and looks slightly crispy on the edges.
  • Flip to cook reverse side
  • Transfer onto a plate, let cool and add some healthy fillings!

Filling ideas:

  • Tomatoes, cucumber, cottage cheese, salt + pepper
  • Carrots, capsicum, chicken
  • Couscous, tomatoes, raising, carrots
  • Cottage cheese, strawberries, nuts
  • ANYTHING HEALTHY! =) 
Arriva il momento in cui ti guardi indietro e ti rendi conto che di tutto quel tempo, di tutti quei momenti sprecati non rimane più nulla, se non il dolore.
—  ibattitidelcuore