etiopi

In questo viaggio ho preso con me l'Iliade ed ora la sto rileggendo. L'Iliade è una bomba. Ma davvero, una figata pazzesca. Tipo ad un certo punto Zeus non c'è perché lui e tutti gli dei sono ad un pranzo dagli Etiopi. Mo’ torna fra dodici giorni, dice Teti ad Achille che sta piangendo sulla spiaggia come una ragazzina.
Una bomba, ripeto, una bomba.