estate mi manchi

Ho visto le due farsi le tre, le quattro.
Spegnermi dentro come mozziconi sull'asfalto.
Ho visto il tipo nello specchio non guardarmi affatto.
Vedere il mare in piena estate e non esserne attratto.
—  Tradez
Oggi manchi un po’ più del solito.
È una di quelle belle giornate di sole caldo, la gente fuori ride e scherza e io in casa ascolto quel chiacchiericcio lontano e penso a te.
Chissà se anche tu stai ridendo.
Chissà se anche tu mi stai pensando.
—  Tristezzemascherate
Ho le mani fredde.
E tu non ci sei a riscardarle.
Sì, perché stai riscaldando le sue.
—  Sfoghi notturni 21:37| Desideravaunabbraccio
Ed io mi ricorderò di te nelle belle mattine d'estate, quando tutto mi sembrerà luminoso e perfetto.
Ed io mi ricorderò di te quando sarò felice, quando mi sentirò bene, quando avrò la gioia stampata in faccia.
Io mi ricorderò di te in questi momenti, perché questi sono i momenti in cui si sente la mancanza delle persone importanti.
—  Zoe/frammenti–di–cuore
MESSAGGI CHE NON AVRÒ MAI IL CORAGGIO DI INVIARE.
Mi manchi, come la notte manca al giorno,come l'estate manca all'inverno,come la luna manca al sole. So di non meritarmi il tuo ritorno,ti ho avuto tra le braccia e ti ho lasciato andare troppe volte,ma appena ti lasciavo andar via,me ne pentivo subito,tutte le volte,e sono sempre ritornata da te,perché tu per me sei come una calamita. Io devo ammettere che non so bene cosa provo per te,non nè amore e nè amicizia,so solo che non riesco a stare senza te. Ho bisogno dei tuoi abbracci,delle tue attenzioni,dei tuoi baci,del tuo profumo,delle tue carezza,delle tue battute, e si anche di quelle squallide,ho bisogno di sentire la tua mano nella mia,le tue braccia che mi tengono stretta a te e mi fanno sentire al sicuro,ho bisogno del tuo buongiorno e della tua buonanotte, perché sennò nulla sarà buono,ho bisogno di averti accanto a me,ho bisogno delle battutine che ci lanciavamo per prenderci in giro,ho bisogno della tua voce che chiama il mio nome in modo affettuoso,o anche solo della tua voce che chiama il mio nome,ho bisogno di sentire uscire un “ti amo” per me dalla tua bocca,dio ho bisogno della tua bocca,ho bisogno di ridere con te,ho bisogno di poter piangere con te,urlare,scherzare,impazzire,sclerare,amare,sperare,sognare,vivere,scappare,ho bisogno dei tuoi consigli,ho bisogno di confidarmi con te,ho bisogno di te che mi aiuti,ho bisogno di te che mi sfotti, ho bisogno di te che ti arrabbi, ho bisogno di te che mi esorti,ho bisogno di te che mi asciughi le lacrime,ho bisogno dei tuoi messaggi, soprattutto di quelli dolci,ho bisogno di te che mi dai coraggio,ho bisogno di parlare con te,davvero tanto,ho bisogno di te,davvero all'infinito.
Mi manchi.
—  Edith

“E io vorrei solo conoscerti meglio. Lasciarti diventare da estraneo a sagoma nota, familiare. Lasciarti deludermi, lasciarmi deluderti; libero, stanco, felice. Tra le canne e il vento, sotto l’acqua e sopra la pelle. L’immagine che ho di te non è che una foto, una costruzione mentale. Non assomigli al vero nemmeno a volerci provare. Quindi liberami, permettimi di entrare.”

-Andrea Zaccaria