entelechia

La teoria aristotelica discerne l'essere in atto: l'essere come effettivamente è e l'essere in potenza: come potenzialmente può essere. La causa che spinge allo sviluppo di un ente è interna all'ente stesso: l'entelechia è il pieno sviluppo raggiunto secondo le proprie regole; come se ogni individuo fosse un seme che abbia un solo modo esatto di crescere realizzandosi in una creazione che non ha senso d'essere paragonata alle altre.