ecoterrorismo

If a tree falls

Il movimento Earth Liberation Front (Fronte di Liberazione della Terra) è un'organizzazione ambientalista estrema, che pratica atti di danneggiamento e sabotaggio nei confronti di aziende, strutture o attivtà che vengono ritenute nocive per l'ambiente. Tra le loro azioni più eclatanti, l'incendio di una stazione sciistica in Colorado, il sabotaggio di elettrodotti, la distruzione di segherie e concessionari di SUV, la devastazione dei locali dell'Università del Michigan che sosteneva progetti OGM. In If a tree falls viene raccontata la storia dell'ELF, con materiale di repertorio in gran parte inedito e numerose interviste. Viene raccontata la storia di come Daniel Mc Gowan sia diventato attivista del fronte, per poi essere arrestato nel 2005 e condannato a 7 anni di prigione e 1,9 milioni di dollari di multa per due incendi dolosi. Gli attivisti del fronte sostengono che si tratti di azioni “non violente” perchè pianificate in modo da non creare danno ad alcun essere vivente. Il film ha sollevato un certo clamore, dal momento che solleva il problema se sia giusto considerare queste persone dei “terroristi”. Qui sotto un breve trailer in inglese del film.

Earth Liberation Front, maggiormente citato con l'acronimo ELF, viene comunemente indicato come movimento ambientalista radicale ed internazionale a carattere clandestino. Il movimento fece la sua comparsa a Brighton nel 1992, in seguito ad una scissione maturata in seno ad Earth First. L'operato dell'ELF è caratterizzato dall'azione diretta attuando strategie quali: sabotaggio, intimidazione e turbative dell'ordine pubblico. Tali pratiche vengono impiegate al fine di promuovere l'ecologismo radicale; ciascun gruppo o singolo che si riconosca nelle pratiche e nella riflessione dell'Earth Liberation Front può, in totale autonomia, sentirsene parte a pieno titolo. Di fronte all'importanza crescente di comunicare il senso e la portata delle sue azioni, l'ELF si dotò nel 1999 di un ufficio stampa ufficiale: l'Earth Liberation Front Press Office, o ELFPO, con sede a Portland, nell'Oregon. Nel corso degli anni i membri dell'ELF si sono concentrati in particolare su alcuni temi quali: deforestazione, urbanizzazione incontrollata, salvaguardia dei sistemi naturali in genere, ed ogm. L'Earth Liberation Front si origina a partire da una spaccatura interna di Earth First, una delle prime organizzazioni a struttura cellulare non gerarchizzate dedite all'ecologia radicale; Nel 1990, Earth First al fine di non infliggere danni alle persone, rinunciò alla pratica del tree spiking (conficcare lunghi chiodi negli alberi centenari per difenderli dalle motoseghe, con eventuali conseguenze nocive per i boscaioli); alcuni membri di Earth First, contrari all'abolizione della pratica del tree spiking, si distaccarono dal movimento principale e nel 1992 a Brighton, in Inghilterra, costituirono l'ELF, il quale successivamente si svilupperà come organizzazione indipendente.