donna guerriero

Auguri a tutte le donne che leggono questo post, ricordate sempre che nelle nostre vene scorre sangue di guerriere, quello di coloro che hanno combattuto e dedicato sé stesse per la parità dei sessi, coloro che hanno dimostrato al mondo che non solo siamo più sensibili e sofisticate, ma che abbiamo la stoffa per lottare nella società, come ogni leonessa a capo del proprio branco. Ma c'è ancora molto da fare. Ora che il testimone è stato passato a noi, cerchiamo di renderle onore senza abbassarci a come certi uomini ci vorrebbero, perché a volte, può essere nostra la colpa se decidiamo di indossare un collarino al posto di una tiara.
—  Comeunpuzzledivetro

Erano strani quei due. Litigavano per poi amarsi di più, si perdevano per ritrovarsi, si amavano per essere felici e l'unico modo per stare bene per loro era stare insieme. Erano strani, ma anche solo guardandoli negli occhi si capiva che erano fatti per completarsi a vicenda. Lei un piccola donna ferita, lui un guerriero dell'armatatura ammaccata.