distribuition

youtube

Wealth Inequality in America (2012)

I recently saw this short video, and was continually shocked at how the reality of wealth distribution is so off key. The top 1% of the population in America own 40% of all the nations wealth. Between the ‘Poor’ and 'Middle Class’ a measly 7% of the nations wealth is shared.. an extremely unequal system. An economy with 54 trillion dollars in 2009, is still leaving well over half of its population with pocket change -

Not forgetting the VAT rates to live in these countries, with this type of economic state, working for any wage is practically un liveable. VAT could be looked at like an automatic 15/20% reduction on your wages, to feed support to the European Commissions, (EU). This is of course without implementing the other taxes you are to live by in the capitalist countries, why are the greedy so greedy?

Prescreen - discover and share great movies

“Every year thosands of great movies are made - but only a fraction of them ever make it to the big screen. The problem is they never find a home.”

Prescreen is an exciting new website providing curated social discovery of new films. A video-on-demand platform, specifically designed to promote and showcase premium video content.

Everyday, Prescreen features a new indie film on their website & email list.  If you find that film interesting - you can click through to watch the trailer. If you then feel you want to watch the whole thing - you can stream it for just $4 (on that first day). The film is available on the website for 60 days - but for the remaining 59 days the film will cost $8 to watch - so Prescreen is rewarding early watchers with a 50% discount.  Great idea.

Once you have purchased the film you have 48 hours to finish watching it - so you don’t have to worry if you get interrupted part-way through.

Overall, I think Prescreen is a great idea. DVD sales are dropping, and people are growing wearier of TV advertising.  Film distribution needs to be brought into 2012, and anything that helps the discovery and distribution of indie films is a win in my books.

And even better? Filmmakers share in the profits their films make.

Checkout Prescreen - at http://prescreen.com

150628 - “Pure Love” Movie starts production with rising stars in lead

Director Lee Eun-Hee’s melodrama Pure Love started prodution in Goheung, Jeon-nam province on June 22.


The director’s debut feature will star with teen actress as Kim So Hyun, who is best known for her rolles in TV dramas (Who Are You: School 2015, Moon Embracing the Sun), and the K-pop boyband EXO’s D.O. (Do Kyungsoo), who debuted in Boo Ji Youngs’s 2014 social drama Cart.

According to the press release distribuited by the production house, Jupiter Film, Pure Love focuses on first love experiences of the two leads, through the exploits that are illustrated in a letter delivered to a radio station.

In addition to the young actors, veteran actors also have joined the production: Park Yong Woo (Swiri, Papa) will play the radio DJ who finds the letter and reads it on his program; a mysterious woman who has the key to the development of the whole story will be played by actress Kim Ji Ho (Unbowed), Le Beom Su who recently appeared in NEW’s upcoming title The Beauty Inside will also make a guest appearance in the film.

  • Cr. KoBiz 
  • by: DFC
Gay: Google sponsor del Milano Pride 2015

Milano, 19 giu. - (AdnKronos) - Google sostiene ufficialmente, per la prima volta nel nostro paese, il Pride e lo fa nella città che ospita la sua sede italiana, Milano, sponsorizzando l’organizzazione e la sfilata del 27 giugno. Per Google la partecipazione all’evento, si legge in una nota “è una manifestazione concreta e reale di quanto già attivo online: per esempio, digitando nel motore di ricerca termini come [Lgbt], [lesbiche], [gay], [transgender] e [diritti gay] la pagina dei risultati visualizza un’immagine gay friendly con i colori dell’arcobaleno per il mese dell’orgoglio Lgbt”.
Giovedì 25 giugno dalle 19, in occasione dell’apertura della Pride Square in zona Porta Venezia, tra via Lecco, Largo Bellintani e via Palazzi, 100 magliette dell’omino di Android verranno distribuite gratuitamente allo stand di Arcigay. Basta presentarsi con la Pride Card scaricabile gratuitamente compilando il form a questa pagina del sito del Milano Pride.

Anteprima: Field Fest 2015

Field Fest 2015 – Dope Sounds & Psych Rock Festival

Torna anche quest’anno, con una nuova e decisamente ricca edizione, il Field Fest, one-day festival dedito sin dai suoi inizi ai suoni acidi, agli sconfinati panorami sonici della psichedelia. Il prossimo 4 luglio, per gli amanti di queste sperimentazioni e non solo, ci sarà di che godere: ben dieci band, distribuite su tre palchi costituiranno il fulcro di questo evento, che include però tutto il necessario per rilassarsi e svagarsi, tra un’esibizione e l’altra. L’organizzazione del Field Fest ha infatti disposto - oltre agli stand con cibo bevande e mercatini vari - anche un’area dove campeggiare gratis. 

L’appuntamento è per le 17 (puntuali!) presso l’Osteria Del Ciliegio, Jesi (AN), in Via Bagnatora 22/bis, presso zona montegranale: sui tre palchi (noise-psych e chill-out) si alterneranno i The Psychedelic Snake,  Dottor K & Hypna X Mars Red Sky, Jesus Franco and The Drogas, Capase, Atom Made Earth, Gerda, Selva, A.n.o;a chiudere la serata,il dj-set ambient-drone di Pensieri di un Cane, dalle una fino all’alba. 

Una line-up dunque stratificata, aperta a diverse sperimentazioni, per un festival che si è dimostrato in grado di portare davvero molta carne al fuoco in un solo giorno; un applauso va perciò al Collettivo Sonar, che ha ideato e preparato un evento che si è ormai consolidato come un punto fermo del genere, dimostrando di saper crescere e di allargare sempre più i propri orizzonti.

Per maggiori informazioni, visitate la pagina Facebook dell’evento:

https://www.facebook.com/events/387112454827652/


Collettivo Sonar/Field Fest

lanostratv.it
Anticipazioni Temptation Island: Emanuele e Alessandra come Teresa e Salvatore?

Finalmente i fans di Temptation Island hanno potuto appagare parte della loro curiosità attraverso la seconda puntata, andata in onda ieri sera su Canale5 facendo registrare nuovamente ottimi ascolti e battendo ancora una volta la concorrenza di Rai1. Le tentationi dell’isola dell’amore sono state molte e ben distribuite, alcuni dubbi sono stati sciolti, altre impressioni […] http://ift.tt/eA8V8J

ANAF a avut încasări cu peste 4 miliarde lei mai mari decât prevăzuse, în primul semestru

ANAF a colectat în primul semestru din acest an cu 4,37 miliarde lei peste programul de încasări prevăzut în legea bugetară şi cu 7,78 miliarde lei mai mult decât în aceeaşi perioadă a anului trecut, se arată într-un comunicat remis redacţiei.

Instituţia subliniază că aceste rezultate au fost înregistrate în ciuda efectului de contracţie a veniturilor din cauza unor măsuri fiscale cu impact negtiv în volumul colectării: scăderea CAS cu 5pp, neimpozitarea profitului reinvestit şi diminuarea taxei “pe stâlp”, creşterea vărsămintelor la pilonul II de pensii.

În luna iunie, veniturile colectate au fost cu 643,38 milioane lei mai mari decât cele colectate în iunie 2014, şi cu 51,64 milioane lei mai mari decât sumele din programul de încasări.

În programul de încasări, prevăzut în legea bugetară, Ministerul Finanţelor Publice a prognozat, pentru mai-iulie, venituri aferente dividendelor distribuite de companiile de stat în sumă de 2.35 miliarde lei. În realitate, potrivit datelor declarate de aceste companii, dividendele sunt în valoare de doar 1,35 miliarde lei, pentru perioada mai-iulie.

“Prin urmare, pentru a surprinde dinamica exactă a îmbunătăţirii colectării, dacă eliminăm influenţa veniturilor din dividendele companiilor de stat - cu un nivel prognozat de aproape două ori mai mare decât cel înregistrat în fapt, prognoză care influenţează negativ gradul de realizare al programului - veniturile colectate în iunie au fost cu 724,9 milioane mai mari decât programul de încasări, şi cu 1,08 miliarde lei mai mari decât în iunie 2014”, transmite ANAF.

În ce priveşte principalii indicatori care evidenţiază rezultatele notabile înregistrate în combaterea evaziunii fiscale, ANAF arată că a crescut colectarea TVA cu 22,1% în iunie 2015, faţă de iunie 2014 şi cu 18,3% în primul semestru din 2015, faţă de aceeaşi perioadă din 2014.

Colectarea impozitului pe profit a crescut cu 42,9% în iunie 2015, faţă de iunie 2014 şi cu 12,2% în primul semestru din 2015, faţă de aceeaşi perioadă din 2014.

Elena Deacu

G.

Siamo indaffarati a cancellare le impronte della nostra vita precedente e non è scritto da nessuna parte che io e te avremo avuto vita regolare non è mica vero che tristezza ed allegria son distribuite in modo uguale […] pensa a quante volte sembra proprio che non va e poi cambia tutto in poche ore […] guardami negli occhi che s'incrociano coi tuoi.
Io quando ti guardo mi basta guardarti è una bella notizia che porta allegria.
Per la forza che mi hai dato mi stai dando e mi darai per tutto questo ma anche solamente perché tu ci sei nella mia vita a risvegliare il mondo quando io non lo sento nella mia vita a darmi il tuo sostegno se perdo l’equilibro se non ci credo più mi volto e ci sei tu per il segno che resta indelebile sulla guancia che mi hai baciato.
Che non ci siamo arresi e non ci arrenderemo mai la vita non aspetta che sia giusto e il tuono non aspetterà il silenzio l'amore dato non ritorna a posto ma resta in giro e rende il cielo immenso.
Troviamo un posto dove stare solo io solo tu sincronizziamo i cuori sullo stesso bpm silenzia il cellulare che non ti serve a niente a meno che non voglia fare una fotografia di noi che ci abbracciamo forte e decolliamo via.
E ce ne andiamo in giro, sospesi in un respiro, come nell'attimo in cui ti ho baciato, con quel sapore di mattino fresco di bucato, col tuo bagaglio di promesse senza parole, come se tutto il mio futuro fosse nel tuo nome come quel sabato sera, che non ti conoscevo ancora, e poi ci siamo messi insieme, proprio come nelle favole e nelle storie vere. Tengo dentro e porto appiccicato addosso quell’istante di magia quando siamo come ora insieme.

Cum poti vinde ceva #Repede si la un #PretBun :)

Pentru a vinde mai usor trebuie de facut urmatoarele:
1. De adunat informatii despre bunul sau serviciul de vinzare
2. De gasit moduri de distribuire a acesteia,
3. De analizat modurile date - gasind limitele, nuantele acceptabile ce ar face publicitatea mai atragatoare, etc,
4. De conceput publicitatea pentru cumparatorul vizat, luind in calcul limitele, si
5. De distribuit publicitatea si asteptat sunetul cumparatorului.
———————————————————————————
Doar acum, iti propunem servicii inedite de distribuire publicitate si marire eficienta…. Читать дальше »

Start filmări pentru comedia romantică Unleashed

Unleashed, noul film la care lucrează Justin, pentru care a semnat luna trecută şi despre care am scris aici, şi-a început ieri filmările în San Francisco, Kate Micucci, actriţa distribuită în rolul principal, postând ieri poza de mai sus pe contul ei oficial de Facebook. A fost confirmat că filmările vor dura 21 de zile, iar Justin şi Steve Howey vor fi platou abia spre sfârşitul săptămânii. În momentul în care vor apărea poze de la locul faptei, le voi publica cu siguranţă aici pe blog, drept urmare, vă invit să reveniţi.

Pelicula ne-o prezintă pe Emma (Micucci), un designer de aplicaţii în vârstă de 30 şi ceva de ani, care se mută în San Francisco după ce este înşelată de iubit. Într-o noapte, animalele ei de companie, Ajax, o pisică, şi Summit, un câine, se transformă în doi tipi super arătoşi (Chatwin și Howey), care încep să o curteze. 

Pentru a fi la curent cu ultimele noutăţi, puteţi urmări filmul pe paginile oficiale de Facebook şi Instagram.

Per 6 cantine su 10 cresce fatturato export in primi 4 mesi 2015

Milano, 30 giu. (Labitalia) - L’85% delle cantine vitivinicole italiane è soddisfatto dell’attuale andamento del mercato, grazie soprattutto all’ottima performance delle esportazioni nei primi 4 mesi dell’anno. È quanto emerge dal quarto Osservatorio wine2wine di Vinitaly, i cui risultati sono stati presentati oggi, a Milano, da Giovanni Mantovani, direttore generale di Veronafiere, nel corso del suo intervento al ‘Forum Food e Made in Italy’.
“Capire come si muovono i mercati esteri - ha affermato Mantovani - è fondamentale per programmare al meglio la prossima edizione di Vinitaly. Quella in programma dal 10 al 13 aprile 2016 sarà la cinquantesima edizione del Salone del vino di Verona e stiamo lavorando per confermare la sua leadership tra le fiere internazionali di settore”.
Delle oltre 400 cantine intervistate tra maggio e giugno, distribuite in modo uniforme su tutto il territorio nazionale (17,5% Nord-Ovest, 35,4% Nord-Est, 31,7% Centro, 15,4% Sud e Isole) e tutte già espositrici di Vinitaly o partecipanti alla prima edizione di wine2wine nel dicembre 2015, il 58,3% ha dichiarato una crescita del fatturato imputabile al commercio estero rispetto allo stesso periodo del 2014.
Il 32% è stabile, mentre un calo viene registrato dal 9,7% di chi ha risposto, a cui si contrappongono incrementi superiori al 15% per il 21,4% delle cantine. Il trend è molto positivo soprattutto per le imprese del Nord-Est e dell’Italia meridionale, per quelle mediamente internazionalizzate (cioè presenti con i propri vini in 6-20 mercati) e per quelle con percentuali di export già superiori al 30%. Questo sentiment viene in parte confermato dai dati Istat del primo trimestre 2015 (ultima rilevazione disponibile), che indicano un valore delle esportazioni italiane di vino in aumento del 3,85% per un totale di quasi 1,189 miliardi di euro, anche se con una contrazione dei volumi di circa il 2%.
Grazie all’indebolimento dell’euro sul dollaro e all’andamento generale dell’economia, gli Stati Uniti sono il mercato del momento: il 76,2% delle cantine intervistate ha infatti dichiarato che quello americano è tra i tre mercati (con Canada e Regno Unito) che in questo momento stanno crescendo maggiormente. Questa opinione è condivisa sia dalle aziende che vendono i propri vini in meno di 10 mercati, sia in quelle maggiormente internazionalizzate.
Più variegata l’opinione delle cantine nei confronti del mercato tedesco: 1 azienda su 3 (32,7% per la precisione) ha dichiarato un aumento delle vendite in Germania, ma più di un terzo (34,7%) sono state quelle che, al contrario, hanno registrato una contrazione. Tra le cantine che esportano i propri vini in più di 20 Paesi, solo la Russia ha avuto un andamento della domanda peggiore.
Anche la Cina mostra una situazione polarizzata, con aziende di piccole dimensioni che stanno aumentando le vendite (21,8% del totale) e imprese più strutturate che, nel 16% dei casi, indicano il Paese asiatico come un mercato in calo. “Un'occasione per verificare direttamente la situazione in questi ultimi due mercati l'avremo già a partire da settembre - ha spiegato il direttore generale di Veronafiere - quando, dal 18 al 20, saremo a Shanghai con Vinitaly China al Wine & Dine Festival e dal 5 al 7 novembre a Hong Kong all'International Wine & Spirit Fair, mentre il 16 novembre saremo a Mosca per un nuova edizione di Vinitaly Russia”.
Quanto ai canali di vendita, le cantine giudicano molto positivo (63,6% degli intervistati) il proprio rapporto con gli importatori, mentre divide il rapporto con la Gdo estera (molto positivo per il 47,3% ma allo stesso tempo particolarmente negativo per il 27,3%).
In entrambi i casi c’è una correlazione diretta con la dimensione aziendale: le cantine con oltre 10 milioni di euro di fatturato e 1 milione di bottiglie prodotte sono soddisfatte degli importatori nell’85% dei casi, percentuale che scende fino al 41,2% per le cantine che producono fino a 150mila bottiglie. Andamento simile, ma con differenze meno marcate, per le vendite alla Gdo estera.

Offerte di lavoro e stage in San Carlo Gruppo Alimentare S.p.A.

75 anni fa, precisamente nel 1936, Francesco Vitaloni apre in Via Lecco 18, a Milano, la “Rosticceria San Carlo” intitolata alla vicina chiesa di San Carlo al Lazzaretto. Il negozio si distingue ben presto per una specialità rivoluzionaria, le “patatine croccanti” che vengono distribuite quotidianamente alle panetterie e ai bar del circondario. La produzione in… Continua a leggere &

The post

Offerte di lavoro e stage in San Carlo Gruppo Alimentare S.p.A. appeared first on JobSearching.

DIN CAUZA GREVEI DIN GERMANIA, Poşta Română informează că înregistrează întârzieri în traficul poştal cu Germania

Compania Naţională Poşta Română informează clienţii cu privire la întârzieri în traficul poştal cu Germania, din cauza grevei declanşată, în 8 iunie, de sindicatele germane din Comunicaţii, care a căpătat amploare şi tot mai multe centre de prelucrare a trimiterilor poştale sunt afectate, arată un comunicat transmis redacţiei.

Poşta Română precizează că afectate sunt toate cele 82 de centre pentru prelucrarea corespondenţei şi cele 33 de centre pentru prelucrarea coletelor.

Aproximativ 75% din trafic este prelucrat şi distribuit la timp, însă pentru restul traficului există întârzieri de 2 - 3 zile faţă de norme. Începând cu 24 iunie, sunt afectate şi Birourile de Schimb Internaţional din Frankfurt (trafic prioritar) şi Niederaula (trafic neprioritar). În consecinţă, se vor înregistra întârzieri semnificative în ceea ce priveşte prelucrarea traficului poştal.

Marius Constantin

13.500 ingressi e 200 relatori, a Palermo Festival lavoro dei record

Palermo, 30 giu. (Labitalia) - “Un Festival del lavoro da record”. Con numeri da record si sono chiusi sabato scorso i battenti del sesto ‘Festival del lavoro’, la manifestazione dedicata al capitale umano svoltasi a Palermo dal 25 al 27 giugno e organizzata dal Consiglio nazionale dei consulenti del lavoro. Sono stati 13.500 gli ingressi sui tre giorni di durata dell'evento.
L'evento siciliano ha potuto contare 30 ore di diretta distribuite su due sale, 4.500 persone accreditate al giorno, 200 relatori: protagonisti delle istituzioni, della politica, della cultura ed esperti di lavoro, distribuiti in 40 dibattiti, confronti e interviste sui temi più caldi e che toccano maggiormente i cittadini come lavoro e occupazione, legalità, scuola, infrastrutture, welfare, immigrazione, fisco.
Senza dimenticare le 2.000 copie della guida 'Ci vediamo al lavoro’ distribuita gratuitamente agli studenti. Un documento che agevola il passaggio dalla scuola al lavoro con 10 domande e 10 risposte utili per muoversi concretamente nella scelta del futuro.