Ti porterei a visitare una galleria d'arte
ma ho paura che tutti guarderebbero te,
che negli occhi
hai girasoli di Van Gogh
e sulle labbra
i papaveri di Monet.
—  cit. pioggia-di-parole ☂Michele Giorgi

“Non ho smesso di pensarti,
vorrei tanto dirtelo.
Vorrei scriverti che mi piacerebbe tornare,
che mi manchi
e che ti penso.
Ma non ti cerco.
Non ti scrivo neppure ciao.
Non so come stai.
E mi manca saperlo.
Hai progetti?
Hai sorriso oggi?
Cos’hai sognato?
Esci?
Dove vai?
Hai dei sogni?
Hai mangiato?
Mi piacerebbe riuscire a cercarti.
Ma non ne ho la forza.
E neanche tu ne hai.
Ed allora restiamo ad aspettarci invano.
E pensiamoci.
E ricordami.
E ricordati che ti penso,
che non lo sai ma ti vivo ogni giorno,
che scrivo di te.
E ricordati che cercare e pensare son due cose diverse.
Ed io ti penso
ma non ti cerco.”

- Charles Bukowski.

“Avrei anche potuto accontentarmi, ma è così che si diventa infelici.”

— Charles Bukowski

Lui è una di quelle persone che quando manca le senti, come se tutto diventasse all'improvviso un po’ più spento.
—  ibattitidelcuore