disillusioni

Spaccature e frammenti

C'è chi usa l'espressione “mi hai spezzato il cuore”, e molte volte questa frase viene raffigurata da un cuore spaccato a metà da una frattura centrale.

A me non succede, non mi si spezza il cuore in due parti. Io perdo un pezzetto alla volta, e anche se non ho esperienza di questa grande frattura di cui tutti parlano ogni frammento che perdo fa un male fottuto lo stesso.

C'è chi dice che il cuore è semplicemente una pompa per il sangue. Non ho nulla in contrario, infatti sto diventando sempre più freddo con il tempo che passa.

Oggi più che mai mi devo convincere del fatto che se uno ti vuole vedere e sentire ti cerca…

La regola dice che se un uomo non ti chiama, è perchè non vuole chiamarti. Se ti tratta come se non gliene fregasse un cazzo, non gliene frega davvero un cazzo. Se ti tradisce, non gli piaci abbastanza. Non esistono uomini spaventati, confusi, disillusi. Non esistono uomini bisognosi d’aiuto, bisognosi di tempo come invece sono le donne. Gli uomini si dividono in due categorie soltanto: quelli che ti vogliono e quelli che non ti vogliono. Tutto il resto è una scusa.

La verità è che non gli piaccio abbastanza….

Cieli

Vorrei che tutto questo freddo scomparisse e tornasse il caldo delle notti di luglio, quando bevevamo succo di arancia da cartoni colorati difronte a Marble Arch, e dei ragazzi bosniaci di appena diciannove anni chiedevano la carità davanti al supermercato alle due del mattino. Quando arrivando da Victoria Station cantavamo gli Smiths, seduti nel nostro double-decker bus e quando i nostri sogni mongolfiera erano ancora senza zavorra. 

Un' eredità (forse) indesiderata

In questo anno ho perso tutta la fiducia che avevo in me stessa, che già era poca. È così c’è poco da fare. L’autostima non saliva sul treno che mi portava a Trento e quando ritornavo lei non era li ad aspettarmi. Una stronza eh? Mi gira la testa a pensare a questo ultimo anno, o forse è solo la febbre, me l’aveva detto la nonna che se andavo in motorino in T-shirt mi ammalavo. Ottimo, inizia a piovere:sorrido. Ecco l’autostima cosa mi aveva lasciato:le lacrime. Erano state il suo ultimo regalo. Loro hanno obbedito e non si sono fatte attendere. Ho pianto, ho pianto tanto e tanti pianti li ho dovuti trattenere. Eh si, l’altra pecca è l’imbarazzo. Si mi imbarazzo sempre, per tutto. Piangere davanti alla gente mi fa sentire debole, e lo sono, ma voglio che gli altri credano che io sono una ragazza forte. Ehi Mayflydisaster cosa credevi, di cambiare il mondo? Avevo tante speranze ma ora sono qua con un bagaglio di sentimenti contrastanti e poco coerenti. Magari sono pazza ma guardami negli occhi e dimmi cosa vedi.

Correndo il rischio del fallimento, delle delusioni, delle disillusioni, ma non cessando mai di cercare l’Amore, chi persevererà nella ricerca, trionferà.

‘Masquerade’, nuovo singolo per i So Long, Astoria

'Masquerade’ è il primo singolo estratto dall'EP di debutto in uscita a breve. A differenza delle precedenti produzioni i So Long, Astoria hanno optato per un sound più fresco e dinamico, che prende spunto dalla corrente british rock moderna. Il pezzo in questione, parla dello sviluppo dei rapporti interpersonali: in un primo momento ci si illude di conoscere l’altro in tutte le sue sfaccettature, mentre
in realtà non si è consapevoli del fatto che questo abbia sempre mostrato solo alcuni aspetti della propria personalità, nascondendone altri dietro a maschere fatte di inganni e falsità. Nel momento in
cui si iniziano a scoprire i veri colori di una persona e la maschera cade, nascono ripensamenti e disillusioni. Il video della canzone è uscito il 19 Giugno 2015.

Penso che la biografia di un fotografo, sia qualcosa di estremamente affascinante.
Ai vari passaggi della sua vita, si possono associare le foto che lui ha scattato in quel periodo e leggere in esse qualcosa che va oltre i soli segni visivi: emozioni, stati d'animo, speranze, sogni, disillusioni.
Un privilegio concesso a chi ha saputo sfidarsi e vivere la sua vita al 200%.
La fotografia è anche questo.

Ci sono delle persone che non credono in niente fin dalla nascita. Ciò non toglie che tali persone agiscano, facciano qualcosa della loro vita, si occupino di qualcosa, producano qualcosa. Altre persone invece hanno il vizio di credere: i doveri si concretizzano davanti ai loro occhi in ideali da realizzare.
Se un bel giorno costoro non credono più – magari piano piano, attraverso una serie successiva, logica o magari anche illogica, di disillusioni – ecco che riscoprono quel ‘nulla’ che per altri è stato sempre, invece, così naturale.
La scoperta del 'nulla’ per essi però è una novità che implica altre cose: implica cioè non solo il proseguire dell'azione, dell'intervento, dell'operosità (intesi ora non più come Doveri ma come atti gratuiti) ma anche la sensazione esilarante che tutto ciò non sia un gioco.
—  PPP - Petrolio

Correndo il rischio del fallimento, delle delusioni, delle disillusioni, ma non cessando mai di cercare l’Amore, chi persevererà nella ricerca, trionferà.

Una borsa per tutti, tutte le borse per uno

E’ difficile prevedere le entrate di alimenti, ma a causa di una minor raccolta o di maggiore affluenza di utenti, potrebbe essere necessario ridurre il quantitativo da elargire. Questo è da evitare perché crea disillusioni e malcontento. Meglio iniziare a distribuire un quantitativo più modesto ma garantito, ricordandosi che ciò che si dà non va inteso come una spesa intera, ma solo come una parte, un aiuto.

La persona va accompagnata dando il necessario per sostenersi. Se le si dà di più, la si incentiva a rimanere nella situazione di disagio e a vivere di assistenzialismo.

A volte la felicità è una benedizione, ma generalmente è una conquista. Tutti i giorni ci é concesso un momento in cui é possibile cambiare ciò che ci rende infelici. Questo istante ‘magico’ ci aiuta a cambiare, ci spinge ad andare in cerca dei nostri sogni. Soffriremo, affronteremo momenti difficili, ricaveremo molte disillusioni: ma tutto è transitorio e non lascia alcun segno. E in futuro, potremo guardare indietro con orgoglio.