discografia

Col senno di poi, ascoltando buona parte della discografia di Roberto Angelini, mi viene da pensare che “Gatto matto” fu un troll nazionale.