della la

Eri tu.
Eri tu che mi facevi stare bene.
Anche quando litigavamo per poi fare pace.
Anche quando non ci cercavamo per un giorno intero per poi ridere all'arrivo di un tuo messaggio.
Eri tu.
Sei sempre stato tu.
—  ibattitidelcuore
e mentre qualcuno ti perde, qualcun altro ti ritrova.
Sei il bacio sul naso che addolcisce la giornata. Sei l'odore del cornetto alle sei del mattino. Sei quei secondi prima del bacio. Sei l'odore delle pagine di un libro. Sei il vento che ti accarezza il viso e ti sposta i capelli. Sei adrenalina pura. Sei la giornata di primavera a gennaio. Sei gli occhi lucidi, la pioggia d'estate, il rumore del mare. Sei le mani alzate ad un concerto. Sei la follia, l'onda del mare un po’ più alta, la risata di un bambino. Sei il luccichio negli occhi, sei quel particolare che rallegra un noioso pomeriggio di domenica.
Sei tutto.
Tu sei tutto.
Tutto.
—  ibattitidelcuore
Ma qualunque cosa ci avesse riservato il destino, mi immaginavo sdraiato a letto al suo fianco alla fine della giornata, mentre parlavamo e ridevamo stretti tra le braccia l'uno dell'altra.
—  Nicholas Sparks
Amore è restare anche quando la vita ti urla di correre.
—  Alessandro D'Avenia, Cose che nessuno sa (via ilsentierodellamore)

The Salute, Venice
John Singer Sargent (American; 1856–1925)
ca. 1904–7
Watercolor, with graphite underdrawing
Yale University Art Gallery, New Haven, Connecticut

Sei l'eccezione.
Sei l'amore fatto sotto le stelle, sei i baci dati con passione, sei le frasi sottolineate di un libro. Sei per me quell'amore che a parole non si puo’ spiegare.
—  ibattitidelcuore
Sorrido, sogno e non mi arrendo, perchè ad essere normale ho rinunciato da tempo.
—  Labellezzadellepiccolecose - (via labellezzadellepiccolecose.)

Penso che la ragione per cui alcune persone ascoltano così tanto la musica è perchè sono stanche di sentirsi continuamente dentro le parole che hanno paura di dire.

La musica parla per loro.

E se devo trovare un modo per descriverti, userei l'espressione “presenza assenza”.
Lo so che sembra impossibile. Lo so che è un ossimoro.
Ma tu sei questo. Sei presente pur essendo assente.
—  ibattitidelcuore

Palazzo della Civiltà Italiana, EUR, Rome. Designed in 1937 for the 1942 World’s Fair by Italian architects Giovanni Guerrini, Ernesto Bruno La Padula and Mario Romano. The exhibition was cancelled and construction of the building finished eventually in 1943. / Flickr

Tu non sei una persona cattiva, tu sei una persona buona a cui sono successe cose cattive.
—  Sirius Black, Harry Potter.