delirante

"Jamás se regresa."

No te enamores de una mujer que lee, de una mujer que siente demasiado, de una mujer que escribe.

No te enamores de una mujer culta, maga, delirante, loca. No te enamores de una mujer que piensa, que sabe lo que sabe y además sabe volar; una mujer segura de sí misma.

No te enamores de una mujer que se ríe o llora haciendo el amor, que sabe convertir en espíritu su carne; y mucho menos de una que ame la poesía, o que se quede media hora contemplando una pintura y no sepa vivir sin la música.

No te enamores de una mujer a la que le interese la política y que sea rebelde y sienta un inmenso horror por las injusticias. Una que no le guste para nada ver televisión. Ni de una mujer que es bella sin importar las características de su cara y de su cuerpo.

No te enamores de una mujer intensa, lúdica, lúcida e irreverente. No quieras enamorarte de una mujer así. Porque cuando te enamoras de una mujer como esa, se quede ella contigo o no, te ame ella o no, de ella, de una mujer así, jamás se regresa…“

Martha Rivera Garrido, poeta dominicana.

ڑ�X��

Ultimamente ricevo così tante delusioni da poterle riconoscere già prima che si manifestino del tutto e sarei pure capace di schedarle, attribuendogli un momento, un motivo, un perché e un volto. Un giorno aprirò un Centro Di Consultazione Delusioni e diventerò milionaria e il mondo sarà più felice perché verrà da me per capire, perché certe volte non ci si riesce, a  volte è proprio dura. 

Ti vedo lontano come se fossi su un altro orizzonte. I miei riflessi non sono abbastanza pronti per afferrarti e le gambe non abbastanza veloci per raggiungerti. E una maleodorante sensazione di impotenza impregna tutte le mie giornate. Tutte le parole urlate controvento non sono bastate a farti capire che ho bisogno di te e dei tuoi occhi verdi come le foglie degli ulivi e dei tuoi baci carnosi e delle tue mani impertinenti e delle carezze del tuo fiato sul mio collo. Voglio consolarmi ancora un po' nella tua risata e rassicurarmi dentro ai tuoi "andrà tutto bene". Ho bisogno di te come non ho mai avuto bisogno di nessuno, perchè sono rotta in mille pezzi e tu, con la pazienza di un gatto, riesci a tenermi intatta. Ma ti allontani e ti perdi sempre più. E io non posso fare niente per non farti andare via. Non posso fare niente.
Voglio che tu abbia una felicità delirante! O almeno non respingerla.
Lo so che ti sembra smielato ma l'amore è passione, ossessione, qualcuno senza cui non vivi.
Io ti dico: Buttati a capofitto!
Trovati qualcuno che ami alla follia e che ti ami alla stessa maniera.
Come trovarlo? Beh, dimenticati il cervello e ascolta il cuore.
Io non sento il tuo cuore, perché la verità è che non ha senso vivere se manca questo.
Fare il viaggio e non innamorarsi profondamante, beh, equivale a non vivere.
Ma devi tentare, perché se non hai tentato, non hai vissuto.
—  Vi presento Joe Black