delena-parallel

10

DEFAW - day four - favorite parallel - caretaking 
       
damon and elena will ALWAYS put each other before themselves. their love is pure and true and real. over and over we see them protecting, supporting, and taking care of each other. in moments of weakness, they give each other strength. in times of danger, they fight unrelentingly until the threat is vanquished. in a town shrouded by darkness and uncertainty, they give each other bright, brilliant starlight. they give each other a foundation that cannot be broken, will not be shaken. even death is no obstacle for their love.

if the rest of the world goes up in flames, these two will stand side by side, hand in hand. because if they can’t douse the flames, they’ll watch the world burn. together. 

10

Delena Forever Ours ♡ July 9th: ¾ Delena Scenes
→ 1x19 Miss Mystic Falls

This scene is so iconic and has led to so many Delena parallels. This moment, although it meant different things to Damon and Elena, still holds importance to both of them. This was the moment that Elena felt how sexy Damon was, this was the first time she let herself feel that. And this was the moment that Damon realized he was in love with Elena. While, this scene holds different weight for Damon and Elena, it still is a key part of their relationship. 

8

“ my hearts against your chest,

             your lips p r e s s e d to my neck,

 i’m f a l l i n g for your eyes, but they don’t know me yet

             i’m in l o v e now

2

“Secondo l'antica letteratura araba, l'amore è classificato in sette diverse sfumature:
 - Attrazione, ricordi quando i vostri occhi si sono incontrati attraverso la stanza piena di gente? Era come le onde che si schiantano sugli scogli.
 - Infatuazione, ho iniziato ad annegare fin dal primo vero momento in quegli occhi color whiskey.
 - Amore, quel primo tocco; le tue dita lungo la mia spina dorsale. E’ stato prima che le tue gambe si allacciassero intorno a me, quando il mondo era di nuovo completo.
 - Riverenza, hai sussurrato nel mio orecchio parole che non mi aspettavo. Volevi perdere te stesso in me, proprio come avevo sognato. Il tuo tocco mischiato insieme ai tuoi silenzi e a quelle parole gentili, era tutto mio e mio soltanto.
 - Adorazione, tu ed io siamo il destino. Non scritto. Inespresso. Viviamo nel silenzio. Le parole mormorate sono solo per le nostre orecchie. Io sono tuo e tu sei mia. Cado sulle mie ginocchia, con la testa abbassata, mentre mi sottometto al tuo amore.
 - Ossessione, ci sei tu. Solo tu. I miei desideri, le mie parole, i miei silenzi, la mia pelle e quei sogni, iniziano e finiscono con te. Questo è quello che condividiamo.
- Morte, la nostra pelle potrà essere spazzata via. Le nostre anime rimarranno; insieme. Viaggeremo nel regno in cui le anime sopravvivono prima che annegheremo di nuovo l'uno nell'altra.”