d. costa

Dal primo e unico libro di Mormon.

I miei nuovi vicini di casa sono una famiglia arrivata dall'Utah e con 5 figli. Il mio pregiudizio mi ha fatto subito dire che sono mormoni. Per non sfigurare quando t'incroci sul vialetto di casa e fai finta di contare i fiocchi di neve pur di non salutarti, mi sono andato a leggere un po’ la storia di questa bislacca religione.

Secondo i Mormoni, Gesù Cristo, subito dopo la resurrezione, sarebbe giunto negli Stati Uniti d'America dalla costa Orientale, in California. Non ci dicono se camminando sull'acqua dal Giappone a San Diego o in seconda classe su qualche piroscafo, ma dalla California, poi, avrebbe fatto visita ai nativi americani e poi, attraversato per largo il Paese fino a New York. Che ha senso perché dopo che sei risorto un viaggio negli Stati Uniti è il minimo sindacale.

Tutto questo era scritto nel Libro di Mormon, il primo profeta di questa religione. Il libro, d'oro, fu tradotto in inglese da un certo Joseph Smith, nel 1830. Smith sosteneva che il Libro fosse stato scritto in una lingua sconosciuta a tutti - tranne che a lui - e definita da lui stesso Egiziano Riformato. Le tavole gli vennero donate da un angelo chiamato Moroni e che per 75 dollari lo faceva pure senza.

Joseph Smith fonderà la Chiesa di Gesù Cristo dei santi degli ultimi giorni, i mormoni, e che oggi conta 15 milioni di fedeli. Una roba che manco l'Atletico di Madrid.

Poi la storia dell'Utah, al 90% popolato da Mormoni e che fino alla fine ha rifiutato di entrare negli States e che venne minacciato con l'esercito, ve la racconto un'altra volta. 

Ormai questa brutta storia la conoscono tutti.
A Gorino (Ferrara), un paese di 600 abitanti, duecento di loro, scendendo in strada e improvvisando barricate, sono riusciti a respingere 18 profughi, undici donne e sette bambini provenienti da Nigeria, Guinea e Costa d'Avorio.
Sia chiaro, non mi dispiace per le donne e i bambini che sono stati dirottati altrove, dove si spera riceveranno un'accoglienza migliore, e non mi spiace nemmeno per i duecento che sono scesi in strada e hanno ottenuto ciò che volevano, compreso il fatto di essere riconosciuti in tutta Italia come ignoranti razzisti senza cuore.
Mi spiace soprattutto per gli altri abitanti di Gorino, quei quattrocento che non hanno avuto voglia o coraggio per scendere in strada a smontare le barricate, e che per questo saranno condannati a convivere con queste merde per i prossimi anni, senza neppure la boccata d'aria pulita che qualche nuovo arrivo poteva rappresentare.

imagine though if we hadn’t all discovered the zoos job channel earlier and this was essentially our first time seeing costa 

it’d be like who is this magical creature of shakespearian intensity suddenly manifest in the physical plane 

Is it too late now to say Sorry?

She knew he’d saw.

But watching him kiss that asshole of a Henry person, she was fuming. Okay, maybe she was biased from the start towards him from the fact she’d watched him kiss Costa, but she still had the right to be mad at how he treated Bryce. Grunting as she carefully picked out the rest of the glass shards from her hand in an impromptu setup with her emergency kit she’d set up along the water, she hissed as the disinfectant touched her skin, and closed her eyes, thinking about tonight’s events. Feeling the pain slowly fade away, she put on some ointment and bandaged up her hand. At least that degree she took years to finish had some sort of a use, she sighed to herself, cleaning up the area before setting off to find the boy. Strolling along the coastline, her eyes spotted a figure pacing the beach, a familiar figure. Charlotte knew she had to correct this, so, taking a deep breath, she caught up to him and pulled the back of his shirt towards her so his back was flush against her, wrapping her good arm around his waist and hiding the other one behind her back. She couldn’t face him right now. “You saw.” She stated simply.

@costabalan

  • Psychic: *reads Martin Skrtel's mind*
  • Martin: I can feel Giroud looking at my head if he fucking steps on it again I'll fucking murder him oh god Kolo's smiling at me look away how can he be so happy where the fuck is Dan if he was here we'd kill Costa great another corner why do they always kick the ball to me like I don't have enough problems defending for this club I gotta score too no wonder I'm bald with the fucking stress of having to keep saving their asses and there's James wearing my fucking armband it's not like I captained Slovakia to qualify for our first euro or anything I hate this club where's Barbora #YNWA
  • Psychic: What the fuck.