cuore tumblr

Ho continuato a pensare a come un nome possa diventare un palpito. Come poche lettere che hai sempre udito, che eri abituata a sentire tra la gente, possano diventare una carezza.
—  Labellezzadellepiccolecose - (via labellezzadellepiccolecose.)
Ormai non sei più mio.
In realtà,non le sei mai stato.
Sei stato il primo con cui ho mostrato tutta me stessa.
Le mie debolezze,paure,imperfezioni…
Ma non le hai mai accettate,non mi hai mai amato.
Ho cercato di cambiare tutto di me,perché ero ‘io’ il problema.
Ho cominciato a fare come dicevi tu.
Sono diventata come volevi tu.
All'improvviso,poi,te ne sei andato.
Come un fulmine sei sparito.
Hai spento il mio cuore.
Ora non so nemmeno dove è più.
L'hai buttato?
Hai ucciso la mia fiducia verso gli altri,non riesco più a creare un legame.
Il mio sorriso non è più come lo ricordava mia mamma,felice e sereno.
Sei stato il mio amore sbagliato.
Il problema non ero io,eri tu.
—  I
Mentre dicon che il tempo cancella le ferite, a me sembra le accentui solo di più.
—  onlyletmewrite

-Però una cosa importante l'ho imparata.

-Cosa?

-Saper disinnescare.

-Cioè?

-Non trasformare ogni discussione in una lotta di supremazia. Non credo che sia debole chi è disposto a cedere. Anzi, è pure saggio. Le uniche coppie che vedo durare sono quelle dove uno dei due, non importa chi, riesce a fare un passo indietro. E invece sta un passo avanti.

Mi manchi
non come ti manca l'ultima figurina dell'album, quella non l'hai mai posseduta,
Mi manchi perché ti ho vissuto
Mi manchi perché mi sei stato privato,
un po’ come quando manca l'ossigeno ai polmoni
o il sangue al cuore.
Ti sarai reso conto che queste cose non si possono mancare,
i polmoni senza ossigeno non possono respirare
e il cuore senza il sangue cos'altro dovrebbe pompare?
Sarebbero entrambi destinati a necrotizzare,
E tu mi manchi in questo senso
la mia anima senza te sta marcendo.
—  onlyletmewrite
Io lo so che a scuola ti senti sprecato,
che a volte sei malinconico e vedi tutto sfuocato, che tieni le cose dentro e poi non ti sei mai sfogato, che i più intelligenti soffrono, e a volte è un dono ingrato.
—  Lowlow, Niente di Più Stupido di Sognare.
Rimanere abbracciati.
A non dirsi niente.
A sentire tutto.
—  Labellezzadellepiccolecose - (via labellezzadellepiccolecose.)