creativita'

Ciao sono Davide, sono tornato.

Sono tornato, sempre lo stesso. Sono successe tante cosa da quando ti ho lasciato. Non saprei nemmeno da dove iniziare. 
Inizierò con l’unica piccola gioia della mia vita. Francesca. Ogni giorno mi chiedo come faccia a stare con un tipo come me. Le cose stanno andando alla grande, anche se la routine un po’ uccide. 
Continuo in ordine, l’università va piuttosto male. Come sempre. Sono indietro e preferisco perdere tempo con un blog che non legge nessuno piuttosto che mettermi sui libri. Una facoltà che oltretutto adoro. Dovrò capire in futuro cosa non va in me con i libri. Non voglio lasciare l’università sto davvero troppo bene qua a Firenze. Io e il mio coinquilino stiamo vivendo la fase da stoned più grossa della nostra vita. Fumiamo in continuazione. 

Oggi è il 28 aprile, ho ancora un mese e iniziano gli esami. Che ansia. Domani è il compleanno della migliore amica di mia sorella, e sono stato invitato ad una festa qua a Firenze. L’unico motivo per cui vado volentieri è la presenza di Bea. 

Perché vi sto scrivendo questo? Non ne ho idea. Ho bisogno di uno spazio creativo, e spero che questo piccolo Blog possa diventarlo. Questa piccolo testo l’ho scritto per ricordare a me stesso che voglio impegnarmi a ritagliare un po’ di tempo per questo blog. 

Buona lettura. Date un occhiata a tutto il blog e siate liberi di dirmi qualsiasi cosa vi passi per la testa in chat.