cool ci

I see a lot of really nice posts about feminine trans boys, and I want to make one for tomboyish trans girls:

masculine trans girls are as beautiful as they want to be.
beauty isn’t everyone’s goal.
if cis girls are allowed to wear baseball caps and jerseys and jeans, so are trans girls.
short or buzzed hair doesn’t stop you from being a girl.
it’s cool to be a cis tomboy, which means it’s cool to be a trans tomboy.
anyone who says you’ve gotta be hyper-feminine to affirm your gender? they can go get fucked.
you don’t have to conform to gender roles.
you don’t have to be beautiful.
you are you, and you are a wonderful woman.

To anyone who says “[Character] is [insert]sexual and everything else is wrong because I said so! uwuwu”

To anyone who says “[Character] is obviously [insert gender identity here], so if you’re viewing them differently, you’re the worst uwuwuwu”

To anyone who harrasses others and/or talks shit about them because they headcanon something differently and thus, want to invalidate these people’s opinions in any way.

anonymous asked:

Do birds make you more attractive to the opposite sex?

This is a difficult question to answer specifically, because obviously, and statistically, birds make you more attractive to literally everyone. Are you a human? Have you seen this mysterious stranger with a bird? Are you suddenly and inexplicably intrigued?? Are you the opposite sex? Same sex? Any sex?? Gender? Any gender??? EVERYBODY??!? GET ON IT

anonymous asked:

Please draw Jehan #148? But like a normal boy not nonbinary or girly looking XD

Dude, man, pal, boi
gender isn’t real

here is manly man jehan
(“longest jehan boy ever” -anon)

If you’re gay, it’s cool
If you’re lesbian, it’s cool
If you’re bi, it’s cool
If you’re pan, it’s cool
If you’re ace/aro, it’s cool
If you’re trans, it’s cool
If you’re het, it’s cool
If you’re cis, it’s cool
If you’re a female, it’s cool
If you’re a male, it’s cool
If you’re arab/muslim/black/white/latino/etc, it’s cool
Whatever your religion, race, gender, sexuality is, you are valid and accepted, it’s cool

If you’re homophobic, it’s not cool
If you’re transphobic, it’s not cool
If you’re biphobic, it’s not cool
If you’re panphobic, it’s not cool
If you’re racist, it’s not cool
If you’re a nazi/fascist it’s not cool
If you’re misogynistic, it’s not cool
If you like being an asshole to people, fuck off, it’s not cool.

If you have any type of prejudice against anyone, just because they are and think different than you, you can go fuck yourself, because that’s you being an asshole.

I will not tolerate anyone like that, or worse, so if you are any of those things above, you can fuck off and unfollow me. I don’t need you in my life and neither do those people in the first list.

this may be Just Me™ but can we not like
headcanon all “masculine” girls or “feminine” boys as trans? if it helps you persinally with dysphoria thats cool but if youre cis then uh…

youre kind of very obviously implying trans women are inherently more masculine than cis women. same idea for trans men. hell, this even applies with headcanoning only androgynous/not heavily gendered characters as nonbinary too. youre literally saying that trans people are BASICALLY the gender they were assigned at birth, and/or that your gender somehow must reflect on your mannerisms or physical appearance.

what im saying is stop being transphobic and associating bodies and personalities with genders for no reason other than outdated gender roles and lack of understanding of the fluidity of gender.

Biografia, descrizione ed ideali. (Nella bio non ci entra tutto).

Ciao! Sono Mik e vengo da Bologna (chissene frega) e mi scuso in anticipo per la lunghezza della bio. Se siete qui di passaggio potete risparmiarvela tutta, ma se avete intenzione di rompere la minchia (perlopiù in anonimo) con i vostri ideali del cazzo, prima di parlare vi supplico di dedicare cinque miseri minuti della vostra vita alle righe sottostantii.

E poi, onde evitare di sparare minchiate, prima di digitare dormiteci su, mi raccomando.

🍩

Ho aperto questo blog in una calda estate del 2014, per puro caso. Non avevo uno scopo ben preciso, volevo solo fare una prova, un giochetto stupido.

Nell'arco di poco tempo ho cominciato ad essere invasa da domande ed i followers aumentavano a dismisura, giorno dopo giorno.

Vedevo le note sotto ai miei post danzare tra like e condivisioni: ciò che pubblicavo piaceva e, a quanto pare, piaceva tanto!

Nonostante ciò, però, qualcosa mi è sfuggito di mano… Purtroppo gestire un blog come questo non è sempre facile e, a volte, ci si ritrova a non scrivere una parola per mesi interi per via di alcuni problemi personali.

Ho spesso pensato di riprendere il mio “lavoro” qui, ricominciando tutto da meno di zero, ma la maggioranza delle volte non riesco a mantenere il mio pensiero ed automaticamente crolla tutto.

Quello che più ci tengo a precisare è che negli anni mi sono affezionata a voi e non smetterò mai di ringraziarvi per i vostri infiniti complimenti (spesso esagerati, per una come me) e per avermi letta, seguita e difesa in moltissime occasioni.

Voglio ringraziare di cuore chi ha capito lo scopo del mio blog, anche dopo avermi dato addosso -anzi, voglio ringraziare soprattutto chi ha capito i miei concetti dopo avermi offesa- e ringrazio anche chi invece in tutto questo tempo non ha mai capito una minchia.

Non sono mai stata qui per dare addosso a chi, purtroppo, soffre di disturbi psicologici/fisici.

Nel tempo ho teso la mia mano a tantissima gente. Non sono mai rimasta immobile davanti a chi mi mostrava sofferenza pura.

E mai lo farò.

Avrò sempre mille motivi per aiutare qualcuno che ha perso la voglia di andare avanti,

ma non smetterò mai di ripetere che con certe malattie non ci si gioca.

Le frasi che ho pubblicato e che, se Dio (perché, esiste?)

vorrà, ricomincerò a pubblicare non sono una caricatura contro chi soffre davvero, bensì un modo per farvi ridere su gente che nella vita non può far altro che il pagliaccio.

Glorificare malattie psicologiche, rendere poetico l'autolesioniamo con due taglietti sui polsi e due frasi insensate e bizzarre, dare consigli per andare in contro all'anoressia solo perché saltate un pasto ogni tanto, affermarvi bipolari perché avete dei normali sbalzi d'umore, definirvi (da soli) depressi perché spesso siete più tristi del solito e pensare di poter lodare tutte queste cose strazianti -…e molte altre…- come se fosse tutto una cosa normale vi rende solo degli irrispettosi pagliacci. E nient'altro. Inutile dire che le offese, nel tempo, sono state davvero tante, ma che mai nessuna mi ha colpito nel profondo, facendomi ricredere o facendomi disperare.

Piuttosto ho capito che ora come ora è più semplice fare i finti perbenisti piuttosto che aiutare la gente, che ora è più facile farsi credere malati piuttosto che rimboccarsi le maniche e aiutare chi davvero è sommerso da questa merda.

Non sono io a mancare di rispetto, siete voi. Chiedetevi come può sentirsi chi davvero è infognato in certi casini leggendo le vostre scemenze e tornate indietro.

Credetemi, riavvolgete il nastro e lasciate perdere. Certe battaglie non sono fatte per esser combattute da chiunque.

Concludo col dire che sono veramente felice di avervi strappato sorrisi e spero di poterlo fare ancora, nel mio piccolo.

Ah, e ricordate che qui non ho mai preso in giro solo il disagio di tumblr, ma un po’ tutto il disagio imbarazzante presente nei social. 🍿BUONA PERMANENZA ED INFINITAMENTE GRAZIE DI TUTTO! ☕️

I have an AU where Hanzo came out as transmale when he was little but transfemale Genji didn’t realize she was a woman until she was much older, and no matter how carefree and rebellious that she was in other areas of her life, she’s too scared to say anything about it or try to come out. She ends up telling Hanzo and Hanzo tries to help her through the process even though he doesn’t remember all how it went.