citati-tumblr

Con il senno di poi, grazie a tutti quelli che se ne sono andati.
Grazie a quelli che “non ti merito”. Grazie a quelli che non hanno dato spiegazioni e in religioso silenzio sono scomparsi. Grazie a chi ha voluto anche ferirmi, prima di lasciare la scena. Grazie a chi mi ha abbracciato piangendo, ma comunque non è stato in grado di restare. Grazie a chi non è riuscito ad amarmi perché, l'ho scoperto dopo, non riusciva ad amare in generale. Grazie a chi mi ha detto “ti voglio bene” e poi chi s'è visto s'è visto. Grazie. Grazie perché lì per lì mi sembrava che dietro di voi aveste lasciato un vuoto incolmabile. Invece, con il passare del tempo, mi sono resa conto che quello che mi rimaneva era semplicemente un sacco di spazio libero. Un bel campo in cui coltivare tante piante. Un quaderno nuovo. Non una voragine, ma infinite possibilità. Grazie. Anche per le lacrime, perché piangendo ho annaffiato i miei fiori. Grazie.
Per avermi lasciata libera di amare e di essere amata davvero e fino in fondo.
—  Susanna Casciani