charles amos

Non ho smesso di pensarti, vorrei tanto dirtelo. Vorrei scriverti che mi piacerebbe tornare, che mi manchi e che ti penso. Ma non ti cerco. Non ti scrivo neppure ciao. Non so come stai. E mi manca saperlo.
Hai progetti? Hai sorriso oggi? Cos’hai sognato? Esci? Dove vai? Hai dei sogni? Hai mangiato? Mi piacerebbe riuscire a cercarti. Ma non ne ho la forza. E neanche tu ne hai. Ed allora restiamo ad aspettarci invano. E pensiamoci. E ricordami. E ricordati che ti penso, che non lo sai ma ti vivo ogni giorno, che scrivo di te. E ricordati che cercare e pensare son due cose diverse. Ed io ti penso ma non ti cerco.
—  Charles Bukowski
Non ho smesso di pensarti,
vorrei tanto dirtelo.
Vorrei scriverti che mi piacerebbe tornare,
che mi manchi
e che ti penso.
Ma non ti cerco.
Non ti scrivo neppure ciao.
Non so come stai.
E mi manca saperlo.
Hai progetti?
Hai sorriso oggi?
Cos’hai sognato?
Esci?
Dove vai?
Hai dei sogni?
Hai mangiato?
Mi piacerebbe riuscire a cercarti.
Ma non ne ho la forza.
E neanche tu ne hai.
Ed allora restiamo ad aspettarci invano.
E pensiamoci.
E ricordami.
E ricordati che ti penso,
che non lo sai ma ti vivo ogni giorno,
che scrivo di te.
E ricordati che cercare e pensare son due cose diverse.
Ed io ti penso
ma non ti cerco.
—  Charles Bukowski

“Avrei anche potuto accontentarmi, ma è così che si diventa infelici.”

— Charles Bukowski

Io non voglio qualcuno
che mi ripeta in continuazione
che ci sarà sempre
o non mi lascerà o tradirà mai.
Mi basta qualcuno
che ogni volta che mi mandi a fanculo
venga sempre a riprendermi.
—  Charles Bukowski

Vida… 

Ya perdoné errores casi imperdonables, 
traté de sustituir personas insustituibles, 
y olvidar personas inolvidables. 

Ya hice cosas por impulso, 
ya me decepcioné con personas 
cuando nunca pensé decepcionarme, 
mas también decepcioné a alguien. 

Ya abracé para proteger, 
ya me reí cuando no podía, 
ya hice amigos eternos, 
ya amé y fui amado, 
pero también fui rechazado, 
ya fui amado y no supe amar. 

Ya grité y salté de tanta felicidad, 
ya viví de amor e hice juramentos eternos, 
pero también ¡"rompí la cara" muchas veces! 

Ya lloré escuchando música y viendo fotos, 
ya llamé sólo para escuchar una voz, 
ya me enamoré por una sonrisa, 
ya pensé que iba a morir de tanta nostalgia y… 

…tuve miedo de perder a alguien especial 
(y terminé perdiéndolo). 

¡¡Pero sobreviví!! 

¡Y todavía vivo! 

No paso por la vida… 
y vos tampoco deberías pasar… 

¡¡¡Viví!!! 

Bueno es ir a la lucha con determinación, 
abrazar la vida y vivir con pasión, 
perder con clase y vencer con osadía, 
porque el mundo pertenece a quien se atreve. 

Y… 

LA VIDA ES MUCHO… 
¡para ser insignificante! 

Charles Chaplin

Mi hanno piantato dentro
così tanti coltelli che
quando mi regalano un fiore
all'inizio non capisco
neanche cos'è.
Ci vuole tempo.
—  Charles Bukowski. (instagram:lorentimas)

Io e te
sdraiati su un letto qualunque
in un posto qualunque
uno sull'altro
a viziarci

Charles Bukowski

“Sembri una tutta equilibrata ma in realtà sei emotivamente disturbata. E poi hai questi enormi occhi, e la cosa certe volte mi stravolge.”

-C. Bukowski

Non ho smesso di pensarti,
vorrei tanto dirtelo.
Vorrei scriverti che mi piacerebbe tornare,
che mi manchi
e che ti penso.
Ma non ti cerco.
Non ti scrivo neppure ciao.
Non so come stai.
E mi manca saperlo.
Hai progetti?
Hai sorriso oggi?
Cos’hai sognato?
Esci?
Dove vai?
Hai dei sogni?
Hai mangiato?
Mi piacerebbe riuscire a cercarti.
Ma non ne ho la forza.
E neanche tu ne hai.
Ed allora restiamo ad aspettarci invano.
E pensiamoci.
E ricordami.
E ricordati che ti penso,
che non lo sai ma ti vivo ogni giorno,
che scrivo di te.
E ricordati che cercare e pensare son due cose diverse.
Ed io ti penso
ma non ti cerco.
—  Charles Bukowski

La bellezza è relativa
Alcuni pensano che hai la donna più bella, quando tutti si girano a guardarla
Io credo che ce l'hai quando non sei più tu, a girarti per guardare le altre.

Charles Bukowski