canta in italiano

Riflessione post X Factor.

La finale è finita da una mezz'ora ed è andato tutto secondo i miei calcoli tranne che per una cosa.
Il verdetto finale.
OVVIO.
Ho seguito X Factor dalla prima puntata delle audizioni.
Prima puntata, primo a cantare: Giosada. Lo ricordo perfettamente. Cantava molto bene e apprezzavo.
Sempre durante la prima puntata: Urban Strangers. Entrano, penso “cosa vogliono fare questi??” e attaccano con “No Church In The Wild”. Assurdi. Si completavano a vicenda, il rap di Genn era una cosa fantastica e Ale suonava e rappava contemporaneamente e l'unica cosa che ho pensato è stata “ li voglio in finale.”
E in finale ci sono andati, e sono arrivati secondi. Un ottimo risultato, oserei dire. Ma la mia domanda è: perché non hanno vinto?
Posso rispondermi da sola.
Gli Urban Strangers avrebbero portato qualcosa di nuovo in Italia. NESSUNO, stilisticamente parlando, produce musica come la loro. Sarebbero stati innovativi, sicuramente. Ed è questo il punto. In Italia le innovazioni non funzionano, bisogna rimanere sul classico.
Prendo per fare un esempio la finale dell'anno scorso. Perché non Madh, che poteva portare qualcosa di sconosciuto sul mercato musicale italiano? Perché Lorenzo Fragola, che cantava sempre la stessa solfana? (Non sto offendendo Fragola, piaceva un sacco anche a me, ma bisogna essere obbiettivi, è il classico cantante italiano).
Ecco perché non hanno vinto gli Urban. Troppo diversi dal normale. Giosada è bravissimo, tifavo un sacco anche per lui, ma avrei preferito la vittoria degli Urban perché ora il mio timore è che i discografici prendano Giò e lo facciano diventare il solito cantante straccia coglioni facendolo andare a Sanremo, e no, no grazie.
Ho sentito un sacco di ragazze dire “Io voto per Giosada, perché è figo”.
Quindi? Bisogna far vincere un ragazzo solo perché è bello? Io sono la prima a dire che Giò è il sesso fatto a persona ma di sicuro non merita la vittoria per questo. Non merita la vittoria neanche per il suo inedito, a mio parere. Merita la vittoria perché fino alle 6 puntata di X Factor è riuscito anche lui a distinguersi dalla massa, cantando canzoni Rock in una maniera assurda. Era alternativo. Ha cantato “Sex on fire” divinamente ED È STATO MANDATO AL BALLOTTAGGIO (perché era troppo diverso dal solito, no?)
Poi, magicamente, canta la sua canzonetta in italiano e tutti, compresi i miei genitori, a dire “oddio si merita la vittoria”
Quindi tutto questo non è contro Giò, ma è contro la stra grande maggioranza degli italiani che è monotona in una maniera incredibile, che ha deciso di fare vincere Giosada perché, se vuole, riesce a fare musica commerciale italiana, mentre in realtà se facesse Rock sarebbe 50 volte meglio.
Durante i due mesi all'interno del loft è nata una forte amicizia fra Giò, gli Urban Strangers, Davide e Massimiliano (anche se, sfortunatamente, è uscito al primo live) e questi pazzi hanno chiamato il loro gruppetto Baell Squad.
Per me i veri vincitori di X Factor sono tutti i componenti della Baell. Giò con il suo rock, Genn con il suo rap, Ale con la sua chitarra, Davide con quel suo timbro particolarissimo.
Loro, tutti insieme, sono innovazione.
Detta come va detta, sono stanca di ascoltare le solite cagate trasmesse per radio.
Auguro a Giò una buona carriera musicale, una VERA carriera musicale, e spero vivamente che gli Urban continuino nonostante il secondo posto.