c'ho-sonno

Voi, stolti, sottovalutate il potere del Pigiama.

MA CHE ANTI SESSO COSA??

Il pigiama è la cosa più intima che esista su questo mondo. Quando il vostro partner sfodererà il pigiama con gli orsetti o quello di flanella del nonno, ALLORA E SOLO ALLORA potrete dire di esservi aperti completamente.

Altro che lingerie, non c’è altra cosa al mondo che faccia “casa” come il pigiama

In uno studio di registrazione di 5 metri quadrati, senza finestre e con la luce fioca, si può:

Prestare attenzione i primi cinque minuti al doppiatore di turno

Guardarsi le unghie

Rifarsi le unghie

Camminare avanti e indietro

Abbioccarsi davanti ad uno schermo

Prendersi le maledizioni del doppiatore

Iniziare a dondolare sulla sedia con le ruote

Perdere la cognizione del tempo dopo poco

Girare in tondo con la sedia e spaccare una rotella

Fare mille liste inutili che scordi subito dopo

Farsi gli autoscatti su qualsiasi superficie riflettente

Morire di tedio

Risorgere

Pubblicare tutto

NO.

Oggi, lunedì 15 settembre, c'è il famigerato rientro alle scuole. Che te frega? Direte voi. A me niente, ma siccome ho un nucleo familiare composto da altre 5 persone di cui 2 lavoratori 1 universitario sotto esami e 2 scolari, ci vado di mezzo pure io. E’ da prima delle 7 che suonano sveglie su sveglie, squillano telefoni fissi e cellulari, mia madre butta giù dalle brande i piccoli e la gente urla da una stanza all'altra, chi si phona, chi si diverte a far bippare il microonde, la porta di casa che fa “sbom” e “sbam” per ogni persona che entra e esce, il cane che corre a destra e a manca per salutare tutti e così via.

E tutti, uno dopo l'altro, che passano in camera mia dove io tento il suicidio per soffocamento con la testa sotto due cuscini e fanno “beata te! sei contenta che DEVI SOLO SCRIVERE UNA TESINA E  PUOI DORMIRE?”

Malimortacci vostra. Che poi so pure li mia.

La donna delle pulizie quando sono entrata in ufficio cantava:“Sembra facile invece non lo è quasi mai, chiudi gli occhi se ami davvero”.

Mi sono andata a cercare il testo su Google e ho deciso di condividerlo con voi, perchè trovo scorretto che solo io sia stata importunata alle 8.30 di mattina da una canzone di Cesare Cremonini.

Cronache sparse [Di notti da leoni e mattine da coglioni]

Ieri notte sono andata a ballare con “la crème de la crème” del mio gruppo (della serie pochi ma buoni - addirittura a donnicciole eravamo solo in due). Era anche il compleanno di uno di noi, che ci ha amorevolmente offerto shots di tequila. C'erano due sale, una con la musica commerciale/dance/pop/anni'90 e l'altra con musica anni'60/Aretha Franklin/Elvis/Michael Jackson/rock'n'roll/rock'n'blues ecc.

Di routine rimaniamo nella sala principale ma ieri sera davvero non ci si riusciva a muovere (e poi queste nuove generazioni sono sempre più impedite e usano la pista da ballo essenzialmente solo per fare transumanza da un angolo all'altro col cocktail e la sigaretta in mano, ma che è sta storia? dov'è finito il buon vecchio divertimento e mettersi in gioco? sempre più ingessati e preconfezionati, sti pecoroni), così l'Uomo mi ha presa e mi ha portata nell'altra saletta che era praticamente deserta, abbandonando gli altri per un po’. Ci siamo messi a ballare io e lui, e sciolto l'imbarazzo iniziale ci siamo scatenati al punto che la gente, vedendoci ballare così invasati, è accorsa in massa e si è riempito in mantinente. Non abbiamo mai twistato così tanto e così di gusto.

Poi sono tornata a casa alle 4 e mi sono scofanata nachos e nutella (no, non contemporaneamente… ancora non faccio così schifo) e alle 9 ero in piedi per portare il cane. Sto rincoglionita in un vago modo che esige letto e coccole, esiste? O è il premestruo? Ho pranzato e mi sono rituffata di triplo carpiato sul letto. Ora mi son ficcata proprio sotto la copertina, col calore del pc su intestino e ovaie che è una bellezza rara (e fottesega che la gente dice che fa male e rende sterili e muoiono i panda rossi e i cuccioli di foca); cioè è troppo stupendo e rilassante e stimola pure la cacca pomeridiana meglio di qualunque digestivo.

Orbene, che il mio riposino abbia ufficialmente inizio, e se diventa una pennica tanto meglio, anzi magari ce casca. Al momento avrei proprio voglia di entrare in letargo e risvegliarmi tra un mese o due, ci starei pure a dover recuperare incazzature quotidiane, malumori e stress da code in tangenziale in comode rate mensili, il che è tutto dire. Vabbè sto sproloquiando e il rincoglionimento si inizia a far sentire potente, quindi che la pace del fine-settimana sia con voi e con il vostro spirito. Amen.

11 Questions Game c:

Rule one: always post the rules

Rule two: answer the questions the person who tagged you asked and write eleven new ones

Rule three: tag eleven people and link them to the post

Rule four: actually tell them you tagged them

Rule five: tag the one who tagged you so they can see

Bene! Sono stata taggata da quelle tre billizzime people che rispondono ai nomi di thecoolsideofthemoon, madnessekie e sweetycrows (♥)
Quindi dovrò rispondere a qualcosa come 33 domande c:

Yay cominciamo *-*

Domande di thecoolsideofthemoon

1• Ti piace il tuo nome? Ne vorresti un altro? Quale?
Nah, il mio nome mi piace. Credo che forse potrei cambiarlo solo per qualcosa come Lady Pizzapollo Martinsson

2• La cosa che ti piace di più di te.
Il mio meraviglioso senso dell’umorismo (eheh) e in effetti anche il mio aspetto fisico (perché in fondo sono una brutta narcisista antipatica)

3• Qual é la cosa che trovi più soddisfacente fare?
Far ridere la gente (OH WOW SONO UNA SANTA YAEOYA)

4• Ti piace il posto dove vivi?
Ahemmm.. ni.

5• Un odore strano che però a te piace.
L’odore che c’è nell’aria dopo una giornata di pioggia (miiinghia quanto sono tamblah)

6• Com’è il rapporto coi tuoi genitori?
Siamo dei gran fighi che si vogliono bene c:

7• Una personaggio di un libro/film/ecc. che ti affascina non solo per il suo aspetto fisico ma per il suo carattere.
Il primo che mi viene in mente? MAGNUS BANE♥

8• C’è uno strumento che vorresti saper suonare?
Il violoncello, o la ghironda. Qualcuno qui oltre a me sa cos’è una ghironda?

9• Tre parole per descrivere il tuo cantante/band preferito.
Mmh.. Quattro, fighi, il cantante ha lamigliorvocedisempreeidentidiunconiglio

10• C’è un peluche che adoravi da piccola e che tieni ancora in camera?
In realtà sono 4: Titti (che é un gatto), Pikachu (che é un pikachu), Efelante (che é un efelante) e Fragolinacielo (nome estremamente ridicolo per un orsacchiotto blu e rosso)

11• Coca cola, Fanta o Sprite?
Coca cola perché la beve Babbo Natale

Domande di madnessekie

1• Hai mai viaggiato all’estero? Se si, dove?
Yay c: Sono stata in tutti i paesi confinanti con l’Italia, più Germania, Danimarca, Svezia, Repubblica Ceca, Ungheria e Malta
(adoro viaggiare, e penso di essere davvero fortunata ad avere la possibilità di farlo)

2• Hai un amico con un nome o un cognome strano?
Ho un’amica che chiamo jimenez per abbreviare il suo vero nome c:

3• Hai un indumento preferito?
I miei fantastici maglioni larghissimi (no, non per coprire i tagli xd xd, ma perché sono comodi)

4• Ti sei mai picchiata con qualcuno?
AHAHAHAHAH
Si

5• Animale preferito?
Buh
Credo le foche
O i koala
O gli orsi
O gli scoiattoli

6• Possiedi animali domestici?
Yep, due tartarughe marine e due gatti

7• Dolce preferito?
Il gelato con panna e nutella vale come dolce?

8• Una domanda che odi ti facciano.
“Perché non ti metti insieme a -tizio- ?”
PERCHÉ MI FA CAGARE
..
Ahem

9• L’iniziale del tuo nome.
G

10• Se potessi scegliere un luogo dove vivere, che luogo sceglieresti? Perché?
Non credo che vorrei vivere in un solo posto per sempre. Quindi credo che vorrei vivere su un camper, o qualcosa del genere

11• Una paura che avevi da bambina o che hai ora.
Da piccola avevo paura che gollum potesse attaccarmi mentre attraversavo il corridoio di casa mia c:

Domande di sweetycrows

1• Qual é il tuo gusto di gelato preferito?
FONDENTE IS LIFE, FONDENTE IS LOVE

2• C’è una persona con cui sei amico da molti anni? Come vi siete conosciuti?
In realtà tendo a litigare piuttosto spesso, per cui non ho amicizie che siano durate secoli, tipo dalle elementari o cose simili.
Però posso dire che conosco la mia migliore amica e parabatai mrsherondale-eaton-waters (con cui non ho ancora mai litigato c:) dai tempi delle medie♥

3• Qual é la tua piú grande passione?
La stessa cosa che mi da più soddisfazione di tutto, ovvero far ridere la gente (yay)

4• Ti piacciono i videogiochi? Quali sono i tuoi preferiti?
Adoro i videogiochi. Ora mi vengono in mente solo GTA, The Sims e Ray Man (sorry)
magari un giorno farò una lista migliore c:

5• C’è un personaggio famoso o non che puoi definire la tua ispirazione?
Tenere una foto di Tom Hiddleston nel quaderno di italiano giustificandola come fonte di ispirazione creativa vale?

6• Quali generi musicali ascolti maggiormente?
Mmh..
Ho passato una fase solo reggae, una solo metallo pesante, e ora sono abbastanza random c:

7• Hai dei tatuaggi o piercing? Quali?
Nulla, sono una santarellina :c

8• Hai mai baciato una persona dello stesso sesso?
Nu

9• Che tipo di film preferisci guardare e perché?
Non ho un genere preferito, direi che se un film mi sembra interessante, lo guardo comunque, che sia un musical o una commedia o fantascienza

10• Come ti trovi a scuola?
Bene c:
Ho la mia compagnia di sette o otto amici, e sto bene così

11• A te piac a nutella gelat c’a panna?
E MERENDINE IN QUANTITÀ

Allora! Dato che sono pigra (yep), facciamo che invece di scrivervi undici domande, potete sceglierne undici dalle trentatré a cui ho risposto io c:

Nomino: mrsherondale-eaton-waters giorgia197 rivailleyandere rixbob12 imminiverbitch queenoftumbrl ragazzointerrotto ilragazzocongliocchidighiqccio ildiariodiunaquasiattrice iambasaralocked anuugacchatipravahaa
Post pseudofilosofico e un po' smielato sull'arrivo dell'anno nuovo.

Sono solita fare un bilancio alla fine di ogni anno per capire come sono stati gli ultimi dodici mesi, se hanno portato solo cose buone o cattive e in generale capire come ho vissuto.
Quest'anno non ho avuto né il tempo né la voglia di fare tale bilancio anche perché il 2013 è passato così in fretta che non mi sembra di ricordare niente di tutto ciò che è successo finora. Non ho neanche nessuna voglia di fare una lista di buoni propositi perché sinceramente non mi va, tanto sono sicura che molti non riuscirei o non potrei mantenerli.
L'unico buon proposito che mi sembra veramente importante è questo: godere di ogni attimo. Lo so, sembro far riferimento al buon vecchio “carpe diem” oraziano (una delle locuzioni più citate e rovinate nella storia delle locuzioni) ma la verità è che spesso siamo così indaffarati e così occupati da non capire quanta fortuna abbiamo e quanto sia meravigliosa la nostra vita. Ci soffermiamo spesso sulle piccole cose -come i chili di troppo o un esame stressante- e ne soffriamo ma non riusciamo a ricordarci invece delle varie gioie -sia grandi che piccoli- che sono parte integrante della nostra vita. Perciò ecco cosa intendo con godere di ogni attimo: fermarci un millesimo di secondo e assumere la consapevolezza di ciò che stiamo vivendo ora e adesso perché il presente, essendo tale, non tornerà più. 
Concludo perciò questo post -spero non troppo smielato o pseudofilosofico- con l'augurarvi ancora tanti auguri per questo 2014.

Detto ciò vado a dormire che ho almeno 200 ore di sonno da recuperare. Arrivederci a tutti.