but are they $1.00

2

Self indulgent edgy dads doodle before bed // Gabriel’s inaccurate height is intentional // Try to stop me ( ͡° ͜ʖ ͡°)

  • ?: Cosa mi racconti di bello?
  • A: Nulla;
  • ...
  • ?: novità?
  • A: nessuna.
  • ...
  • ?: Come va?
  • A: Male. Tanto.
  • ?: da cosa nasce questo male?
  • A: dalla mia vita
  • ?: in che modo, nello specifico?
  • A: beh, sono sana, non ho nessuna malattia, sono giovane, potrei fare QUALSIASI cosa, ma non so che fare della mia vita, è come se avessi perso me stessa, tanto tempo fa. Non sento nulla, vivo rinnegando ogni sentimento ed emozione; mi sembra di non starla vivendo questa cazzo di vita e invidio, con tutto il cuore, tutte le persone che vivono per un'illusione. Tutti vivono per un'illusione! perché se non lo fanno, la pensano come me.
  • ?: io non vivo per un'illusione
  • A: tu credi di non starlo facendo, ma in realtà lo fanno tutti, tutto quello che conosciamo in realtà non doveva esistere; case, palazzi, lavoro, l'obbligo di avere una famiglia, l'obbligo di dover lavorare per qualcosa per poter mangiare, l'obbligo di fare dei figli, l'obbligo di lasciare loro qualcosa, l'obbligo di andare a scuola, l'obbligo di dover stare attenti; a me non piace vivere qui, a me non piace vivere, se lo si può fare solo così.
  • ?: beh, esistono tanti modi per vivere, penso siano quanto gli esseri umani stessi; che tu debba solo trovare il tuo?
  • A: probabile. Ma come si può viver da soli? come si può vivere senza nulla per cui farlo? dovrei trovarne tante di cose, e forse perderne alcune, come tutta questa parte di me, con tutti questi pensieri.
  • ?: sai, non credo che tu debba perdere nulla, come credo che nessuno debba farlo; ognuno di noi ha i suoi difetti ed i suoi pregi, perché se li han tutti tu dovresti essere l'unica a cercare di correggerli?