Non ho mai classificato le amicizie in base alla loro durata perché sono stato tradito da amici di vecchissima data e salvato da chi mi conosceva da poco più di un mese.
Per questo sono sempre pronto a tessere nuovi rapporti: di sentirsi amati non se ne ha mai abbastanza.

È questo l'unico modo che conosci di ascoltare.
Me lo hai detto tu.
Restando sempre dalla tua parte, nel silenzio…
E allora scusami se anche io ho imparato ad ascoltare nello stesso modo che conosci tu, restando sempre dalla mia parte, dove non serve parlare. Restando in silenzio a leggere;
occhi, anime e persone.
Forse io avrò fatto un po’ di rumore e forse non volevo, ma non mi pento se è servito a disegnare un'emozione.
È che nelle parole non dette si può inciampare.
Si.
Forse hai ragione tu.
Anche stavolta.
È che la realtà è ben diversa dalla fantasia e la nostra malinconia spesso si nasconde solo nei battiti del cuore.
Ribelli. Testardi. Confusi.
Come le nostre anime.
Perché è di sorrisi che rivestiamo le labbra e di colore riempiamo i nostri occhi e l'inverno lo lasciamo ai versi incastrati nelle poesie e forse anche un po’ alla luna, di notte, senza cielo.
Allora ci vestiamo d'estate che le foglie d'autunno ci cadono dentro,ma nessuno può vederle, nessuno, tranne noi.
E allora sdraiati qui, sul mio letto di note e passione, coloriamoci la pelle nel vento
e poi accendiamo una stella che faccia da sfondo a questo amore.
Che noi lo abbiamo imparato che
si può far l'amore anche così,
abbracciandosi la mente,
mescolandosi le parole.
Daniela Sasso © foto @antoinette_art_and_photos #me #writer #pomeriggio #sabato #poeti #poesia #poesiaitaliana #buongiorno #danielasasso

Vestiva imperfezioni ed era spesso tremendamente rumorosa, faceva rumore anche nel silenzio, come solo le donne sanno fare. Non avevo voglia di ascoltare ma lei era così prepotente e forte nella sua delicata semplicità, che non mi lasciava la possibilità nemmeno di arrabbiarmi. Io mi assentavo con i pensieri, il cuore e le parole. Ma lei c'era. C'era sempre e non aveva nessuna intenzione di andar via. Nessuna intenzione. Mi era venuta ad abitare il cuore, indossando solo la pelle e un po’ d'amore, e non se ne era nemmeno resa conto.

Cercava in tutti i modi di sfuggire alle mie attenzioni e alle mie domande. Cercavo scuse banali solo per poterlo ascoltare, perché le sue poche parole, erano carezza e respiro. Ma lui scappava, scappava sempre. Cercavo di trattenerlo e di fargli vedere i miei colori ma forse urlavo troppo, quando cercava silenzi. Pensavo stupidamente che facendo rumore, ad un certo punto, potesse aver voglia di restare. Mi era venuto ad abitare il cuore e non se ne era nemmeno reso conto.

Ci incontrammo una notte, in equilibrio tra il cielo ed il mare. Avevamo rallentato di un passo e poggiato per terra, pochi grammi di cuore, in una casa fatta di sogni. Ci abitavamo il cuore e non ce ne eravamo nemmeno resi conto. Daniela Sasso © #me #writer #scritti #scrivere #pensieri #aforismi #citazioni #danielasasso #lettureitaliane #lettere #poesia #poeti #poesiaitaliana #insafollow #instagram #buongiorno