biancofiore

Tanto lo so che non ci crede nessuno.

Però io pensavo che Biancofiore fosse il nickname.

Tipo Rubacuori, per capirci.

Invece mi dicono che la sig.ra Michaela si chiama proprio così all’anagrafe.

Prendo atto, però non sarebbe stato strano che una strenua paladina dei valori cattolici avesse scelto come nome di battaglia l’inno della Democrazia Cristiana.

Perché anche la DC aveva il suo inno, “Biancofiore” appunto.

Meno noto di Bandiera Rossa o dell’Inno a Roma, certo.

E anzi, alla luce della cronaca recente, mi pare proprio che la canzoncina si adatti perfettamente alla bolzanina.

Essa recita infatti:

“ O bianco fiore, simbol d'amore,

Con te la gloria della vittoria.

O bianco fiore, simbol d'amore,

Con te la pace che sospira il cor !

Con te la pace che sospira il cor !”

Mi pare che il testo si adatti perfettamente alla diatriba sulle Pari Opportunità.

Faccio mio pertanto l’alato verso e canto:

Dacci pace, Biancofiò!