bellissime citazioni

Il problema non è quando ti fanno perdere la pazienza, ma quando ti fanno perdere la voglia. Quando la rabbia è sostituita dal menefreghismo non c'è più speranza.
—  Giorgia Di Basilio
Quando finiamo di fare l'amore e lei mi si accovaccia addosso come una bambina, la stringo forte a me, perché quello è l'esatto momento in cui smetto di possederla e inizio ad amarla

Solo quando ti toccano le mani giuste senti tutta la bellezza del tuo corpo.

Spero che un giorno ti girerai e mi guarderai.
E il mio sorriso ti farà dire: cazzo, questa è la ragazza che ho perso e me ne pento ogni giorno.
—  Giulia Ghironi. - (via @queitaglisuipolsisporchi)

Eri una di quelle persone che sapevano ridere pure quando non c'era niente da ridere; che sapeva tenersi tutto dentro senza scoppiare, e rilasciarlo nell'aria senza incasinare.

Eri una di quelle persone leggere, semplici e non facili.
Eri.
Non sembravi niente che non eri.

Eri.
E mi piacevi.

Io avevo proprio bisogno di te, tanto che mi mancavi quando non c'eri.

—  About a moonlight.

Così opposti e così lontani, non potevano mai vedersi né toccarsi, eppure erano intrappolati dentro. Così diversi e così distanti erano come sole e luna. Ed erano in grado di colorare il cielo anche nella notte più scura, facendo restare tutti senza parole. Erano come luna e sole.

Dico che combatto la paura e invece fuggo, dico di temere la caduta ma poi mi tuffo.
—  Cranio Randagio

Abbiamo confuso il sesso per il romanticismo. I ragazzi pensano che spingere una ragazza contro il muro sia un gesto romantico. Ma la realtà è che il sesso è facile, puoi farlo con tutti. Il romanticismo è quando qualcuno che ti piace cammina in una stanza e ti fa perdere il respiro. Il romanticismo è quando due persone stanno danzando e sono in perfetta sintonia. Il romanticismo è quando due persone stanno camminando una affianco all'altra e all'improvviso vedono che si stavano tenendo la mano, non sapendo come questo sia potuto accadere.

- John C. Moffi -

È la tua voce che mi tranquillizza.
È il tuo modo di parlare,
il tuo modo di chiamarmi,
quel nomignolo che mi riservi.
È che sei tu.
E quando si tratta di te,
io non lo so che mi succede.
Per quanto cerchi di trattenermi,
se si tratta di te,
IO SONO FELICE.
—  Carlos Ruiz Zafón (via @marika-pap)

E sei bella, te l'ho detto mille volte e c'hai creduto mezza. L'unica droga a darmi dipendenza, incastonata in testa. Ci penso io a te, non andare, resta…
—  Sfera Ebbasta