bausan

Parakalò

Uno dei localini più buoni (forse il più buono) di via Bausan, piccolo e accogliente, pochi posti a sedere (pochi ma buoni). Cucina greca e argentina ma prevalentemente greca.

-il locale da fuori

-il locale da dentro

-disegno della Grecia interno al locale

Sul menu è chiamato Gyros ma in realtà è una variante del Gyros infatti invece di essere avvolto nella Pita, è servito sul piatto. E’ molto buono e la salsa Tzatziki, fatta con yogurt greco (povero di grassi ma ricco di proteine e un po’ acidulo) e cetrioli è davvero buona. Devo ammettere che la salsa può non piacere dato che ha un sapore molto intenso però fatelo il sacrificio ne vale davvero la pena. Per il resto il piatto è un concerto di sapori davvero delizioso fatto con pita grigliata aromatizzata all'origano e tagliata a triangolini, patatine, insalata di lattuga, mais e carote, pomodori e ovviamente la Tzatziki .

Sul menu si chiamava “Pitta” (ovvero Pita) ma in realtà è il Gyros. Questo in particolare si chiamava “Pitta Samos” fatto con patatine, cipolla rossa, prosciutto crudo, pomodoro, formaggio e salsa di melanzane. La salsa di melanzane è intensa e si sente tutto il sapore dell'ortaggio. Nel complesso questo Gyros è davvero delizioso. Il Gyros è un classico esempio di cibo da strada che si mangia in mano mentre si cammina quindi servirlo in un piatto come in foto sarebbe un errore ma stiamo in un ristorante e quindi va bene. Consiglio di metterci dentro anche l'insalata di mais, lattuga e carote che sta da parte, questo conferirà più freschezza alla pietanza.

Moussaka. Questo piatto ha rispettato pianamente la ricetta greca: melanzane, besciamella, patate, carne macinata. Buona (anche se un po’ molliccia), ottimo come dulcis in fundo.

Birra Mythos: non molto alcolica, solo 4,7% ma assolutamente ricca di sapore, il malto si sente tantissimo ed è una buonissima compagna per i piatti, costa 4 €. 

Rapporto qualità prezzo straordinario: 14€ a persona e mangi tutto questo ben di Dio.

Per capire se un locale è buono o no basta farsi una domanda e darsi una risposta: ci ritornerei? La mia risposta è ASSOLUTAMENTE SI!