bagnante

NUDO: TRA VIRTUOSISMO E SENSUALITA’.

Slitta di un giorno l'appuntamento con il nudo, ma come sempre non deludiamo le aspettative. Uno dei temi preferiti da Renoir (1841-1919) fu quello delle ‘Bagnanti’, in realtà soggetto caro a molti tra gli impressionisti. Questa ha un tono cromatico differente rispetto alle altre opere di Renoir, ma conserva la pienezza dei nudi delle sue donne dall'elegante opulenza.

Nell'immagine: Pierre-Auguste Renoir, “Bagnante con cane”, Sao Paulo, Museum of Art.

2

Fernando Botero, nasce il 19 aprile 1932 a Medellín città nelle Ande colombiane.

Credo che l'arte debba dare all'uomo momenti di felicità, un rifugio di esistenza straordinaria, parallela a quella quotidiana. Invece gli artisti oggi preferiscono lo shock e credono che basti provocare scandalo. La povertà dell’ arte contemporanea è terribile, ma nessuno ha il coraggio di dire che il re è nudo.”

Bagno in mutanda a Lacco Ameno. E il web inorridisce

Bagno in mutanda a Lacco Ameno. E il web inorridisce

Raccontato da un ispirato Tony Tammaro in tempi ormai dimenticati, il famigerato “bagno ca mutanda” si mostra insospettabilmente resistente ai tempi che corrono. E a Lacco Ameno, a pochi metri dalla Dolce Vita di Rizzoli e dal “Regina Isabella”, spunta il bagnante che non ti aspetti, che opta per un tuffo rinfrescante con l’indumento intimo, peraltro bianco. Candidandosi sin da ora al premio, che…

View On WordPress

Benetzung macht Spaß! - Youjizz, You Jizz

http://youjizzz.org/bagnante-e-divertente/

Benetzung macht Spaß!

Es ist schon eine Weile her, dass ich saugte ein paar jeans, und da hab ich neulich ein paar neue, entschied ich mich dafür meine gute Nacht Pipi in meine Hose und auf den Boden statt in die Toilette wie ein langweiliger Mensch. Da habe ich bekommen viele Anfragen für Verzweiflung in letzter Zeit, habe ich eine Menge von ihm, obwohl es nicht wirklich eine Wende für mich; ich denke, der eigentliche Spaß ist im loslassen Also, ich hielt es bis ich gehen musste super schlecht (etwa 4,5 Stunden nach viel Diät-Pepsi und Wasser), hatte ein bisschen von der Zigarette, habe ein bisschen Hausarbeit, dann genossen eine schöne, langsame eindringen von meinem neuen-zu-mir-jeans.

Mirko ucciso da un tuffo? Ipotesi urto con un altro bagnante

Mirko ucciso da un tuffo? Ipotesi urto con un altro bagnante

Il giorno dopo la tragedia emergono dettagli inquietanti sulla sorte di Mirko Reali, il 19enne di Prato morto ieri (mercoledì 29 luglio) inghiottito dal lago di Bilancino. Per esempio il fatto che la tragedia sia avvenuta in una zona molto frequentata, proprio intorno a quei giochi gonfiabili sull’acqua allestiti dallo stabilimento balneare. Ironia della sorte, nonostante la presenza di tanta…

View On WordPress

Un nuovo post è stato pubblicato su Oroscopo Internazionale Blog

New Post has been published on http://www.oroscopointernazionaleblog.com/notizie-su-sequestro-2/

Notizie su Sequestro


by @ Verdade

Arzachena, guerra a ombrellone selvaggio: sequestro di sdraio
BAJA SARDINIA. Alle cinque del mattino ombrelloni e sdraio erano già posizionati nel tratto di spiaggia libera del Residence park, in località Cala Bitta a Baja Sardinia. Ma non c'era alcun bagnante. Nel blitz all'alba di ieri, giovedì 23, gli agenti …
Read more on La Nuova Sardegna

Ambiente: misterioso inquinamento del mare a Terracina, esami in corso
Roma, 17 lug. (AdnKronos Salute) - E’ iniziata due giorni fa, con una patina giallastra e schiumosa, a tratti maleodorante. Ma la situazione è andata peggiorando, così molti bagnanti e vacanzieri di Terracina hanno chiamato il servizio Informacittà del Comune per segnalare questo “misterioso inquinamento delle acque, che non accenna a migliorare, anzi. Oggi - racconta all'Adnkronos Salute F.L., 75 anni - l'acqua ha uno strano colore giallo paglierino e sul fondo c'è limo, come quello di un lago. Davanti allo stabilimento Serenella una bagnante è uscita dall'acqua con tre blatte morte sulla pelle”.
Una situazione che preoccupa i villeggianti, abituati ad acque pulite e trasparenti, che quest'anno si sono aggiudicate anche la prestigiosa Bandiera Blu. “In alcuni punti si sente anche cattivo odore - riferisce il bagnante - e la mancanza di corrente marina non lascia ben sperare in una soluzione del fenomeno. Oltretutto c'è preoccupazione a immergersi in queste condizioni”. In molti, confermano dal Comune, hanno inviato segnalazioni all'Ufficio Ambiente e a Informacittà. E c'è anche chi ha contattato la Capitaneria di Porto. Intanto sono in corso le analisi all'Arpa Lazio sezione di Latina, per far luce sul fenomeno. I risultati, a quanto si apprende, arriveranno “entro 48 ore ”, quindi già domenica prossima. “Con la speranza che le correnti portino via tutto il prima possibile”, chiosa F.L.

New Post has been published on http://www.piovegovernoladro.info/2015/07/17/venezia-2-bengalesi-molestano-14enni-il-padre-interviene-e-scoppia-il-parapiglia/

Venezia: 2 bengalesi molestano 14enni, il padre interviene e scoppia il parapiglia

“Hanno molestato mia figlia e una sua amica, entrambe quattordicenni. Per questo mi sono scagliato contro quei due sconosciuti”. E’ la versione che un bagnante del Lido avrebbe dato alle forze dell’ordine dopo aver rincorso e fermato due bengalesi nella spiaggia libera all’altezza di piazzale Bucintoro. Come riporta Il Gazzettino, due quattordicenni stavano tranquillamente facendo il bagno sulla spiaggia del “Blue Moon” quando due bengalesi avrebbero tentato di importunarle.

Molti testimoni avrebbero assistito alla scena: il padre di una delle ragazzine si è immediatamente accorto di ciò che stava accadendo ed è corso sul bagnasciuga. Prima sarebbero volate parole grosse e poi pare ne sia nata anche una violenta colluttazione. Per riportare la calma è intervenuta in spiaggia una pattuglia della Polizia Municipale, che ha identificato i due cittadini stranieri e ora dovrà ricostruire i fatti ascoltando anche i testimoni. Pare che uno dei due bengalesi avesse alzato un po’ troppo il gomito e, proprio in preda agli effetti dell’alcol, avrebbe cercato il contatto fisico con la ragazzina.

Fonte: Qui