appearance:2013

lento viaggio dell’ombra
sulla chioma degli alberi
nella purissima sera
che stampa a terra, netti,
i rami e le foglie…
lento viaggio dell’ombra
pedinata sino all’estremo
limitare dell’ade
e poi nel suo ritornare
per passaggi o misteriosi cunicoli
o piú spesso nel pensiero, sin qui.
Qui, dove stiamo
immobili ad aspettare
creduli e fiduciosi
nel chiuso dei nostri forti
– noi, la parte viva dei morti


(Enrico Testa, Ablativo, 2013)