anton dohrn

2

Dall'alto Lazio a Portici: Giorgia la tartaruga continuerà a vivere 

L’hanno ‘adottata’ senza indugi, tenera e debilitata nei suoi otto chili di peso: Giorgia è arrivata nel Centro Ricerche Tartarughe Marine dell’Anton Dohrn, a Portici, con la pinna anteriore fratturata. L’avevano recuperata spiaggiata lo scorso 7 marzo lungo la spiaggia di Santa Severa, a otto chilometri da Santa Marinella e cinquanta a nord di Roma. Una Caretta caretta in evidente difficoltà, che il personale della riserva naturale di Macchiatonda aveva provveduto - attivando la rete regionale di TartaLazio - a indirizzare al centro di primo soccorso per le tartarughe marine di Zoomarine