and nett *o*

definitelynotlele  asked:

Doc, due parole (oltre le bestemmie) sulla Lorenzin e sul presidente dell'Ordine dei medici contrari al bando per medici non abortisti? Il cardinale la meloni e tutto il baraccone me li aspettavo, ma due figure così di spicco non mi aspettavo prendessero posizioni così nette da una parte o dall'altra, o fossero costretti a farlo.

Per quanto umanamente mi abbia fatto piacere il bando specifico per medici non-obiettori, credo sia una forzatura costituzionale che avrà breve vita e lo dico con dispiacere: tra poco qualcuno farà un’ispezione e sulla base di valutazioni teoriche si accorgerà che teoricamente ci sono sufficienti medici a garantire il servizio (lo dico con certezza di addetto ai lavori) senza però considerare che il vulnus alle donne non viene da una mera questione di numeri. 

Io per fare bene il mio lavoro sembro Neo che scansa i proiettili dell’Agente Smith e sono sicuro che i medici che praticano gli aborti facciano lo stesso ma sulla carta il calcolo torna sempre e quindi nessuno fa niente per migliorare il servizio.

Ve lo ridico e di nuovo con dispiacere: tornerà tutto come prima.

E se mi chiedi perché la Lorenzin e il Presidente dell’Ordine dei Medici non abbiano appoggiato questa decisione (che umanamente condivido ma professionalmente ritengo un terribile ripiego e un’ammissione di colpa di incapacità e di impotenza) potrei dirti di pancia ‘PERCHÉ SONO CHIESAROTTI DI MERDA!’ oppure ragionarci sopra e pensare che, forse, visto che così si sta cercando di riparare un danno facendone a mio avviso uno più grosso (fidatevi, questi interventi si ritorcono sempre contro il servizio), magari la mia speranza è che ci si intenda muovere su canali più costituzionali, magari anche solo (e non è poco) migliorando la turnazione e la presenza di medici non obiettori.

Perché da addetto ai lavori vi posso dire che il 99,9% dei problemi della sanità italiana non è la mancanza di risorse o di personale ma l’organizzazione alla cazzo.

Poi, se vogliamo, possiamo anche considerare che grazie all’aumento di un uso corretto e consapevole dei metodi contraccettivi e della libera dispensa della pillola del giorno dopo, gli aborti stanno subendo una flessione costante in negativo ma questo non è di grande aiuto per quelle donne, fosse anche una sola, che si trovano ad affrontare questo momento da sole.