allergico

Sono così allergica all'amore altrui perché mi ricorda tanto il mio.
Come ben sapete, alcune cose è meglio non ricordarle mai, alcune ferite restano scoperte anche se le copri con una fascia.. puoi fingere che non ci siano e decorarla come più ti piace, puoi giocarci, esibirla come un trofeo, sentirti uno di quei personaggi dei film, mascherarla o cercare di nasconderla, ma nulla toglie il fatto che quelle ferite rimarranno sempre lì. Pronte per provocarti inevitabili fitte di dolore quando meno te lo aspetti, quando qualcun'altro osa sfiorarti. Se non le vedi non vuol dire che non ci siano più.
Questo per farvi comprendere quanto male mi faccia, questo per spiegarvi come alcune persone possano esser più sensibili di altre. A volte chi fa l'aggressivo, chi respinge tutto e tutti, chi si allontana dal mondo e resta solo, tenta solamente di proteggere da altri le proprie fasciature con le proprie ferite e nient'altro.
—  Laragazzadelpuzzledivetro