alimenti

Non ho paura di abituarmi a te, al contrario, sono terrorizzata dall'effetto che quotidianamente mi fai. Ho paura che il mio cuore non regga più la media di quattordici sorrisi fatali nell'arco di una giornata, la mia mente rischia un crollo emotivo da un momento all'altro: da quando sei entrato nella mia vita essa non mi da pace, mi tortura con le motivazioni per cui non avresti mai dovuto scegliere me e per infliggermi ancor più dolore, mi proietta innumerevoli modi per cui dovresti o vorresti troncare la nostra relazione. Che ce ne stanno tanti, troppi. Ho paura che i tuoi occhi non mi trovino bella come tu dici, che le labbra a contatto con le mie non ti diano l'equivalente scossa che percepisco io, che le tue mani non mi trovino morbida e il tuo corpo abbastanza snodabile. Ho paura che svegliandomi non ti possa trovare più al mio fianco. Te ne andresti alla stessa maniera in cui sei entrato nella mia vita, in punta di piedi o creando il caos più totale? Non riesco a decidermi, ma la mia mente mi proietta un silenzioso dolore, una muta agonia dalla quale non uscirei neanche pagando venti psicoterapeuti. Ho paura che, una volta abbandonato il disastro che sono, capirai che il tempo trascorso al mio fianco, quel tempo che ti sembrava tanto prezioso in realtà non fosse altro che tempo sprecato. Ho paura che guardandomi da fuori capirai quanto poco valgo in confronto alle altre ragazze. Infondo che ho di tanto speciale? Non ho un fisico mozzafiato e tantomeno quell'aria da ragazza indimenticabile, non lascio scie di profumo e non lancio sguardi seducenti. Non ho nulla di buono, di sistematico fuorché la mente, di pensieri ne sono piena tanto da farti galleggiare in un mare di parole, ma ahimè tu non sai nuotare e non hai la voglia di leggere stupide connotazioni di amore. Non ho niente di particolare ma sto attenta ai particolari, ti basta per restare? Quando sei arrabbiato invece di esplodere immediatamente come me, la bomba a mano, ti chiudi in un silenzio mortale che rompi dopo una ventina di minuti con armate parole. Quando sei felice ti brillano gli occhi e le tue labbra si increspano in un sorriso bambinesco, prima sollevi l'angolo sinistro della bocca e successivamente tutto il resto. Quando sei nervoso ti stringi le mani incastrandole come se volessi creare da un momento all'altro una voragine in cui scomparire o che, quantomeno possa far scomparire gli altri. Hai le mani sempre fredde, anche in estate, le dita lunghe da pianista e le violacee vene in evidenza. Quando urli la vena del collo si ingrossa dandoti un colorito paonazzo e quando vuoi baciarmi mi stringi sempre a te coprendomi il volto con le mani.
Ho amore da vendere, ma sai quel detto ? “Qualità, non quantità .” Io ne ho a dismisura ma il mio essere è ammaccato, livido, pestato. C'è chi dice che i frutti macchiati siano i più succosi, i più maturi ma io ho sempre evitato alimenti dal colorito poco invitante! Che stupida, dici che abbia fatto del razzismo sulla frutta?
Non ti terrò in catene pur essendo incatenata dal tuo sguardo. Non ordinerò ne pretenderò mai nulla, ma una semplice richiesta ho da farti. Resti con me? Magari solo un'ora, magari solo un giorno, una settimana o magari, una vita intera.
—  Perlabionda
COSE CHE E’ BENE SAPERE E RICORDARE
  • I giubbotti antiproiettile non fermano le frecce
  • Non vi gorgoglia lo stomaco perché è vuoto. Lo sentite, perché è vuoto.
  • La maniera migliore per sapere se quando chiudete il frigo la luce si spegne è metterci dentro il vostro smartphone con l’autoscatto ritardato di 10 secondi. Senza flash.
  • L’adrenalina non si inietta nel cuore ma va sgocciolata in trachea.
  • È possibile evitare una freccia se quando sentite il sibilo della corda rilasciata vi buttate a terra.
  • Il corpo umano ha 206 ossa ma questo numero può variare notevolmente in base alle proprie abitudini.
  • L'acido fluoroantimonico è 20 miliardi di miliardi di volte più potente dell'acido solforico al 100% e ne potete acquistare senza problemi una fiala da 50 g per la modica cifra di 464€.
  • È più facile morire per un coltello estratto che per un coltello piantato.
  • Nel sistema solare, 8 pianeti su 9 non hanno arcobaleni.
  • Non è possibile toccare col naso il proprio osso occipitale.
  • Per ottenere il numero preciso degli arti in un essere umano basta dividere per cinque il numero delle dita. Questa equazione non è applicabile per i falegnami e i macellai.
  • I ragni non sono insetti ma muoiono se li spruzzate con l’insetticida.
  • Non esistono alimenti senza calorie, a meno che non abbiate rubato il pranzo di un castoro.
  • Il cuore non batte per 1440 volte al giorno.
  • Se muore Emma Morano, non ci saranno più persone nate nell’800.
  • La Muraglia Cinese non è visibile dallo spazio. L’erba che non sono riuscito a tagliare sabato invece sì.

anonymous asked:

Ho appena visto sezionare una gallina e ho scoperto il processo di sviluppo delle uova, decidendo di conseguenza di non mangiarne mai più (sono già vegetariana). Ora, esiste un sito o una lista ufficiale precisa di tutti gli alimenti proteici compresi quelli vegetali da cui prendere spunto?

Ah, le gioie del corso di biologia dello sviluppo…

Comunque, puoi far riferimento al sito Il Piatto Veg, lì trovi tutte le info

La mia fame non é da intendersi nel senso più ampio: se fosse stata solo fame di alimenti forse non sarebbe stata così grave.
Ma esiste una fame che è solo di cibo?
Esiste una fame del ventre che non sia inizio di una fame più generalizzata?
Per fame, intendo quel buco spaventoso di tutto l’essere, quel vuoto che attanaglia, quell’aspirazione non tanto all’utopica pienezza quanto alla semplice realtà: là dove non c’è niente, imploro che vi sia qualcosa.

*******
- Amélie Nothomb, “Biografia della fame”

immagine Anton Corbjin

lo smartphone ai tempi del colera

Anonizzami, please. :-*

Del decalogo dell’amore eterno fortunatamente ne ho spuntati parecchi punti (3 lustri insieme e non sentirli) però o mi spieghi PER BENE la storia dello smartfono o alimenti i miei, e di molti, peggiori, concreti, realissimi incubi. (no, non sono cresciuta abbastanza e sì, vorrei evitare il fallimento) Grazie doc <3


Tutti i submit mandati con la mail sono anonimi. :)

Quello che volevo dire è che se un rapporto si basa sulla fiducia, tu non hai bisogno di sbirciare dentro la finestrella del cazzo che si affaccia su quello che non vedi del tuo partner.

Hai dei dubbi? Chiariscili subito.

Non puoi/vuoi chiarirli? Colpa tua e problema tuo.

Sono dubbi ingiustificati? Problema tuo e quindi chiariscili subito.

Sono dubbi giustificati? Scema che continui una relazione con questi presupposti.

Mai nessun ‘Non sei tu, sono io’ è tanto giustificato quanto in caso di gelosia.

Perché se sei gelosa SEI TU, colpa tua, responsabilità tua. PROBLEMA TUO.

Risolvilo con un confronto da persona adulta.

Appassionati agli altri, anche se possono deluderti.
Appassionati alla verità, anche se può farti male.
Appassionati alla gioia, anche se incontri il dolore.
Appassionati ai tuoi progetti, anche se ti sembrano irraggiungibili.
Appassionati all'allegria, anche se ti sembra che non ci sia niente da ridere.
Appassionati all'amore, anche se può essere rischioso.
Appassionati alla creatività, anche ti sembra di non aver idee.
Appassionati alla gratitudine, anche se stai perdendo qualcosa.
Appassionati a te stessa, anche se hai paura di incontrare la tua vera natura.
Appassionati alla tua capacità di appassionarti. È un'arte: le persone appassionate non sono quelle senza problemi o senza difficoltà. Ma sono quelle che portano nella vita la passione nonostante i problemi e le difficoltà. La passione è come una pianta: se la alimenti cresce rigogliosa e nutre le tue giornate.
Una vita appassionata è una vita davvero vissuta…
—  Simona Oberhammer - La Via Femminile

L'informazione ha lo stesso problema degli alimenti. È un prodotto da vendere e da cui trarre il massimo profitto. Così viene gonfiato tutto con ogni mezzo.

asmodays-votary  asked:

Una domanda non strettamente medica: mi servirebbe, da linkare ad un amico, una tabella il più possibile completa della stagionalità degli alimenti... lei o qualcuno del team sapreste aiutarmi? Io trovo solo riferimenti parziali e spesso provenienti da fonti contaminate da ideologie alimentari assurde... Grazie dell'aiuto, e della costante disponibilità verso il prossimo.

Questa l’ho trovata piuttosto completa e comprensiva di fonte (link per poterla visualizzare in alta risoluzione):

Per il resto, posso solo chiedere a @pgfone se alcuni prodotti siano da serra (la mia lattuga e il mio sedano crepano i primi di ottobre) e a @firewalker se volesse aggiungere qualcosa sull’eventuale differenze dei valori nutritivi dello stesso prodotto in momenti stagionali differenti.

anonymous asked:

Penso che il mio ragazzo è malato mentalmente... È arrivato a mettermi le mani addosso, è diventato violento a furia di "amarmi troppo" e quando provo a lasciarlo mi fa del male e mi minaccia, ho paura... Come devo fare? No

Chi ti ama non ti mette le mani addosso. Se ami realmente una cosa la alimenti, la coltivi, la proteggi. Non la distruggi di certo! Concludi immediatamente questa relazione, se reagisce in maniera violenta, non avere timore di parlare con altre persone che magari hanno più esperienza come i tuoi genitori ad esempio! Sapranno sicuramente placarlo in un modo o nell'altro. Dovresti stare con una persona che ogni giorno ti accarezza il volto facendolo arrossire, non illividire.

1.Bevi un bicchiere d’acqua ogni ora. Ti farà sentire piena.
2.Bevi acqua ghiacciata. Il tuo corpo brucerà calorie per riportare l’acqua a una temperatura adatta per la digestione. 
3.Mangia ghiaccio o gomme da masticare quando hai fame. Questo farà pensare al tuo corpo che ha ricevuto cibo ma senza calorie.
4.Fai delle docce fredde perché il tuo corpo brucerà calorie per riscaldarti.
5. Lavati costantemente i denti, così non sarai tentata di mangiare in seguito.
6.Lega un elastico attorno al polso e fallo schioccare quando vuoi mangiare.
7.Mastica completamente ogni boccone di cibo e bevi un sorso d’acqua fra un boccone e l’altro. Ti sentirai piena velocemente senza aver mangiato molto.
8.Racconta che stai andando a mangiare a casa di un’amica e invece vai a camminare. Brucerai calorie anziché assumerne.
9.Se incominci a sentire fame fai addominali o datti dei pugni nello stomaco. Non sentirai più fame.
10.Preparati uno snack, ma anziché mangiarlo gettalo via. Lascia il piatto sporco dove i tuoi genitori lo possano trovare, così penseranno che tu abbia mangiato.
11. Fai una lista di tutti i cibi “cattivi” che desideri insistentemente e fai attenzione quando li mangi. Ogni giorno, scegline uno da togliere assolutamente dalla tua dieta, non importa quale, non mangiarlo più. Togline uno dalla lista ogni giorno fino a quando non ci saranno più cibi “cattivi” che ancora assumi.
12.Non mangiare mai nulla più grande di circa una tazza, il tuo stomaco si espanderebbe e poi avresti ancora fame.
13. Se sei una fumatrice ed hai fame, accenditi una sigaretta. Dominerà il tuo appetito.
14.Prima di precipitarti su quella torta, busta di patatine, caramelle, o quel che sia, fai un grosso respiro e conta fino a 100. Di solito prima ancora che sei arrivata a 100 avrai convinto te stessa che non ne hai veramente voglia.
15.Quando hai fame bevi velocemente 2 bicchieri (o quanti te ne servono) di acqua liscia. Ti sentirai così sazia e nauseabonda che avrai completamente perso l’appetito.
16. Stai alla larga dagli alimenti definiti “sicuri” come ad esempio gli snack della “pesoforma”. Dai un occhiata alla tabella alimentare e capirai il perché. Con le stesse calorie e carboidrati sarebbe la stessa cosa andare a mangiare un pezzo di una fottuta torta. Per non parlare dei prezzi ridicoli di questi alimenti “sicuri”… Salva i soldi e le calorie.
17.Se ti fai un bagno in acqua ghiacciata per 15-30 minuti, la tua temperatura corporea si abbasserà e brucerai sulle 200 calorie per far salire di nuovo la tua temperatura corporea ad un livello normale.

johnlockismyreligion  asked:

Buongiorno Doc, leggendo alcuni suoi post (e anche quello di firewalker sul succo di mela) mi rendo conto che spesso non conosciamo le norme basillari sulla corretta conservazione dei cibi. Ad esempio io ho un'idea molto vaga di cosa sia la contaminazione crociata degli alimenti e credo di esserci incappata spesso. Lei ha qualche consiglio terra-terra su come evitarla e fare in modo che un frigo non diventi un deposito di armi biologiche? (anche non anon, non importa)

Il concetto di contaminazione crociata è riassumibile in due o tre parole.

Uova, carne cruda e verdure in frigo devono essere tenuti SEPARATE da qualsiasi altro alimento, soprattutto se quest’ultimo verrà consumato senza ulteriore cottura.

Il motivo per cui esistono scomparti a chiusura a varie altezze all’interno del frigo non è solo una questione di temperatura (quelli più bassi una volta erano più freddi ma adesso con la ventilazione forzata non più) ma perché un petto di pollo crudo, un uovo o un cespo d’insalata possono contenere una gamma di batteri che vanno da quelli fecali classici fino a scomodare salmonella e campylobacter.

Per questo esiste il cassetto della frutta separato da quello della verdura (e se non c’è, la dovete conservare in sacchetti separati), quello delle uova è in alto, i formaggi (che difficilmente verranno cotti) hanno il loro e la carne conservata nel ripiano in basso nella confezione originale. 

Poi, esistono decine di altre regole (non metti il petto di pollo in padella con la stessa forchetta con cui lo servi in tavola o non usi il coltello con cui hai tagliato le verdure per lavarle con il formaggio etc) ma la cosa diventerebbe una lista paranoica.

La taglia sbagliata 60 modi per essere perfetta

1. Bevi un bicchiere d’acqua ogni ora. Ti farà sentire piena.
2. Bevi acqua ghiacciata. Il tuo corpo brucerà calorie per riportare l’acqua a una temperatura adatta per la digestione. È anche ottimo per la tua carnagione.
3. Bevi 3 tazze di tè verde al giorno. Aiuterà a dare una spinta al tuo metabolismo, in più è antiossidante, rende più bella la pelle.
4. Assumi vitamine ogni giorno. Non assumerle a stomaco vuoto, altrimenti non hanno nulla con cui catalizzarsi.
5. Mangia ghiaccio o gomme da masticare quando hai fame. Questo farà pensare al tuo corpo che ha ricevuto cibo ma senza calorie.
6. Fai aerobica fino a sentirti venire meno.
7. Mangia cibi piccanti. Accelerano il tuo metabolismo.
8. Fai delle docce fredde perché il tuo corpo brucerà calorie per riscaldarti.
9. NON assumere lassativi. Non ti aiutano a perdere peso.
10. NON assumere diuretici. Ti disidratano e basta.
11. Lavati costantemente i denti, così non sarai tentata di mangiare in seguito.
12. Lega un elastico attorno al polso e fallo schioccare quando vuoi mangiare.
13. Pulisci qualcosa di schifoso (bagno, secchio dell’immondizia, lettiera del gatto, armadio del tuo ragazzo) quando hai voglia di mangiare. Non avrai più voglia di mangiare dopo aver pulito.
14. Mantieni i tuoi capelli in buone condizioni, così nessuno sospetterà nulla.
15. Trova un lavoro, così avrai da lavorare durante l’orario dei pasti.
16. Fai esercizio il doppio dell’ammontare delle calorie che hai mangiato.
17. Usa piatti e posate piccole, ti sembrerà di aver mangiato di più.
18. Mastica minuziosamente ogni boccone di cibo e bevi un sorso d’acqua fra un boccone e l’altro. Ti sentirai piena velocemente senza aver mangiato molto.
19. Racconta che stai andando a mangiare a casa di un’amica e invece vai a camminare. Brucerai calorie anziché assumerne.
20. Compra dei vestiti di taglie più piccole e appendili dove li puoi vedere. Ti motiverà a perdere peso per poterli indossare.
21. Dormi almeno 6 ore a notte. Dormire meno di 6 ore diminuisce il tuo metabolismo del 15 %.
22. Se incominci a sentire fame fai addominali o datti dei pugni nello stomaco. Non sentirai più fame.
23. Viziati! Fai una maschera, mettiti lo smalto sulle unghie, tutto ciò che ti fa sentire carina.
24. Preparati uno snack, ma anziché mangiarlo gettalo via. Lascia il piatto sporco dove i tuoi genitori lo possano trovare, così penseranno che tu abbia mangiato.
25. Preparati una lista di scuse per cui non puoi mangiare: sei malata, sei vegetariana, sei allergica, ecc. Ti meraviglierai per quante scuse esistano.
26. Esci di casa! Sei non ci sei nessuno può infastidirti per il fatto che non mangi.
27. Frequenta un gruppo pro-ana o crea un tuo sito web personale. Qualsiasi cosa che ti mantenga motivata.
28. Fai un album Ana con ritagli di modelle magre. Scrivi sotto tutte le ragioni per cui desideri perdere peso. Segna tutto ciò che mangi. Sfoglialo ogni giorno per ispirarti a dimagrire.
29. Mantieniti la postura eretta, brucia il 10 % di kcal.
30. Invece del cibo compra qualcos’altro, una nuova maglietta, fiori, bigiotteria.
31. Fai una lista di tutti i cibi “cattivi” che desideri insistentemente e fai attenzione quando li mangi. Ogni giorno, scegline uno da togliere assolutamente dalla tua dieta, non importa quale, non mangiarlo più. Togline uno dalla lista ogni giorno fino a quando non ci saranno più cibi “cattivi” che ancora assumi.
32. Evita l’alcool! Un cicchetto di liquore ha 100-120 kcal, un bicchiere di vino ha 80 kcal, una piccola birra 110-120 kcal, e una birra normale 140-170 kcal.
33. Non mangiare mai nulla più grande di circa una tazza, il tuo stomaco si espanderebbe e poi avresti ancora fame.
34. Mangia nuda di fronte a uno specchio. Guarda quanto potrai mangiare in seguito!
35. Pare che l’odore del caffè sopprima l’appetito.
36. Truccati la bocca perfettamente. Ti renderà più conscia di cosa metti in bocca. Inoltre, quelli ai gusti aiutano con ciò che desideri insistentemente.
37. Fai 6 piccoli pasti al giorno. Prendi 2 mele, e dividile così da avere 6 pasti. In questo modo ingannerai il tuo corpo, il quale penserà che sta mangiando di più.
38. Una cioccolata bollente a contenuto calorico ridotto, domina il desiderio di cioccolata e ti fa sentire piena.
39. Assumi pillole contro il bruciore di stomaco se hai molta fame. Neutralizzeranno l’acido che si forma e ti fa sentire affamata.
40. Prendi una tua foto in cui indossi un costume da bagno o qualcosa di simile che riveli il tuo corpo. Guardala ogni volta che vuoi mangiare.41. Ci vogliono 20 minuti affinché il cervello realizzi che lo stomaco è pieno.
42. Quando hai i crampi per la fame,arricciati come una palla,li farà andare via.
43. Se sei una fumatrice ed hai fame, accenditi una sigaretta. Dominerà il tuo appetito.
44. Mangia molte fibre. Ti fan sentire piena e portano via il grasso dal tuo corpo quando andrai di corpo. La naturale pulizia dell’intestino aiuta sia il tuo livello di energia sia la tua sensazione di benessere.
45. Prima di precipitarti su quella torta, busta di patatine, caramelle, o quel che sia, fai un grosso respiro e conta fino a 100. Di solito prima ancora che sei arrivata a 100 avrai convinto te stessa che non ne hai veramente voglia.
46. Quando hai fame bevi velocemente 2 bicchieri (o quanti te ne servono) di acqua liscia. Ti sentirai così sazia e nauseabonda che avrai completamente perso l’appetito.
46. Il sedano brucia calorie. Ogni ora mangiane un gambo. Non solo ti sazierà ma contribuirà a velocizzare il tuo metabolismo.
47. Pesati sempre prima e dopo aver mangiato. Non solo eviterai di mangiare cose superflue ma ti verrà voglia di mangiare meno ogni volta che vedrai che i numeri sulla bilancia crescono.
48. Leggi sempre le tabelle nutrizionali. Ricorda senza grassi non vuol dire senza calorie. Inoltre tieni d’occhio la quantità di fibre che gli alimenti contengono. Mangia più fibre che puoi invece taglia calorie e grassi.
49. Non mangiare tanto e tutto insieme. Dividi il cibo durante il giorno. Questo ti aiuterà ad evitare le abbuffate e velocizzerà il tuo metabolismo.
50. Se ti piace bere alcolici,questa idea ti piacerà. Datti una regola:Puoi bere solo se perdi 1 chilo,quindi se perdi 2 chili a settimana puoi bere sia venerdì che sabato sera,se invece hai perso solo 1 chilo puoi bere solo una sera!
51. Non mangiare davanti alla televisione o al computer. Ti distrae dal senso di sazietà.
52. Salva i soldi che avresti dovuto spendere per un pasto in un barattolo. Oppure salva i soldi in una bottiglia trasparente e guarda ogni giorno i soldi che aumentano.
53. Stai alla larga dagli alimenti definiti “sicuri” come ad esempio gli snack della “pesoforma”. Dai un occhiata alla tabella alimentare e capirai il perché. Con le stesse calorie e carboidrati sarebbe la stessa cosa andare a mangiare un pezzo di una fottuta torta. Per non parlare dei prezzi ridicoli di questi alimenti “sicuri”… Salva i soldi e le calorie.
54. Invece di comprare del cibo, con gli stessi soldi comprati dei fiori. Il cibo è deprimente, i fiori ti renderanno felice.
55. Quando hai i crampi allo stomaco per la fame bevi un paio di bicchieri d’acqua con qualche fetta di limone e conta fino a 100…dovrebbero andare via.
56. Mangiare 100 calorie 4 volte al giorno è meglio che mangiare 400 calorie tutte insieme in un pasto.
57. Un abbuffata occasionale non ti farà male, soprattutto se hai smesso di perdere peso, il tuo corpo penserà che hai smesso di digiunare e perderai sicuramente mezzo chilo il giorno dopo! Ma non abbuffarti regolarmente!
58. Se ti fai un bagno in acqua ghiacciata per 15-30 minuti, la tua temperatura corporea si abbasserà e brucerai sulle 200 calorie per far salire di nuovo la tua temperatura corporea ad un livello normale.59. Non esagerare mai, potrebbero accorgersene.
60. Nega sempre

My diet🌸

Devo fare un po di chiarezza su alcune cose, tipo gli alimenti che posso mangiare, devo mettere un limite a quello che posso mangiare. Iniziamo..
- FRUTTA -> tutta tranne banane e uva
- VERDURA -> tutta tranne i legumi e le patate
- LATTICINI -> preferibilmente magri e vegetali
- CARBOIDRATI-> riso e gallette
- GRASSI -> frutta secca
- PROTEINE -> tofu, uova, albume, soia
Ora parliamo delle calorie.
Ora ho cercato qualche schema su internet e ne ho trovati qualcuni che mi sembrano davvero fattibili, che mi piacerebbe provare, ma credo che per ora vado a “pancia” e mi regolo in base al mio appetito.

87

Che è pure il mio anno di nascita, ma vabbè. Sono i kg che peso. Ancora tanti per me, ma la dieta procede. 87 kg dai 96 da cui ero partito, precisamente 9 kg in 3 mesi. Lo stesso peso che avevo al liceo.
La corsa va meglio, macino tempi decisamente migliori, il battito cardiaco e la pressione sono calati e apprezzo di più certi alimenti da me prima evitati.


Sono fiero di me? Si.
Ho voglia di carne? Madonna si
Mollo? MAI

anonymous asked:

Doc, secondo lei quali sono le stupidaggini più grosse nel campo della nutrizione che la gente continua a credere?

oddio… di stupidaggini ce ne sono talmente tante…

AH! Ce l’ho!

Il Bio. Gli alimenti bio sono osannati anche da molti colleghi e sono visti come più salutari, più buoni e più nutrienti, quando invece

  1. non sono né più salutari, né più buoni, né più nutrienti
  2. non è vero che sono privi di pesticidi
  3. non è vero che sono amici dell’ambiente, anzi sono molto più dannosi

una vera e propria frode

La mia ferita non può guarire come non guarisce la ferita provocata da una freccia, per quanto si alimenti la corda dell'arco che l'ha scagliata


-Petrarca ( Erano i capelli e l'aura sparsi )

trucco #31, fai il pieno di frutta, verdura e fibre!

Okay che per perdere peso si devono assumere meno calorie, ma questo non significa mangiare meno cibo! Si può anche mangiare tanto, ma tanto cibo giusto! Un ottimo trucco è assumere alimenti che ti fanno sentire piena e soddisfatta ma che siano poveri di calorie.

Un grande aiuto lo danno le fibre: i cibi che le contengono sono più voluminosi, richiedono più tempo per essere masticati e molto tempo per essere digeriti. Quali sono?

x Frutta e verdura. Fragole, kiwi, mele, arance, frutti di bosco, pesche e prugne, oltre alle insalate a foglia verde e alla verdura di ogni genere. Ovviamente a verdura fritta o impanata o cosparsa di salse pesanti non è più a basso contenuto calorico, per cui è da mangiare con moderazione. Prova piuttosto la cottura a vapore e utilizza condimenti a basso contenuto di grassi e spezie per insaporire. E le insalate sono ottime… ma senza farle galleggiare nell’olio! Aggiungi magari delle scaglie di grano o noci, ma senza esagerare, perchè la frutta secca è ad alto contenuto di calorie. Inoltre, evita il brick di succo di frutta comprato al supermercato e preferisci spremute di frutta fresca! 

x Legumi. Aggiungili a zuppe, insalate e antipasti, o goditi un piatto abbondante di soli legumi come fagioli, ceci, lenticchie o piselli.

x Cereali integrali. Prova cereali ad alto contenuto di fibre, come la farina di avena, il riso integrale, la pasta integrale, il pane integrale o multicereale.

anonymous asked:

Buongiorno doc, quali sono gli alimenti più sazianti, oltre alle verdure?

la risposta non è facile, perché il senso di sazietà dipende da parecchie cose. In linea generale ti posso dire che qualsiasi cosa contenga molte fibre (cereali integrali, legumi, verdure) fa durare il senso di sazietà più a lungo. I grassi e le proteine anche hanno questa capacità. Se però metti insieme grassi e zuccheri hai una combinazione che sì, sazia lo stomaco, ma scatena il cervello nel volerne ancora. Se aumenti gli zuccheri, soprattutto quelli semplici (ad esempio con dell’innocua frutta), la fame arriverà prima. Se elimini del tutto gli zuccheri e stai così per un po’ di tempo vai in chetosi e i corpi chetonici sopprimono la fame e rendono lucidi, ecco perché dopo due giorni di digiuno hai la fiatella ma anche le capacità di poterti procacciare il cibo, è un meccanismo di difesa ancestrale.

A mio parere, l’importante è mangiare almeno tre volte al giorno, se non cinque, più che puntare su questo o su quell’alimento, per evitare di avere troppa fame