aereo di linea

Cina, 80enne lancia monete dentro il motore di un aereo per "portare fortuna". Volo ritardato di sei ore

L’essere umano è capace di cose straordinarie, ma purtroppo è in grado anche di ricoprirsi di ridicolo. In questo caso parliamo di una persona che fa parte della seconda fattispecie… Si tratta di una signora cinese con ottanta primavere, rea di aver buttato ben nove monetine dentro la turbina di un aereo per “ingraziarsi la buona sorte”.

Anziana butta nove monetine nella turbina dell’aereo: volo ritardato (e lei non è da meno)

Ovviamente delle monete in un motore di un aereo di linea non possono portare alcuna fortuna. Anzi, è più che altro un rischio tremendo. Ma la signora non ci ha pensato. L’ottuagenaria passeggera è una devota buddista, e con questo gesto voleva garantire al volo di linea tra Shanghai e Guangzhou una maggiore sicurezza.

Gli aerei non volano però per grazia divina, ma solo ed esclusivamente per ragioni tecniche. Per questo motivo i membri dell’equipaggio e altri passeggeri fortemente preoccupati, una volta osservato il comportamento della signora, hanno avvertito la polizia e i piloti. Il volo è partito con sei ore di ritardo, in quanto i tecnici della China Southern Airlines (la compagnia protagonista suo malgrado di questo incidente) hanno dovuto tirare fuori tutte le monete dal motore del velivolo. Gli altri 150 passeggeri sono stati evacuati durante le operazioni.

Le autorità hanno spiegato ai media che otto monetine si sono adagiate sull’involucro della turbina, e una di esse è invece riuscita a infilarsi tra le componenti meccaniche del motore. Lasciamo immaginare al lettore cosa può accadere quando un corpo estraneo si frappone tra parti meccaniche in movimento.

Arrestata immediatamente dalla polizia in servizio all’aeroporto di Shanghai Pudong e in seguito interrogata, la signora non ha però ricevuto la pena prevista in questi casi, cioè il carcere. Vista l’età avanzata del soggetto, la polizia cinese l’ha “graziata”, cercando di spiegarle perché non è necessario lanciare monete dentro i motori.