acommonone

Se qualcuno mi chiedesse che cosa siamo, gli risponderei: noi siamo quest'apertura a tutte le possibilità, quest'attesa che nessuna soddisfazione materiale riuscirà mai a esaudire, e che l'articolarsi del linguaggio non può ingannare! Noi siamo alla ricerca di una sommità.
—  Georges Bataille (1897-1962)

Con il cuore a Milano

Vuoi venire in aereoplano

da Roma a Milano

non temer per la salute

c'è il paracadute

non temere mia piccina

ti dò la manina

mi no mi vegni no

mi go paura mi go paura

mi no mi vegni no

mi go paura de burlar giò

vuoi venire a far l'amore

mia bella del cuore

non temer per la salute

c'è il paracadute

non temere mia piccina

ti dò la manina

mi no mi vegni no

mi go paura mi go paura

mi no mi vegni no

mi go paura de burlar giò

Fabrizio De Andrè

Bella se vuoi volare, riporta il cuore a casa.

2

Per dimostrare che si può essere autentici senza essere originali, riporto quanto scritto da Jim Jarmush (?).

Niente è originale. Ruba dappertutto qualsiasi cosa ti dia ispirazione o alimenti la tua immaginazione. Divora vecchi film, nuovi film, musica, libri, quadri, fotografie, poesie, sogni, conversazioni casuali, architettura, ponti, segnali stradali, alberi, nuvole, masse d’acqua, luce e ombra. Seleziona tra le cose da rubare solo ciò che parla direttamente alla tua anima. Se farai così, il tuo lavoro (e il tuo furto) saranno autentici. L’autenticità è senza prezzo, l’originalità non esiste. E non stare a preoccuparti di nascondere il tuo ladrocinio – onoralo se ti sembra il caso. E comunque ricorda sempre quello che ha detto Jean-Luc Godard: “Non è da dove prendi le cose, è dove le porti””.

(Comunque vfeltri sembra essere un'autentica brutta persona, ma questo è un altro discorso)

Era una notte meravigliosa, una di quelle notti che forse esistono soltanto quando si è giovani, mio caro lettore. Il cielo era così stellato, così luminoso che, guardandolo, ci si chiedeva istintivamente: è mai possibile che sotto un simile cielo vivano uomini collerici e capricciosi ?