acerbas

Ho il cuore che è una mela acerba
la merda se la cerca
sembra che l’avverta
mi vuole vedere con la vena aperta
—  Gemitaiz
Era quel genere di persona che avrei sposato, era perfettamente imperfetto in tutto, era perfetto per me.
Se mi fossi immaginata sull'altare l'avrei fatto con lui al mio fianco.
Ma a volte le persone giuste arrivano nei momenti sbagliati, io ero ancora ingenua, acerba e con un incomparabile voglia di vivere.
Mi sentivo soffocare in un rapporto che sarebbe stato perfetto solo in età adulta. Non ne vale la pena, l'amore va vissuto in ogni sua sfumatura e ogni passo, ogni età, ogni emozione va rispettata.
—  Nhopedamnedart
Gemelli

Vedi la luce quando la primavera sta per finire e l’estate non è ancora cominciata: il Sole che si alterna alla pioggia, l’aria frizzante e i frutti acerbi sugli alberi ben esprimono la tua natura ora sbarazzina, ora cupa e il tuo segreto desiderio di restare adolescente per sempre per non farti inchiodare a un’identità definita. Infatti la pungente e acerba vivacità del giallo simboleggia perfettamente la tua personalità di eterno ragazzino continuamente alla ricerca di nuovi stimoli. Naturale è che il tuo Elemento sia l’Aria: imprendibile, onnipresente e leggera. A governarti è Mercurio, il pianeta che rappresenta l’intelligenza, la comunicazione, il dinamismo, la socialità, l’arguzia, la curiosità, l’adolescenza, la furbizia, le braccia e i polsi.

Giovine e ripudiato Poeta

Perirai anche tu, sordo scrittor,
non sperar nell’inchiostro immortale,
la gente dimentica presto il cor
già arde, gettato nel focolare.

La Morte sulle consumate nocche!
La Morte sulle perfide bocche!

Oh adorator della bella scola
giovine Poeta, maledicesti
il grembo amaro in cui nascesti
chimera antica stretta in gola.

Oh povera familia che peristi
per ogni pagina e ogni verso,
amara è la Via dell’oppresso,
puttana la vita che mi offristi.

Se potessi, rinnegherei gli scritti,
ucciderei questa gretta poesia
che ruba gioie alla mente mia,
andrei via da questi anni tristi.

Esiliato, criticato in patria,
ripudiato e sputato in Ciel,
dov’è l’immenso, quell’eterno bel?
Sei amor mutilato dall’agonia.
Cari maestri, mentori gentili,
scorticate questa malsana erba
questa frutta da tanto è acerba,
tutti aspettan quei Fiori vili!

Perirai anche tu, sordo scrittor,
non sperar nell’inchiostro immortale,
la gente dimentica presto il cor
già arde, gettato nel focolare.

La Morte sulle consumate nocche!
La Morte sulle perfide bocche!

Pierluigi Vizza - Antiche Rimembranze, pag.29

A própria Jacinta pagara preços absurdos por um capricho, a chama de um desejo. Nunca se arrependera, nem mesmo quando, após fenecerem a excitação e o júbilo, a solidão medrara cinzenta e acerba. Afinal, que se leva da vida além da dolência  e da ânsia, da agonia e da ventura de um xodó? Vale a pena correr o risco: por mais caro que seja o preço, será barato.
—  Tocaia Grande, Jorge Amado.

acerbas replied to your photo: omg no. i hate you so much right now.

he got a twitter??!? smh hes not following katee

well you know 3 out of every 3 conspiracy theorists agree that they had an affair while filming bsg that ended badly so now they interact as little as humanly possible. lol no idk man. from a fan standpoint it makes me sad that they don’t seem very friend-like. but then i just generally ignore that fact and it makes me happier.