a modo mio

Sono sicura, che ci sono mille cose che non sai, su di me.
Non conosci il mio strano modo di guardare le persone, in silenzio, e non osservarle mai per davvero.
Non conosci le parole che dico, ogni tanto, quando mi va di fare discorsi seri, e quelle che butto lì raramente, per troppa ansia.
Non conosci il mio viso struccato, la mattina, ed il modo in cui piango senza troppi singhiozzi quando sto veramente tanto male.
Non conosci il modo in cui mi vesto, e quello in cui mi comporto quando ho qualcuno accanto.
Effettivamente, non conosci quasi niente di me.
Non sai dei problemi che non racconto, e di quelli che non mi prendo neanche la briga di affrontare.
Non sai che odore sia, quello del mio corpo.
Non sai che sono una persona che si stanca facilmente, con poca pazienza e troppe paranoie.
Non sai, che é strano, se ora tu arrivi e mi dici “ Mi manchi” ed io non provo più nulla.
Che mentre te ne vai, qualcosa che fa più male di un tuo mi manchi ha preso posto, e non c'è più spazio, adesso, per altro.

Una volta mia mamma mi disse: a volte ti guardo e mi chiedo “chissà che cosa sta pensando”, da certi sguardi che fai mi chiedo che cosa pensi.
È una frase che mi è piaciuta, mi ha fatta sorridere. Vorrei che più persone fossero interessate a quello che ho in testa, a quello che penso. Mi piacerebbe che fossero interessati al mio modo di pensare piuttosto che criticare solo perché non coincide con ciò che pensano loro, ma va bene così. Se non dai nessuno chiede, se ci tieni a dire la tua devi dirla indipendentemente dalla curiosità degli altri.

nonsei-qua asked:

👑

A scuola nei temi non ho mai preso voti altissimi, tranne rari casi. Ora scrivo canzoni. Che non sono capolavori, ma manco cose che fanno schifo.
E non riesco a spiegarmi come sia possibile. Solo una volta c’è stato un prof che mi ha fatto i complimenti per un tema e me lo ricorderò ancora per molto. Mi ha detto che il mio modo di scrivere e il modo in cui avevo sviluppato il tema metteva voglia di ascoltarmi. E io stavo lì a guardarlo da dietro al banco con una faccia tipo “ma stai parlando con me?”

Ad ogni 👑 vi dico qualcosa su di me