Vacanze

Ma ci pensate mai che questi giorni non torneranno? Che oggi abbiamo 16 anni e domani ne avremo 17,18,20,30? Che il nostro problema principale è un’amore non corrisposto o un corpo che non ci piace,mentre domani sarà cercare lavoro per mantenere i nostri figli? Ci pensate che non avremo più 3 mesi di vacanze d’estate ma 15 giorni? Che non potremo fare più cazzate perché saremo adulti? Ogni volta che penso al futuro mi spavento.
E se esistesse un Tumblr Summer Camp? Tipo non so due settimane, tre, in un posto con il mare o la montagna, tanti libri e musica? Vi immaginate? Ritrovarsi la sera tutti in cerchio davanti ad un falò con le chitarre. Oppure in una casetta in montagna a fare le battaglie con la neve. E ognuno porterebbe qualcosa di speciale, che parla di sé, racconterebbe la sua storia, e poi potremmo scambiarci le playlist o le frasi dei libri, di quelle che hanno lasciato un segno. Sarebbe bello no?
—  fightinganendlesswar
Tutti aspettiamo qualcosa.
Una data, le vacanze, l'uscita di un film, un viaggio, un concerto, un bel voto, una soddisfazione, l'amore, un bacio, un abbraccio, la felicità.
Passiamo tutta la vita ad aspettare e nemmeno ce ne rendiamo conto.
—  acquatempo
È ufficiale inizia il periodo in cui la tua casa non è casa tua ma la città, inizia il periodo degli after, delle sere a bere, dei pacchetti di sigarette appena comprati e subito finiti, iniziano i pomeriggi in piscina, le giornate al mare, il periodo dei pantaloncini, delle canottiere, inizia il periodo in cui i pantaloni e le felpone stanno in alto nell'armadio, dei gelati, della vodka sempre nella borsa, delle giornate in cui se stai sotto il sole 5 minuti ti bruci, inizia il periodo in cui gli amici sono sempre con te, iniziano i nuovi amori che ti fanno battere il cuore, che non vedi l'ora di uscire per vederlo, il periodo in cui tua madre ti dice ‘ma sei sempre in giro’, in poche parole inizia l'estate.