VAVIN

Anaïs, (ti scrivo)
tre minuti dopo che te ne sei andata. No, non posso farne a meno.
Ti dico ciò che già sai: ti amo.
Parole che ho distrutto più e più volte
—  Henry Miller a Anaïs Nin, “Chez les Vikings, Taverne Scandinave - 29 et 31, rue Vavin, Paris VI [4 marzo 1932]”, da Storia di una Passione