Settimo

Ovunque mi trovassi
in un incrocio
al settimo piano di un palazzo
in apnea
in un orto
in un ospedale
all'agenzia delle entrate
sul ciglio di una strada
in un bar affollato dove non riuscissi a farmi servire ..
con lei nel cuore
avevo sempre un motivo valido per sorridere.

Ginanni Umberto.

Comprensione.

“Ti dispiace se faccio una cosa veloce?”
“Fai pure”
Il ragazzo si sposta dal computer e fa sedere lei.
La ragazza apre una finestra e comincia a scrivere.
Lui si mette a sedere nella sedia accanto, controlla il telefono, è quasi ora di andarsene.
Lei copia una gran parte di testo.
Cerca un programma dove scrivere, il ragazzo glielo indica.
Incolla il tutto, e ci armeggia un po’.
Il ragazzo si alza, aiuta un uomo a scaricare delle scatole.
Rientrando la ragazza gli chiede:
“Come mai c'è così tanto spazio fra loro”
Lo dice indicando pezzi di testo effettivamente distanti fra loro.
Lui istintivamente prende il controllo del computer, la mano destra di lui va a finire sulla mano destra di lei, il suo petto contro le spalle di lei, si toccano leggermente.
Lei è calda, lui muove la mano.
“C'è un a capo di troppo dopo ogni paragrafo”
Preme qualche tasto, il petto che tocca sempre di più la schiena di lei.
Quel calore semplice, quel contatto fisico un po’ imbarazzante.
“Ecco fatto” fa lui
“Grazie”
Lascia la mano di lei con un po’ di malinconia.
È ora di andare.
Saluta tutti.
“Ciao” fa alla ragazza
“Ciao” risponde lei al ragazzo.
Sente freddo alla mano.
La mette in tasca mentre aspetta che il foglio venga stampato.
Il ragazzo se ne è andato.

Non ho mai pensato che un giorno sarei arrivata al punto di odiare la pioggia.

Quel giorno è oggi.

S'è portata via il tuo profumo che mi era rimasto sulla pelle.

Adesso non sono più certa d'essere stata con te tutto il pomeriggio.
E se lo avessi sognato?

Il profumo era una garanzia.
La più dolce delle garanzie.

Sarei stata più contenta se m'avessero rubato la borsa.

—  Georgette.
5

NUDIE JEANS

Marchio Svedese fondato nel 2001, ad oggi il Brand è diffuso a livello mondiale e ricopre un ruolo da protagonista nel panorama del jeans. L'ispirazione deriva dalla passione, dall'amore per il Denim e dalla voglia di condividerla con tutti coloro che desiderano un paio di jeans logori e “vissuti”, quasi come fosse un proprio amico intimo.
Il jeans e la musica condividono la stessa anima e lo stesso percorso e prendono vita dagli stessi sogni, Nudie infatti non vuole rappresentare una tendenza a breve termine ma un vero e proprio marchio Denim, i cui concetti sono distanti dal “glamour” e dalle sfilate di moda, e si ritiene riduttivo considerare il prodotto come un solo capo d'abbigliamento, ma deve rispecchiare in esso modi di pensare, concetti e passioni.
Tutto ciò si riflette in una collezione “affiatata” come una rock band e reale come la vita di tutti i giorni.“Non vogliamo presentare al cliente solamente un prodotto, ma vogliamo raccontare una storia, un azienda fatta di persone e passione, il tutto all'insegna del MADE IN ITALY”

I punti cardine sui quali si fonda l'azienda sono quattro:

- “Naked truth about denim” (la nuda verità del denim)
- Diritti umani
- Rispetto per l’ ambiente
- Qualità del prodotto

COLLEZIONE
La collezione Nudie jeans è composta da 13 modelli, non è presente una parte uomo e una parte donna. Tutti i modelli sono da considerarsi UNISEX con la scala taglie che parte dalla 24 alla 38.
La collezione si divide in due parti, quella principale dove tutti i modelli vengono proposti sia in versione dry che in una gamma ampia di lavaggi e Selvage Lab. Il Selvage Lab si divide in una parte dry (Dry Selvage Lab) e una parte di Denim lavati.