Orms

6

Outside of being a trailblazer for women, Ormes established a voice within her work that was provocative for its time. In an unabashedly middle-class setting, the beyond-her-years Patty Jo took on everything from segregation, interracial heritage, and free speech along with frothier fare that included fashion trends and her sister’s dating life. 

The Torchy in Heartbeats series would also showcase how environmental degradation can impact poor black communities way before the topic was deemed newsworthy. 

Even with such serious themes, Ormes was still able to celebrate fashion, glamor and female physique.

#JackieOrmes
#WomensHistoryMonth

Noi camminiamo, lasciamo tutte quelle orme sulla sabbia, e loro restano lì, precise, ordinate.
Ma domani, ti alzerai, guarderai questa grande spiaggia e non ci sarà più nulla, un’orma, un segno qualsiasi, niente.
Il mare cancella, di notte.
La marea nasconde.
È come se non fosse mai passato nessuno.
È come se noi non fossimo mai esistiti.
Se c’è un luogo, al mondo, in cui puoi pensare di essere nulla, quel luogo è qui.

(Alessandro Baricco)

Sai cos'è bello, qui?
Guarda:
noi camminiamo, lasciamo tutte quelle orme sulla sabbia,
e loro restano lì, precise, ordinate.
Ma domani, ti alzerai, guarderai
questa grande spiaggia e non ci sarà più nulla, un'orma, un segno qualsiasi,
niente.
Il mare cancella, di notte.
La marea nasconde.
È come se non fosse mai passato nessuno.
È come se noi non fossimo mai esistiti.
Se c'è un luogo, al mondo, in cui puoi non pensare a nulla, quel luogo è qui. Non è più terra, non è ancora mare. Non è vita falsa, non è vita vera.
È tempo.
Tempo che passa.
E basta.

Ho navicelle spaziali pazze e giostre anarchiche dentro. Ecco perchรฉ cerco fuori. Che cosa, non ha mai avuto troppa importanza. L'importante รจ fuggire. E allora come si fa a trasformare in una strada la confusione spaventata delle nostre orme? Come si fa a trasformare quel fuggire in un andare?
—  Massimo Gramellini, Chiara Gamberale
5

|| Sai cos'è bello, qui? Guarda: noi camminiamo, lasciamo tutte quelle orme sulla sabbia, e loro restano lì, precise, ordinate. Ma domani, ti alzerai, guarderai
questa grande spiaggia e non ci sarà più nulla, un'orma, un segno qualsiasi, niente. Il mare
cancella, di notte. La marea nasconde. È come se non fosse mai passato nessuno.
È come se noi non fossimo mai esistiti. Se c'è un luogo, al mondo, in cui puoi non pensare a nulla, quel luogo è qui. Non è più terra, non è ancora mare. Non è vita falsa, non è vita vera. È tempo. Tempo che passa. ||