Quanto mi piacerebbe partire, andare lontano da qui.

Lontano dalla mia storia, lontano dalle persone che mi circondano ogni giorno, persone che nonostante i miei occhi chiedano aiuto continuano a credere che io stia bene.

Vorrei solo un'occasione per ricominciare tutto da capo, lontano dal mio passato che lascerei qui.

Se il dolore potesse essere eliminato con un viaggio di sola andata, allora non ci sarebbe nient'altro che desidererei di più al mondo.

Solo partire, volare sopra alle nuvole, sentirmi leggera e più vicina agli angeli.

Non cambiare mai, conserva quell’ingenuita’ che hai, quelle insicurezze, quella timidezza e quella fiducia nei sogni. Ora ti fanno sentire sciocca, eppure sono le parti migliori di te. Non smettere mai di rincorrere la felicita’, nemmeno quando tutto ti sembrera’ inutile, nemmeno quando saranno mesi, anni che non la trovi da nessuna parte.. in nessuno sguardo, in nessuna passione, in nessun abbraccio. Credi sempre nell’amore come fai adesso, anche se ti avranno deluso, calpestato, usato, tradito. Ama la pioggia, le nuvole e il sole sempre allo stesso modo e non smettere di commuoverti davanti ad un campo di girasoli o di fronte all’alba inaspettata o ad un tramonto tanto atteso. Imbarazzati pure quando stringi la mano a qualcuno che non hai mai visto, arrossisci, continua a cantare a squarciagola le canzoni che ami davanti allo specchio, continua a sottolineare le frasi piu’ significative nei tuoi libri. Mi piace pensare che se ti rincontrero’ quando ormai i capelli bianchi avranno sostituito tutto il colore, tu sarai ancora cosi’: dolce, dolcissima, vera, sensibile, completamente immersa in ogni cosa che fai e dici. Mi piace pensare che il mondo non ti rovinera’, che il dolore non ti rovinera’. Mi piace pensarti un po’ piu’ saggia, ma sempre sconsiderata. Non cambiare mai, nemmeno quando ti diranno che e’ assurdo essere come te, che ti troverai male, che ti divoreranno. Non ascoltarli, di persone cattive, vuote, ingiuste, ciniche ed aride ce ne sono fin troppe. Fai la differenza… resta cosi’ come sei.