Fuga-senza-fine

- […] Come sei povera, Nataša! Non puoi vivere senza la guerra. Tu sei bella nelle notti in cui tutto brucia.


- Non perderai mai quelle tue idee borghesi - disse Nataša. - Che immagine ti fai di una donna! Le notti in cui tutto brucia! Quanto sei romantico! Sono una persona come te, solo per caso di sesso diverso. È molto più importante dirigere un ospedale che fare l'amore nelle notti in cui tutto brucia.

—  J. Roth, Fuga senza fine