Delle-Donne

Sei Donna. Non hai bisogno di nessun giorno per ricordartelo.
Ieri eri un esile germoglio, oggi sei un'imponente quercia
e quel vento che un tempo ti faceva tremare oggi
ti fa meno paura.
— 

Antonio Cuomo

@cielo-e-voragine

La donna uscì dalla costola dell'uomo, non dai piedi per essere calpestata, non dalla testa per essere superiore ma dal lato, per essere uguale, sotto il braccio per essere protetta, accanto al cuore per essere amata.
—  W. Shakespeare
Le donne non hanno mai niente da dire, ma lo sanno dire così bene.
—  Oscar Wilde
Diamo inizio alle polemiche sull'8 Marzo.

Dunque, già da oltre una settimana hanno iniziato a pubblicare su Facebook le classiche frecciatine legate alla festa della donna.
Leggo frasi come “L'8 marzo si ricorda una disgrazia. Non fate le zoccole!” oppure la classica frase “Vogliono essere rispettate l'8 Marzo e tutto il resto dell'anno vanno a prendere cazzi in discoteca!”.
Ecco, io vorrei aprire una parentesi a riguardo.
Innanzitutto la festa delle Donne non è fatta per ricordare UNA disgrazia, bensì per ricordare tutte le conquiste politiche, sociali ed economiche che, le donne, con il passare degli anni sono riuscite a raggiungere.
L'Otto Marzo, dal 1922, in Italia, si festeggiano le Donne e si ricordano anche i tantissimi episodi di violenza a cui le Donne sono state e sono tutt'ora protagoniste, in tutte le parti del mondo.
Quindi, per favore, fatevi anche una cultura prima di aprire la bocca.
Dopodiché non dimenticatevi che, esattamente come tutti gli uomini hanno la piena libertà di andare a sbattere la lingua in bocca a chiunque quando vanno a ballare, anche le Donne dovrebbero avere l'opportunità di scegliere cosa fare del proprio corpo e della propria lingua, senza appunto ricevere costantemente delle frecciatine da chi ha un cervello grande quanto il buco del culo di una gallina.
Visto che l'8 Marzo si festeggiano le Donne, se una Donna libera vuole festeggiare e fare le stesse identiche cose che fanno gli uomini, ecco, quelli non sono affari che riguardano né me e né voi.
Smettetela di voler fare i perbenisti, perché è squallido leggere le stesse boiate una sola volta all'anno.
“Le Donne vanno amate così come sono.”, “La curva più bella di una Donna è il sorriso.”, “Io l mia Donna la amo tutto l'anno, non solo l'8 marzo!”.
Ma chi minchia vi credete di essere, fatemi capire.
Non riuscite ancora a capire che, esattamente come il Natale, come Capodanno o come il vostro compleanno, anche la festa della Donna si festeggia una volta sola all'anno?
E che festeggiare non significa che, passata la giornata, tutti i valori acquisiti nel giorno prima debbano necessariamente andar persi.
Dico io… Se faccio gli anni l'8 Marzo (wow, che culo! Io sono una Donna e faccio gli anni proprio l'Otto Marzo! Mica scherzo… Non scordatevi gli auguri ahah.) non è che poi il 9 non ho più compiuto gli anni. No?
Ecco, per favore, quando decidete di fare i leoni sul web pensate anche a come vi comportate nella realtà.
Che alla fine tanto dite e tanto scrivete e poi siete i primi a chiamare tutte “cagne”.
Io vi farei sbranare da una cagna. Di quelle vere, a quattro zampe ed incazzate nere, però.

Femminismo

Quando mi chiedono perché nel 2017 è necessario parlare di femminismo, vorrei rispondergli che:

- oggi una madre di una delle bambine della danza ha chiamato per comunicare che la piccola Federica non verrà a lezione quest'anno. Il papà, unica fonte di reddito in casa, ritiene più importante che il FIGLIO MASCHIO frequenti la scuola calcio.

- una ragazzina di sedici anni è stata uccisa dal fidanzato diciassettenne. 86 donne sono state uccide dall'inizio del 2017, per mano del loro compagno o del loro ex. Sono 86 di troppo.

- oggi ho messo un vestitino ed 8 uomini su dieci si sono voltati a guardarmi insistentemente, 2 di questi mi hanno fischiato, 2 hanno rivolto apprezzamenti pesanti ed uno mi ha anche seguita per un tratto di strada, tutto ciò alle ore 16.00 pomeridiane.

- nelle domande online di lavoro, molto spesso, se metti la spunta sul sesso femminile compare la sottodomanda" sei sposata o intendi sposarti presto? Vuoi figli o vorresti averne?“. In molti annunvii di lavoro si legge inoltre che LE CANDIDATE devono essere libere da QUALSIVOGLIA IMPEGNO FAMILIARE.

- l'80% delle donne percepisce salari inferiori a quelli maschili, a parità di mansioni ed ore lavorate.

-congedi parentali inesistenti o insufficienti.

- mi si dice, ancora, che dovrei vergognarmi perché ho fatto sesso prima del matrimonio. Con più di un uomo. E mi è pure piaciuto.

-mi di dice ancora che cambierò idea quando dico che non sono sicura di volere dei figli.

-mi si pongono pressioni perché non intendo sposarmi prima dei trent'anni (almeno).

- ho conosciute donne AVVOCATI ABILITATI a cui veniva impedito dal marito di esercitare perché lei doveva badare alla casa e ai figli.


Ecco perché dobbiamo parlarne. Tutti noi dobbiamo parlarne. Tanto, e spesso.

Festa delle donne?Io la chiamerei “Festa delle guerriere”.
Auguri a voi che di notte pensate a chi vi ha rubato il cuore.
Auguri a voi che nascondete le lacrime.
Auguri a voi che cercate di curare il vostro cuore infranto. Auguri a voi che sopportate tutto
Auguri a voi che soffrite in silenzio.
Auguri a voi che non smettete mai di sognare.
Auguri a voi che avete la sofferenza negli occhi.
Auguri a voi che nonostante tutto,continuate a lottare.
Auguri piccole guerriere.
9

“It was just one of those articles where they came into my home, spent a couple days with me, and [fiancee] Amanda [Clifton] is a huge part of my life. So to leave her out wouldn’t have made any sense. It’s not a coming out article or anything. I’ve been with her for a very long time now.“

 WNBA star Elena Delle Donne and her Fiancée Amanda Clifton.

Ogni volta che la insulti.
Ogni volta che la picchi.
Ogni volta che decidi tu per lei.
Ogni volta che la etichetti.
Ogni volta che la reputi inferiore.
Ogni volta, lei rimane Donna.
Ma in te, in te cosa rimane di uomo?
— 

Serena Santorelli

@cielo-e-voragine

Credo che le donne siano esseri migliori. Migliori in assoluto, e migliori dell’uomo di certo. La donna è superiore per talento, intelligenza e forza e quando una donna è brava in qualcosa non ce n’è per nessuno. Più vado avanti, più me ne rendo conto: tutte le persone più speciali che ho conosciuto sono donne, è innegabile.
—  Tiziano Ferro
Le 100 domande hot

Avanti popolo di Tumblr! E’ il momento hot, inviatemi dei numeri!

1 - Nome?
2 - Età?
3 - Omosessuale, eterosessuale, bisex?
4 - Sei vergine?
5 - Quante volte lo hai fatto?
6 - A che età lo hai fatto la prima volta?
7 - Cosa pensi della masturbazione?
8 - Ti masturbi?
9 - Quante volte alla settimana?
10 - Cosa pensi mentre pratichi l'autoerotismo?
11 - Mai masturbato altre persone?
12 - Mai masturbato davanti ad altre persone dello stesso sesso?
13 - E di fronte a persone di sesso opposto?
14 - Cosa pensi della prostituzione?
15 - Mai fatto qualcosa di spinto con qualcuno appena conosciuto?
16 - Mai avuto fantasie sessuali su un membro di Tumblr?
17 - Cosa pensi del sesso via internet?
18 - Mai fatto sesso/masturbazione in luoghi pubblici?
19 - Il posto più strano dove è successo?
20 - L'intimo più sexy per te?
21 - Cosa ti eccita?
22 - Fantasia sessuale preferita?
23 - Cosa pensi degli hentay e pornografia?
24 - Sei una persona che ne fa uso abituale per proprio piacere?
25 - Ogni volta che ne usi.. finisci sempre con l'eccitarti e toccarti?
26 - Perchè i ragazzi trovan eccitante 2 donne che lesbicano tra loro?
27 - Perchè sia gli uomini che alcune donne.. trovano eccitante il venire sul viso della donna?
28 - Chi è più porco, uomini o donne?
29 - Più vero che gli uomini son tutti maiali o che le donne son tutte porche?
30 - Perchè molte donne si fingon sante poi son le più zozze?
31 - Meglio una donna sempre porca.. o composta nella vita e scatenata a letto?
32 - Secondo te che uomo preferisce a letto una donna?
33 - Che sia realtà o fantasia, dove preferite che l'uomo spruzzi?
34 - Concezionale preferito o più usato?
35 - Mai rischiato gravidanze indesiderate?
36 - Mai fatto un triangolo?
37 - Lo faresti?
38 - Massimo di partecipanti in un rapporto?
39 - E in una fantasia?
40 - Posizione preferita?
41 - Cosa pensi del sesso orale?
42 - Mai fatto/ricevuto?
43 - Ti piace?
44 - Meglio farlo nella pussy o nel culetto?
45 - Mai praticato sesso anale?
46 - Ti piacerebbe?
47 - Cosa pensi di chi lo pratica?
48 - Cosa distingue una donna sessualmente aperta da una donna che si definirebbe “troia”?
49 - La cosa che non vorresti mai fare o che ti chiedessero di fare?
50 - E la cosa che invece hai proposto o fatto?
51 - Meglio 2 donne e un uomo o due uomini e una donna?
52 - Mai finto un orgasmo.. o stato con qualcuno che ha finto?
53 - Numero massimo di volte di fila?
55 - Faresti esperienze omosessuali?
56 - Mai fatto mentre o dopo aver visto un porno col proprio partner?
57 - Mai visto qualcuno masturbarsi o fare sesso?
58 - Mai sentito che ti eccitavi/ bagnavi solo fissando il particolare fisico di qualcuno?
59 - Se ti ecciti devi per forza sfogarti (se possibile ovviamente) o resisti?
60 - Cosa pensi del sesso online?
61 - Mai fatto?
62 - Mai eccitato qualcuno via telefono?
63 - Mai stato/a online a parlare con qualcuno che sapevi masturbarsi?
64 - Mai pensato di fare sesso con un prof? o di usare il sesso per sedurlo?
65 - Ti ritieni bravo in ambito sessuale?
66 - Il più porco dei blog che segui?
67 - E la più porca?
68 - Su Tumblr ci son più maniaci o più porcelline?
69 - Secondo te molte fingono di essere santarelline e invece son tutt'altro?
70 - La cosa più porca che hai mai fatto o detto?
71 - Peggio gli attori porno o le porno attrici?
72 - Trovi differenza tra chi si prostituisce e chi prende uccelli ovunque facendo film porno?
73 - Mai immaginato in un film porno?
74 - Di che genere?
75 - Mai andato in giro senza intimo?
76 - Ai ragazzi piace sapere di eccitare?
77 - A una donna eccita sapere che un ragazzo ce l'ha duro?
78 - Sesso romantico o con molta passione?
79 - Un pò di violenza nel rapporto sessuale secondo te guasta?
80 - Ti piace sculacciare la donna o essere sculacciata?
81 - Trovi eccitante che la donna venga chiamata con termini forti durante il rapporto?
82 - Meglio un pompino o una spagnoletta?
83 - Trovi eccitante se prima del rapporto non si levan tutti i vestiti ?
84 - Il sesso nella doccia ti piace?
85 - Cosa pensi delle donne che fan sesso con animali?
86 - Perchè agli uomini eccita?
87 - Perchè ci son donne che lo fanno, quindi ne traggono soddisfazione?
88 - Mai venuto o fatto venire all'interno?
89 - Preferisci che si venga sul viso, in bocca, sul seno, nella vagina o nel culetto?
90 - Quello che meno vi eccita?
91 - Mai fatto cilecca, o non essere riuscita ad eccitare il partner?
92 - Le donne traggono piacere anche solo a sapere che un ragazzo ha un orgasmo per merito loro?
93 - Intimo sexy o tutti nudi?
94 - Mai leccato o fatto leccare il sedere dal partner?
95 - Mai fatto qualcosa con altri in altre stanze della casa?
96 - Lo faresti con qualcuno molto più giovane?
97 - E con qualcuno molto più grande?
98 - Fino a quanta differenza di età?
99 - Mai fatto giochi con panna o altro?
100 - La cosa più porca che amici o amiche vi abbian mai raccontato?

L'errore più grande delle donne è dire “lui cambierà”. L'errore più grande degli uomini è dire “tanto lei non andrà da nessuna parte”.
—  C. Bukowski - Labellezzadellepiccolecose - (via labellezzadellepiccolecose.)

Gli uomini fanno fatica a dire Ti amo. Lo dicono solo in caso di estrema necessità, tipo quando proprio non ne possono fare a meno, sennò dicono dei surrogati. Dei derivati del ti amo. Che fanno danni come i derivati delle banche. Dite delle cose tipo: “Sei molto importante per me”. E cosa vuol dire molto importante? Anche non pestare una cacca di cane prima di portare le scarpe al calzolaio è molto importante, ma non è mica la stessa cosa che dire Ti amo.

Dite cose tipo: Mi fai stare bene. Ma mi fai stare bene lascialo dire a Biagio Antonacci… Dillo al tuo medico Shiatzu quando ti schiaccia i piedi per metterti a posto la cervicale. Oppure sprecate quelle parole tipo tesoro, meraviglia, splendore… Ma splendore cosa? Guardami. Splendo? Non sono mica una plafoniera?

Ma dite Ti amo, pezzi di cretini! Se la prima volta vi vergognate mettete la testa nel sacchetto del pane?! Dite “ti amo” mentre vi lavate i denti? Sglrlb? Va bene anche quello. Poi al limite cambiate idea. Dire una volta ti amo non crea né impotenza né assuefazione.

Poi il bello è che non capite nulla anche quando siamo noi a dirvi parole d’amore… Se vi diciamo cose romantiche tipo: “Amore, guarda che luna”, voi rispondete: “Minchia l’una? Pensavo fossero le undici. Andiamo che mi è scaduto il parcheggio”.

Ma noi vi amiamo lo stesso. Cosi come siete… Vi amiamo anche quando vi vantate di aver scritto il vostro nome facendo pipì sulla neve.

Amiamo i vostri piedi anche se sono armi di distruzione di massa.

Vi amiamo anche se di notte russate che ci sembra di dormire ai piedi dello Stromboli.

Vi amiamo anche se per trovarvi per casa basta seguire le tracce come per gli animali selvatici, giacca, camicia, canotta, tutto lasciato per terra finché sul divano non trovi un tizio con la felpa della Sampdoria che gioca alla Play Station.

Vi amiamo quando per fare un caffè ne spargete un quarto sul tappetino e due quarti sul gas. E poi dite che viene leggero.

Vi amiamo quando avvitate la caffettiera fino allo spasimo che per aprirla dobbiamo chiamare i pompieri, e poi non chiudete i barattoli, appoggiate solo il coperchio sopra cosi appena lo prendi sbadabam cade tutto.

Vi amiamo quando sparecchiate la tavola con la tecnica del discobolo, mettendo in frigo la pentola della minestra che poggia su due mandarini.

Vi amiamo quando a Natale scavate il panettone con le dita,

quando per farvi un caffè sporcate la cucina che neanche 10 Benedette Parodi…

e pure quando per farvi la doccia allagate il bagno e lasciate la malloppa di peli nello scarico, che sembra di stare insieme a un setter irlandese!

Vi amiamo quando diciamo: “Voglio un figlio da te” e voi rispondete “Magari un cane” e noi vorremmo abbandonare VOI in autostrada, non il cane.

Vi amiamo quando andate a lavare la macchina e ci chiudete dentro coi finestrini aperti.

Vi amiamo quando fate quelle battute tipo: “Prima di fidanzarti guarda la madre, perché la figlia diventerà così”. Voi no. Voi spesso siete pirla fin da subito.

Vi amiamo quando mettete nella lavastoviglie i coltelli di punta, che quando noi la svuotiamo ci scarnifichiamo, e quando invece di sostituire il rotolo finito della carta igienica usate il tubetto di cartone grigio come cannocchiale.

E’ per amore vostro che facciamo finta di addormentarci abbracciati anche se dormire sul vostro omero ci dà un po’ la sensazione di appoggiare la mandibola su un ramo secco di castagno.

E vi amiamo anche se considerate come dogma assoluto che l’arrosto della mamma è più buono di quello che facciamo noi. Il creatore non ha detto: “E la suocera fece l’arrosto, fatelo sempre così in memoria di me”.

Insomma, noi vi amiamo anche quando date il peggio, vi amiamo nella buona ma soprattutto nella schifosa sorte. Vi amiamo perché amiamo l’amore che è un apostrofo rosa tra le parole: E’ irrecuperabile, ma quasi quasi me lo tengo.

Perché San Valentino è la festa dell'amore, declinato in tutte le sue forme. L'amore delle persone che si amano. Anche delle donne che amano le donne e degli uomini che amano gli uomini. MA CHE CI INTERESSA QUELLO CHE FANNO A LETTO… L’IMPORTANTE E’ CHE LE PERSONE SI VOGLIANO BENE, SOLO QUESTO CONTA…

Pensa che bello sarebbe vivere in un paese dove tutti i diritti fossero riconosciuti. Ma non solo i diritti dei soldi. Quelli dell'anima. Quelli che mi dicono: “Posso vegliare la persona che ho amato per anni in un letto d'ospedale, senza nessuno che mi cacci via perché non siamo parenti”.

E poi vorremmo un San Valentino dove nessun uomo per farci i complimenti dicesse che siamo donne con le palle. Dirci che siamo donne con le palle non è un complimento. Non le vogliamo. Abbiamo già le tette. Tra l'altro sono due e sferiche anche quelle.

Vogliamo solo rispetto. In Italia in media ogni due o tre giorni un uomo uccide una donna, compagna, figlia, amante, sorella, ex.

Magari in famiglia. Perché non è che la famiglia sia sempre, per forza, quel luogo magico in cui tutto è amore.

La uccide perché la considera una sua proprietà. Perché non concepisce che una donna appartenga a se stessa, sia libera di vivere come vuole lei e persino di innamorarsi di un altro.. E noi che siamo ingenue spesso scambiamo tutto per amore, ma l’amore con la violenza e le botte non c’entrano un tubo. L'amore, con gli schiaffi e i pugni c'entra come la libertà con la prigione.

Noi a Torino, che risentiamo della nobiltà reale, diciamo che è come passare dal risotto alla merda.

Un uomo che ci mena non ci ama. Mettiamocelo in testa. Salviamolo nell’hard disk. Vogliamo credere che ci ami? Bene. Allora ci ama MALE. Non è questo l’amore. Un uomo che ci picchia è uno stronzo. Sempre. E dobbiamo capirlo subito. Al primo schiaffo. Perché tanto arriverà anche il secondo, e poi un terzo e un quarto. L’amore rende felici e riempie il cuore, non rompe costole e non lascia lividi sulla faccia… Pensiamo mica di avere sette vite come i gatti? No. Ne abbiamo una sola. Non buttiamola via.

-Luciana Littizzetto