Delle-Donne

Sei Donna. Non hai bisogno di nessun giorno per ricordartelo.
Ieri eri un esile germoglio, oggi sei un'imponente quercia
e quel vento che un tempo ti faceva tremare oggi
ti fa meno paura.
— 

Antonio Cuomo

@cielo-e-voragine

La donna uscì dalla costola dell'uomo, non dai piedi per essere calpestata, non dalla testa per essere superiore ma dal lato, per essere uguale, sotto il braccio per essere protetta, accanto al cuore per essere amata.
—  W. Shakespeare
Diamo inizio alle polemiche sull'8 Marzo.

Dunque, già da oltre una settimana hanno iniziato a pubblicare su Facebook le classiche frecciatine legate alla festa della donna.
Leggo frasi come “L'8 marzo si ricorda una disgrazia. Non fate le zoccole!” oppure la classica frase “Vogliono essere rispettate l'8 Marzo e tutto il resto dell'anno vanno a prendere cazzi in discoteca!”.
Ecco, io vorrei aprire una parentesi a riguardo.
Innanzitutto la festa delle Donne non è fatta per ricordare UNA disgrazia, bensì per ricordare tutte le conquiste politiche, sociali ed economiche che, le donne, con il passare degli anni sono riuscite a raggiungere.
L'Otto Marzo, dal 1922, in Italia, si festeggiano le Donne e si ricordano anche i tantissimi episodi di violenza a cui le Donne sono state e sono tutt'ora protagoniste, in tutte le parti del mondo.
Quindi, per favore, fatevi anche una cultura prima di aprire la bocca.
Dopodiché non dimenticatevi che, esattamente come tutti gli uomini hanno la piena libertà di andare a sbattere la lingua in bocca a chiunque quando vanno a ballare, anche le Donne dovrebbero avere l'opportunità di scegliere cosa fare del proprio corpo e della propria lingua, senza appunto ricevere costantemente delle frecciatine da chi ha un cervello grande quanto il buco del culo di una gallina.
Visto che l'8 Marzo si festeggiano le Donne, se una Donna libera vuole festeggiare e fare le stesse identiche cose che fanno gli uomini, ecco, quelli non sono affari che riguardano né me e né voi.
Smettetela di voler fare i perbenisti, perché è squallido leggere le stesse boiate una sola volta all'anno.
“Le Donne vanno amate così come sono.”, “La curva più bella di una Donna è il sorriso.”, “Io l mia Donna la amo tutto l'anno, non solo l'8 marzo!”.
Ma chi minchia vi credete di essere, fatemi capire.
Non riuscite ancora a capire che, esattamente come il Natale, come Capodanno o come il vostro compleanno, anche la festa della Donna si festeggia una volta sola all'anno?
E che festeggiare non significa che, passata la giornata, tutti i valori acquisiti nel giorno prima debbano necessariamente andar persi.
Dico io… Se faccio gli anni l'8 Marzo (wow, che culo! Io sono una Donna e faccio gli anni proprio l'Otto Marzo! Mica scherzo… Non scordatevi gli auguri ahah.) non è che poi il 9 non ho più compiuto gli anni. No?
Ecco, per favore, quando decidete di fare i leoni sul web pensate anche a come vi comportate nella realtà.
Che alla fine tanto dite e tanto scrivete e poi siete i primi a chiamare tutte “cagne”.
Io vi farei sbranare da una cagna. Di quelle vere, a quattro zampe ed incazzate nere, però.

Festa delle donne?Io la chiamerei “Festa delle guerriere”.
Auguri a voi che di notte pensate a chi vi ha rubato il cuore.
Auguri a voi che nascondete le lacrime.
Auguri a voi che cercate di curare il vostro cuore infranto. Auguri a voi che sopportate tutto
Auguri a voi che soffrite in silenzio.
Auguri a voi che non smettete mai di sognare.
Auguri a voi che avete la sofferenza negli occhi.
Auguri a voi che nonostante tutto,continuate a lottare.
Auguri piccole guerriere.
Per l'8 Marzo lasciamo le mimose sulle piante, e alle Donne regaliamo ogni giorno ciò che non appassisce mai: tenerezza, rispetto e amore.
— 

Agostino Degas

@cielo-e-voragine

L'errore più grande delle donne è dire “lui cambierà”. L'errore più grande degli uomini è dire “tanto lei non andrà da nessuna parte”.
—  C. Bukowski - Labellezzadellepiccolecose - (via labellezzadellepiccolecose.)
8 marzo: festa delle donne.

Voglio esprimere il mio pensiero a riguardo.
Questo giorno dovrebbe essere usato per ricordare il passato, le donne che lottando sono riuscite pian piano (e non ancora del tutto) a raggiungere la parità dei sessi e l’emancipazione. 
Invece gli uomini regalano mimose (inutili e puzzolenti) per incentivare il consumismo, dicendo “auguri” e portando la donna a cena fuori. Fanno gesti carini solo in questa occasione (o a S.Valentino, che è ancora peggio).
NON E’ QUESTO IL SENSO DELL’8 MARZO.

E’ come se il giorno della memoria (giorno in cui ricordiamo gli ebrei vittime dei campi di concentramento) noi ci mettessimo a regalare che ne so, margherite (fiore a caso simbolico scelto per convenzione, così come per la mimosa) a tutti gli ebrei e li festeggiassimo portandoli fuori a cena. NO.
Smettetela con queste stronzate che non servono a niente
.
Dobbiamo celebrare il coraggio delle grandi donne del passato che si sono battute per ottenere la libertà, nulla al di fuori di ciò. 

Credo che le donne siano esseri migliori. Migliori in assoluto, e migliori dell’uomo di certo. La donna è superiore per talento, intelligenza e forza e quando una donna è brava in qualcosa non ce n’è per nessuno. Più vado avanti, più me ne rendo conto: tutte le persone più speciali che ho conosciuto sono donne, è innegabile.
—  Tiziano Ferro
Ogni volta che la insulti.
Ogni volta che la picchi.
Ogni volta che decidi tu per lei.
Ogni volta che la etichetti.
Ogni volta che la reputi inferiore.
Ogni volta, lei rimane Donna.
Ma in te, in te cosa rimane di uomo?
— 

Serena Santorelli

@cielo-e-voragine

Le donne non hanno mai niente da dire, ma lo sanno dire così bene.
—  Oscar Wilde

amanda clifton, fiance of basketball lesbian olympian elena delle donne, has a whole bunch of videos of her scaring elena and it’s adorable and hilarious!

A post shared by Amanda Clifton (@mandaclif) on Apr 7, 2015 at 8:13am PDT

mandaclif: Got her! @de11edonne I definitely thought I was going to get knocked out! 👊 side note: she is the easiest person in the world to scare.

A post shared by Amanda Clifton (@mandaclif) on Dec 8, 2015 at 8:04am PST

mandaclif: “I broke my chips”  easiest person in the world to scare. @de11edonne

A post shared by Amanda Clifton (@mandaclif) on Nov 1, 2016 at 6:26pm PDT

mandaclif: Got her again! @de11edonne

A post shared by Amanda Clifton (@mandaclif) on Nov 2, 2016 at 4:33pm PDT

mandaclif: I mean…. I could do this every night! @de11edonne
9

“It was just one of those articles where they came into my home, spent a couple days with me, and [fiancee] Amanda [Clifton] is a huge part of my life. So to leave her out wouldn’t have made any sense. It’s not a coming out article or anything. I’ve been with her for a very long time now.“

 WNBA star Elena Delle Donne and her Fiancée Amanda Clifton.