16 anni incinta

Ammettiamolo: siamo una generazione del cazzo. Siamo la generazione delle finte autolesioniste che si mettono in mostra, e di quelle vere che fanno sorridere gli altri. Siamo la generazione degli iphone che oramai ce l’hanno tutti e delle cover con le orecchie da conoglio, che tra poco invece di telefonare ti porta le uova di pasqua come un coniglio pasquale. Siamo quelli dei “ti amo” scandenti tra ragazzini che non sanno neanche cosa significa amare. Siamo la generazione delle creepers e delle globe. Siamo la generazione dell’erba come stile di vita, di 16 anni e incinta e delle baby squillo/porno star. Siamo quelli che fumano di nascosto a scuola e quelli che stanno più tempo fuori dalla classe che dentro. Siamo la generazione delle 12enni già sverginate e delle 30enni che cercano l’amore tra la folla. Siamo la generazione di Giuseppe Sapio e del “sorrido sempre ciao”. Siamo la generazione di Sara cassandra (che dio benedica quella donna) e dei laureati con 110 e lode disoccupati che fanno alla fila al collocamento. Siamo la generazione che non ce ne frega niente. Siamo la generazione in declino.

anonymous asked:

Ho 16 anni, e sono incinta. Non giudicarmi per questo favore, volevo solo un consiglio, è una femmina. Secondo te è strano chiamarla "Poesia"? Sono molto legata a questa parola. Non so a chi chiedere. Il padre di mia figlia mi ha abbandonata..

Che meraviglia questo nome! Mi piace davvero.
In bocca al lupo per tutto 😘😘😘😘😘