*ore

Donazione sangue

L'AVIS Regionale Lazio invita tutti i donatori, abituali ed occasionali, a recarsi presso gli ospedali della Regione, in particolar modo i residenti della città di Roma, per donare il proprio sangue a favore della popolazione del centro Italia colpita dal terremoto nel reatino e in particolare ad Amatrice.
Avis Regionale Lazio

[Info utili]
Non USARE LA SALARIA, da lasciare libera per i soccorsi.
Dalle notizie che arrivano, il Centro Trasfusionale di Rieti è intasato. Per donare il sangue, i romani vadano ai seguenti indirizzi:

Policlinico Universitario - Umberto I [anche per aferesi (separatore cellulare)]
V.le Regina Elena n. 328 (festivi: Viale del Policlinico 155)
tutti i giorni, compresi i festivi, dalle ore 7,30 alle ore 12,00 compresa la domenica
tel. 0649976418

Ospedale Sandro Pertini[anche per aferesi (separatore cellulare)]
Via Monti Tiburtini 385
dal lunedì alla domenica dalle ore 8,00 alle ore 10,30
tel. 0641433301/½/3

Ospedale S. Camillo - Forlanini [anche per aferesi (separatore cellulare)]
Padiglione Antonini
Ingressi pedonali Circonvallazione Gianicolense n.87 e via B. Ramazzini.
tutti i giorni dalle ore 8,00 alle ore 11,30 compresa la domenica
tel. 06 587054 97 /98/99
Per aferesi 0658705631

Ospedale S. Giovanni - Addolorata [anche per aferesi (separatore cellulare)]
Via S.Stefano in Rotondo 5a - I piano
tutti i giorni dalle ore 8,30 alle 11,30 compresa la domenica - tel. 0677055730

Policlinico A. Gemelli [anche per aferesi (separatore cellulare)]
L.go A. Gemelli 8 (Pineta Sacchetti)
dal lunedì al sabato dalle ore 8,00 alle ore 11,00 - tel. 0630154514

Ospedale Fatebenefratelli - Villa S.Pietro [anche per aferesi (separatore cellulare)]
Via Cassia, 600 - dal lunedì al sabato dalle ore 8,00 alle ore 11,30 - tel. 0633260625

Policlinico Casilino (ex Villa Irma) Via Casilina 1040 - dal lunedì al sabato dalle ore 8,00 alle ore 11,30 - tel. 0623188394

Ospedale G.B. Grassi [anche per aferesi (separatore cellulare)] -Via Passeroni, 8 - Ostia Lido, tutti i giorni dalle ore 8,00 alle 11,00 compresa la domenica tel. 0656482150

Ospedale S.Giovanni Evangelista Via Parrozzani 3 - Tivoli
tutti i giorni, compresi i festivi, dalle ore 8,00 alle ore 10,30 - tel. 0677055730

Ospedale S. Spirito [anche per aferesi (separatore cellulare)]
Lungotevere in Sassia 1
tutti i giorni dalle ore 8,00 alle ore 11,00 compresa la domenica - tel. 0668357039

Ospedale S. Filippo Neri [anche per aferesi (separatore cellulare)]
Via Giovanni Martinotti, 20 - tutti i giorni dalle ore 8,00 alle ore 12,00 compresa la domenica - tel. 0633062905

Ospedale S. Andrea Via di Grottarossa 1035/1039 - dal lunedì al sabato dalle ore 8,00 alle 12,00 - tel. 0633775889

Ospedale S. Eugenio P.le dell'Umanesimo, 10
Tutti i giorni, compresi i festivi, dalle 8:00 alle 11:30. Necessario un documento d'identità valido. Per i donatori è previsto il parcheggio interno. - tel. 0651001 (Centralino)

Terremoto 6.0 in centro Italia, bilancio provvisorio: 120 morti

Le scosse hanno interessato le province di Rieti, Ascoli Piceno e Perugia. 

Alcune forti scosse di terremoto nella notte hanno provocato crolli e vittime nell'Italia centrale colpendo in particolare le province di Rieti, Ascoli Piceno e Perugia.

I centri più danneggiati sarebbero Amatrice e Accumoli, nel Reatino.

Più di 200 scosse di terremoto sono state registrate dalle 3 del mattino di martedì 23 agosto fino ad ora.

Una scossa di magnitudo 6.0 è stata registrata alle ore 3,36, seguita da molte altre tra cui due, le più forti, di magnitudo 5.1 e 5.3 circa un'ora più tardi, secondo l'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv).

13.50 - Una nuova scossa di magnitudo 4.5, l’ultima finora, è stata registrata alle 13.50 di oggi mercoledì 24 agosto.

16.45 - Ad Amatrice sarebbe crollato il famoso Hotel Roma, diverse persone sepolte.

Le vittime del terremoto, il bilancio è altissimo

Il bilancio ufficiale delle vittime sarebbe salito a 120 morti.

53 morti in Lazio, 20 il bilancio delle vittime nelle Marche. 10 morti a Pescara del Tronto, vittime anche ad Amatrice.

Sindaco di Amatrice: “Tre quarti di paese non c’è più”

Il sindaco di Amatrice Sergio Pirozzi a Rai News 24 ha detto: “Ad Amatrice la situazione è tragica perché tre quarti di paese non c'è più. […] Voglio ringraziare le istituzioni, la macchina si è attivata immediatamente malgrado siamo a agosto. In questo momento a amatrice ci sono tante persone, siamo nel clou, è un paese che vive di turismo. Dobbiamo cercare di tenere i nervi saldi, la testa sulle spalle.”

Un euro per un’amatriciana: l’iniziativa di raccolta fondi sui social

VIDEO - Ragazzo estratto dalle macerie ad Amatrice

Qui sotto l’immagine aerea di quello che resta di Amatrice:

Sindaco di Accumoli di Rieti: “Spero non venga dimenticato”

Ai microfoni di Sky TG24, il sindaco di Accumoli Credit: LaPresse, visibilmente scosso, tra i singhiozzi ha detto: “Penso a L’Aquila, alla ricostruzione che ancora non è finita. Mi auguro che un piccolo paese come il nostro non venga dimenticato.” 

Una tragedia come quella dell’Aquila nel 2009

Per Fabrizio Curcio, a capo del Dipartimento della protezione civile, si è trattato di un evento “di valore paragonabile al sisma dell'Aquila” del 2009, con la sola differenza che in questo caso la popolazione è più diffusa sul territorio.

Il sindaco dell'Aquila Massimo Cialente a Rai News 24: “Sto rivedendo le scene di sette anni fa. L'Aquila e Amatrice sono legate da sempre, Amatrice è irriconoscibile, è crollato il centro storico e la prima cosa da fare è riaprire il corso. È una tragedia come quella dell'Aquila”.

Il messaggio del Papa e del Presidente della Repubblica

Papa Francesco si è detto colpito dalle parole del sindaco di Amatrice, e ha chiesto a tutti: “Vi chiedo di unirvi a me nella preghiera”.

Sergio Mattarella ha scritto una nota, che vi riportiamo:

I numeri utili

L’Avis inoltre chiede aiuto: “Serve sangue di tutti i tipi”.

6.2 MAGNITUDE EARTHQUAKE IN ITALY/TERREMOTO AMATRICE

PLEASE REBLOG

Indirizzato agli amici Romani:

La protezione civile ha espressamente chiesto di EVITARE DI USARE LA VIA SALARIA per facilitare i soccorsi, per cui i romani che vogliono donare il sangue possono andare ai seguenti indirizzi anziché recarsi a Rieti (contando che il centro trasfusionale di Rieti risulta intasato):

•Policlinico Universitario - Umberto I [anche per aferesi (separatore cellulare)]
V.le Regina Elena n. 328 (festivi: Viale del Policlinico 155)
tutti i giorni, compresi i festivi, dalle ore 7,30 alle ore 12,00 compresa la domenica
tel. 0649976418

•Ospedale Sandro Pertini[anche per aferesi (separatore cellulare)]
Via Monti Tiburtini 385
dal lunedì alla domenica dalle ore 8,00 alle ore 10,30
tel. 0641433301/½/3

•Ospedale S. Camillo - Forlanini [anche per aferesi (separatore cellulare)]
Padiglione Antonini
Ingressi pedonali Circonvallazione Gianicolense n.87 e via B. Ramazzini.
tutti i giorni dalle ore 8,00 alle ore 11,30 compresa la domenica
tel. 06 587054 97 /98/99
fax: 06 58705514
Per aferesi 0658705631

•Ospedale S. Giovanni - Addolorata [anche per aferesi (separatore cellulare)]
Via S.Stefano in Rotondo 5a - I piano
tutti i giorni dalle ore 8,30 alle 11,30 compresa la domenica
tel. 0677055730

•Policlinico A. Gemelli [anche per aferesi (separatore cellulare)]
L.go A. Gemelli 8 (Pineta Sacchetti)
dal lunedì al sabato dalle ore 8,00 alle ore 11,00
tel. 0630154514

•Ospedale Fatebenefratelli - Villa S.Pietro [anche per aferesi (separatore cellulare)]
Via Cassia, 600
dal lunedì al sabato dalle ore 8,00 alle ore 11,30
tel. 0633260625

•Policlinico Casilino (ex Villa Irma) Via Casilina 1040
dal lunedì al sabato dalle ore 8,00 alle ore 11,30
tel. 0623188394

•Ospedale G.B. Grassi [anche per aferesi (separatore cellulare)]
Via Passeroni, 8 - Ostia Lido
tutti i giorni dalle ore 8,00 alle 11,00 compresa la domenica
tel. 0656482150

•Ospedale S. Giovanni Evangelista Via Parrozzani 3 - Tivoli
tutti i giorni, compresi i festivi, dalle ore 8,00 alle ore 10,30
tel. 0677055730

•Ospedale S. Spirito [anche per aferesi (separatore cellulare)]
Lungotevere in Sassia 1
tutti i giorni dalle ore 8,00 alle ore 11,00 compresa la domenica
tel. 0668357039

•Ospedale S. Filippo Neri [anche per aferesi (separatore cellulare)]
Via Giovanni Martinotti, 20
tutti i giorni dalle ore 8,00 alle ore 12,00 compresa la domenica
tel. 0633062905

•Ospedale S. Andrea Via di Grottarossa 1035/1039
dal lunedì al sabato dalle ore 8,00 alle 12,00
tel. 0633775889

•Ospedale S. Eugenio P.le dell'Umanesimo, 10
Tutti i giorni, compresi i festivi, dalle 8:00 alle 11:30.
Necessario un documento d'identità valido. Per i donatori è previsto il parcheggio interno.
tel. 0651001 (Centralino)


•Ad Aprilia sarà attivo il Centro di Raccolta Sangue in via Fermi, dalle 8:00 alle 10:00 di questa mattina.

•In ospedale a PESCARA c'è bisogno di sangue. Chi può venite a DONARE. Già stanno arrivando i feriti a Pescara, a breve arriveranno anche a Popoli

Dai luoghi terremotati giunge anche l'appello a tenere aperte le wi-fi e di rimuovere le password, per permettere alle persone colpite di contattare le proprie famiglie e i propri amici.

RIBADISCO, i centri donazioni di sangue a Rieti sono PIENI, quindi non c'è più bisogno al momento.


‼️PER DONARE CONTRIBUTI MONETARI/TO DONATE FUNDS‼️ (se trovate altri link per donare non esitate ad aggiungerli al post)

http://www3.lastampa.it/specchio-dei-tempi/

Shuu: Abajo. Es menos esfuerzo. 

Reiji: Arriba, definitivamente. Tomar el control es algo que me caracteriza.

Ayato: ¡Claro que arriba, Chichinashi! ¡Ore-sama siempre tiene que ser el que domine!

Kanato: Arriba o abajo, soy bastante versátil. ¿Verdad que si, Teddy?

Raito: Arriba, Bitch-chan~. Aunque si ella quiere estar arriba no me molestaría, nfufufu.

Subaru: Arriba. Definitivamente.

Ruki: Arriba, soy demasiado dominante como para permanecer abajo.

Kou: Yo me se mover muy bien arriba y abajo, M-Neko-chan~.

Yuma: Arriba, heh. Siempre estoy arriba y hasta ahorita nadie se ha quejado.

Azusa: Abajo…. me gusta estar abajo…. me agito menos, Eve…

Carla: Arriba. No hay explicación, solo así debe de ser.

Shin: Me gusta estar arriba, así tengo control de todo. 

(for those who can not read the small test)

The Detritus Ring, Lurk of the Rogues

Before every remaining being alive flocked to the Solus system, the belt was good for avoiding unwanted attention save for a few ore miners. The Detritus Ring is a densely populated with derelict spacecrafts and debris as it is with asteroids. With more places to hide, it became the perfect home base for the Rogues. Everything from massive dead capitol ships and moonbase-sized colony ships now float among the near-moon- sized asteroids thought the ring. Along with miners hunting for mineral deposits and salvagers making a tidy profit off the spacecraft graveyard, it quickly became the perfect hiding spot for every outcast from every remaining civilization in the Battleborn Universe.

While there are hundreds of small, terraformed micro-moons with the Detritus Rings there are fewer larger Rogue settlements of note: Chunk Braxon III is a major mining base where the LLC Minion Robotics produce some semi-rare ore used in manufacturing robots. The Fortune’s Favor is a massive capital ship that serves Reyna as the head of the Rogue fleet. Formerly a U.P.T. fleet dreadnaught, this ship has been repaired and retrofitted and often lurks in the dark corners of the Ring. The Happy Lorrian is a bar and black market on Chunks Sanford LV. “The Happy Lorraine,” and other establishments on the chunk, are known as the best place in the system to get hard-to-acquire items.

Astroid Diameter

High: 950 KM DIAM

Low: 1 KM DIAM

Average:  120 KM DIAM

Ship Graveyard

From small personal craft to massive capital ships and moonbases, the Detritus Ring is a wasteland of ruined space-hardware.

Atmosphere

Gravity and Atmospheric generators needed to make small habitable station moons.

Atmosphere

Terraformed atmosphere that differ from asteroid to asteroid  based on inhabitants needs. 

Locations

Chunk Braxon III

Fortune’s Favor

The Happy Lorrian

Ammetto senza nessuna vergogna che il terremoto, oltre ad aver scosso la terra, abbia scosso psicologicamente anche me.
Nell'arco della giornata mi sono chiesto se a tremare fosse sempre costantemente la terra, o se a volte, fossi io.
Eppure qui per fortuna nessun danno, pertanto non riesco,
e non oso immaginare lo strazio umano di chi è nelle macerie.
L'unico sorriso che ho rivolto è per te Giorgia, 10 anni, 15 ore sotto le macerie, uscita indenne, sana e salva.
—  Matteo Pirro
gematsu.com
Gravity Rush 2 details new characters Lisa, Vogo, Cecie, Fi, and Misai - Gematsu

Sony Interactive Entertainment has released new Gravity Rush 2 details and screenshots, introducing five new characters and teasing more of the game’s world.

Get the details below, via the PlayStation Blog.

■ Story

Following the events of the original Gravity Rush, Kat and her friend Syd find themselves caught in a gravity anomaly and transported far away from the peaceful town of Hekseville and into the mining settlement of Banga.

Banga’s a mobile town – an odd mixture of residencies and boats that are home to miners and their families who make their living collecting gravity ore from the floating reef area below. Under the strict command of their leader Lisa, they regularly dock at other ports in order to stock up on supplies and conduct business.

Powerless without Dusty by her side, Kat and Syd begin working to earn their keep in Banga, and meet a host of interesting characters that will set a new adventure into motion.

■ New Characters

Lisa

Lisa is the strong and short-tempered leader of the Banga Settlement. Ever the realist, she inspires both fear and respect in the villagers but always prioritizes the safety of the settlement.

Vogo

Vogo is a merchant, and head of “Sun Shipping.” He regularly does business with a variety of clients, and is rumored to be involved with the illegal buying and selling of military supplies. His plans for Banga are less than noble.

Cecie

Cecie is a quiet and reserved girl who works as a herder within Banga. As Lisa’s adopted daughter, Cecie is usually on the receiving end of her mother’s strict teachings. When she runs away from home, Kat is asked to track her down.

Fi

Fi is Vogo’s bodyguard and close aide. His quiet and cold demeanor is accompanied by a proficiency in martial arts, and he regularly intimidates those who resist Vogo’s demands.

Misai

Misai is the top miner in Banga, and one of Kat’s biggest critics. His stubbornness leads him into dangerous mining missions in order to prove his worth.

■ World

In case there was any doubt, Gravity Rush 2 retains the beautiful open world structure and gorgeous comic-book presentation that fans fell in love with in the previous game. A wealth of story missions and challenge missions (over 50!) are marked by icons on the map, and completing them will reward players with various types of rewards.

As a final glimpse of things to come, let’s take a look at one final new location: The Rift Plane.

A forbidden land with a wealth of high quality ore, Kat will encounter a number of new Nevi, (or “scarabs” as the Banga Settlers call them) as she makes her way across the Rift Plane. Giant Stone tablets will provide clues on how to proceed, and successfully satisfying their conditions will lead Kat to mysterious new rewards…

Gravity Rush 2 is due out PlayStation 4 in Japan on November 30 in Europe, December 1 in Japan, and December 2 in the Americas and United Kingdom.

View the screenshots at the gallery.

Ho pensato che la casa mi venisse addosso, per un attimo anche di morire ma mamma e io stiamo bene. La casa ha tremato fortissimo, sembrava che si stesse sbriciolando. Mamma gridava e invocava l'aiuto di Dio. Io strillavo più di lei. Poi di corsa fuori. Tutti fuori. Il terrore visibile sulle nostre facce mentre mamma cervava di calmarmi. Fa freddo. La paura gira ancora tra le strade della città. In lontananza il suono delle ambulanze. Penso a chi è rimasto (forse) ferito dentro casa. Adesso siamo di nuovo dentro casa. Ma rimango sempre vicino alla porta, non si sa mai.

Mia zia, Norcia, terremoto del 24-08-2016, magnitudo 6.0 ore 3:32

anonymous asked:

Come faccio a capire se ho un sistema immunitario indebolito, a parte le analisi del sangue (che farò a breve)? La mia temperatura corporea varia dai 36.5 ai 37.2 nel corso della giornata, e non capisco se possa considerarsi debolezza da deficit del sistema immunitario

Se sei un uomo, con 37.2 di febbre dovresti essere sul letto moribondo con una flebo di chemio attaccata al braccio e il prete in cucina che non si sa mai e non su internet. Altrimenti credo che gli esami del sangue e la conta dei leucociti sia sufficiente. Ma io non sono un medico, dovresti chiedere a chi ne sa: @kon-igi o al tuo medico di famiglia. Mi raccomando, no Google o muori entro le 48 ore.

anonymous asked:

Doc, so che in relazione all'argomento ci sarebbero cose ben più importanti di cui parlare, ma non ce la posso fare... Non dovevo aprire facebook oggi: a una manciata di ore dal fatto è già un fiume in piena di battute idiote, opportunismo, benaltrismo, spasmodica ricerca di attenzione, diffusa imbecillità. Tutto attorno a un terremoto la cui portata a livello di danni e vittime non è ancora chiara per nessuno. So che non dovrei stupirmi ormai, ma queste cose mi deprimono terribilmente.

Ti ricordi quando da bambino al tuo paese incontravi lo scemo del villaggio, quello che urlava alle coppie che passavano e che fermava le macchine per dire che i diavoli gli avevano rubato i soldi?

La notizia buona è che lo hanno internato, quella cattiva è che hanno internato pure noi ma a lui hanno dato un megafono.

Terribile risveglio questa notte a Roma, che ha riportato tragici ricordi alla mente. Il mio cuore è con tutti coloro che sono stati colpiti da questa sciagura e con i soccorritori che stanno lavorando affannosamente in queste ore per salvare i superstiti.