'expired film

flickr

“Acquatico” (Foto 5 di 6) by Maria Evgenidu
Via Flickr:
E così le gocce scendono la schiena la pelle tua governano intrecciano intessono Acquatico il nostro fluire l’uno vero l’altra Che cosa inutile chiedere scusa quando solo di bellezza, amore e verità vuoi vivere Meravigliosamente naturale avvicinarsi nello stupore come alberi diversi che si cercano ed infine si toccano benedetti dal cielo dal mare da tutto ciò che c’è di bello qui e oltre oltre il velo E allora brucialo questo velo dannato niente più bianco né nero solo il nostro fluire acquatico l’uno verso l’altra intrepido le scuse ormai cenere Chi la vuole una carrozza che ritorna zucca meglio un catorcio arrugginito con noi due alla guida ma vero e fragile come promesse mai richieste che ci doniamo solo toccandoci pelle a pelle eppur indispensabile ossigeno Acquatico richiamo ancestrale come radici che cercano terra foglie che cercano luce acqua che cerca acqua E allora gettiamoci nel mare rami diventiamo e nel cielo brilliamo liberi Andiamo, dischiuditi! Piangi, ridi balla ma in qualche modo raggiungimi Acquatico il tuo prendermi il tuo lottare per trovarti il tuo avvicinarti e poi amarmi benedetto dal desiderio vero di verità amore bellezza dal desiderio vero soltanto di me Acquatico Yashica Mat 124+Kodak T-Max 100 expired+Nafplio Greece “ Se un dì di novembre andassi in Grecia” Racconto poetico delle mie vacanze