裸足

E non mi importa più di tutto ciò che è stato,
non c'è la rabbia e la paura che mi ha spaventato.
Adesso sono qui dove tu mi hai lasciato,
tra le mie braccia stringo ciò che sono diventato.
—  Ghemon
Ciò che unisce veramente due persone, oltre all'amore, sono le risate.
—  Labellezzadellepiccolecose - (via labellezzadellepiccolecose.)
Sei fastidiosa, come le mosche. Non si sa da dove entri o come ma poi non esci più, rimani là, sempre. Ma da dove dovresti uscire? Te lo sei chiesto? E perché dovresti uscire? Che senso ha paragonarti ad una mosca? Il passato è il problema, perché non è passato e ne è passato tanto di tempo. Ne sono successe tante di cose però ci sei ancora, dentro la testa. Sbatti per le pareti, fastidiosa. A volte smetti di volare e penso che te ne sia andata finalmente via ma no, ecco che torni a volare più fastidiosa di prima, anche quando non dovresti tornare. Va contro il buon senso ma il buon senso qui non c'è, c'è solo follia. Tutto mi ricorda te e niente è come te, dovunque io guardi. Neanche minimamente. Ovunque vada spero di vederti però poi penso che sarai altrove, con qualcun altro, in un posto adatto a te. Mi da tanto fastidio perché ho perso qualcosa senza dimostrare niente, senza impegnarmi. Ho perso un treno senza neanche cercarlo.
Ascoltarti e capirti era la cosa più bella del mondo, sei un libro aperto, da sfogliare, pagina per pagina resistendo alla tentazione di guardare le ultime pagine per vedere come andrà a finire. Sembra tutta una storia di un libro, di quei romanzi che leggi tu, dove non siamo noi i protagonisti ma le nostre scelte.
Adoravo parlare con te, potevo fare i discorsi più assurdi anche se finivamo sempre con l'amaro in bocca perché quasi sempre la pensavamo in modo diverso. È banale, tutto è banale, tutti. Tu che cerchi di evitare me e questi discorsi, banale. Io che vedo altro che banalità.
E vorrei riviverti, ma meglio, come dico io, l'io di ora non il coglione di tempo fa. Però è tremendamente sbagliato, ed è tardi. È troppo tardi.
Ce ncuntramm cà,
ce ncuntramm là,
mo ca tutt'è fernut.
Tu me vuò parlà,
io te voglj odià,
teng'o cor stutat.
Io nun song chiù e nisciun
dopp e te sto meglj sul,
nun'o voglj nat ammor,
nata brutta delusione.
—  Rosario Miraggio

anonymous asked:

18:06 penso a quanto sarebbe bello se trovassi un ragazzo che mi amasse. Ma non c'è. Non c'è nemmeno un'anima di un ragazzo che mi vuole, nulla. Che devo dire la pazienza è la virtù dei forti, aspetterò. Voglio vivere l'amore.Quanto dovrò aspettare?

L'amore arriva quando meno te lo aspetti quindi… smetti di aspettare 😘

anonymous asked:

ciao Elia mi elenchi qualche blog che ti piace, che emoziona? grazieeeee tvb

Eh bella domanda..
Anzi no, fa schifo, perché metti caso mi dimentico di qualcuno, poi rischio il linciaggio, capisci?
Allora, non sono in ordine di importanza, e son quelli che mi vengono in mente ora, a primo impatto.

@daem-on è un gran figo, simpatico, colto, depresso, bellissimo.

@lezionidivoloperprincipianti la mia Miri. Razionale, mi sta sempre vicino, pronta a guidarmi sulle cose che van fatte e le cose che non van fatte. Le voglio tanto tanto bene.

@cassandrablogger la amo, anche se son due giorni che cerco lo spartito di una canzone che devo farle senza risultato alcuno. Quindi dovrò farla ad orecchio, quindi mi ci vorrà il doppio del tempo, quindi uffa, però è bella, Sara è bella bella, cioè scusa, la canzone è bella anche se triste e quindi mi rattristo anche io a farla, e quindi cioè ha detto che mi amerà se la faccio, e vabbè si ok la smetto.

@oshitwhysoserious a lei sto antipatico, è una rompi di prima categoria, sa smascherare i profili fake di Tumblr manco fosse il detective Conan, le voglio bene, anche se ogni tanto mi ha fatto scendere qualche Madonna.

@iricordiciuccidono il mio Gian ha molti motivi per odiarmi, eppure mi ama per come sono e cioè: stupido.

@pexssimist la bombardo di mi piace ogni volta.

@alcolicesimo è il mio Dio personale

@perdoviamestessa è molto molto molto simile a me e le voglio segretamente un gran bene

@attraversolemacerie amo ciò che “reblogga”

@georgette14 mi è sempre piaciuto come scrive

@uraganinellostomaco, mi son collegato al computer e niente, mi ero dimenticato di lei. Sul suo blog sai a che ora vi entri, ma non sai più a che ora ne esci. Partono le ore. Molto molto bello.


Sicuro mi son dimenticato qualcuno, ce ne son tanti comunque che seguo e mi lasciano qualcosa! Loro son i primi che mi son venuti in mente, non avendo il computer davanti.

anonymous asked:

Non riesco a smettere di amare una persona, che mi ha fatto solo tanto male ..

Neanche io riesco, anonimo.
Poi la gente ci prende per pazzi.
Forse non sanno neanche cosa significa, anzi, non lo comprendono proprio. A loro spesso basta voltare pagina ed è tutto fatto.
Per noi non è così, fine. E ti vengono poi tutti quei sensi di frustrazione, perchè in fondo lo sappiamo che è sbagliato, ma ci è difficile guidare un sentimento che alle volte è perfino più forte della ragione. È dura, ci si soffre tanto sopra. Ma ne usciremo.

E giuro, vorrei, dovrei, esprimere questo dolore, dargli una forma nitida, cercare un senso. Ma non si possono esprimere e quantificare sentimenti che sviscerano l'anima a tal punto da togliere ogni sorta di sensibilità a stimoli esterni. Quel nodo che mi attanaglia lo stomaco si è sciolto. Lo stomaco è pieno d'odio e di rabbia: ho mangiato me stessa. Il corpo trema e si sente vuoto, le ossa bucate. Sono un morto sull'autobus in corsa per l'inferno. Tocco la spalla dell'autista. «Acceleri, su questa terra non ho niente che valga la pena di essere assaporato per un'ultima volta.»

4

“It would be my pleasure.”

Ci sono giorni dove muori
oggi è uno di questi

quando dici va bene così,
ma con gli occhi spenti

fuori è grigio e dentro anche,
ed ogni cosa a cui penso
non è un granchè

la pioggia inganna è una bugiarda
e prende in giro molti
perché sembra solo acqua e

invece son ricordi.

“Tutto alla fine andrà bene, se non accade significa che non è ancora la fine.”

— Anonimo